Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

11 giorni

CIRCUITO AL NORD
TRA PAESAGGIO, ARTE, STORIA, ETNOGRAFIA

PARTENZA DI GRUPPO: DAL 27 DICEMBRE AL 6 GENNAIO 2020



UN VIAGGIO PER...
Un viaggio intenso che si snoda tra le grandi scenografie degli altopiani, magnifiche chiese e monasteri, villaggi e scorci di vita rurale.


 

I PLUS DEL TUCANO


la nostra assistenza

- accompagnatore dall'Italia a partire da 8 partecipanti 


per il vostro comfort

- camera a disposizione in hotel ad Addis Abeba in attesa del trasferimento in aeroporto il giorno della partenza per l'Italia (una camera ogni due persone)



Oltre alle visite classiche il Tucano include... - Coglieremo le spettacolari scenografie e i panorami del Parco Nazionale del Simien dedicando tempo a escursioni naturalistiche con possibilità di osservare i babbuini Gelada ed altre specie endemiche. Come base abbiamo scelto un lodge in posizione panoramica

- Ci immergeremo nel mondo rurale rurale dell'altopiano, tra la gente e nel colore dei mercati, osservatorio privilegiato per cogliere la vita dell’Africa.

 


ALBERGHI

Addis Abeba - Saro Maria hotel 4*
Simien - Simien Lodge
Gondar - Goha Hotel 3*
Bahir Dar - Avanti Blue Nile 4*
Lalibela - Tukul Lodge 3*

Le strutture alberghiere sono selezionate tra le migliori esistenti. La classificazione ufficiale, al di fuori di Addis Abeba, non sempre corrisponde agli standard europei e gli alberghi possono in alcuni casi presentare carenze dovute ad una non puntuale manutenzione.

Gli alberghi indicati sono quelli da noi solitamente utilizzati. Potrebbe tuttavia rendersi necessaria la sostituzione di un albergo con altro di livello equivalente.


 

mezzi di trasporto

Bus durante l'intero circuito.


DA SAPERE
L'Etiopia del Nord è terra di splendide realtà naturalistiche, rurali ed etnografiche che si possono cogliere pienamente solo attraverso un viaggio che ne percorra il territorio, così variegato e scenografico. Questo itinerario si snoda dunque prevalentemente via terra, unendo così le visite storico culturali dei monumenti alla scoperta del paesaggio e all'incontro con le genti. Le strade sono quasi ovunque asfaltate e scorrevoli; sottoposte in anni recenti a grandi lavori di rifacimento, corrono tra panorami di valloni, forre, canyon e precipizi oppure tra quieti villaggi e vita di campagna.


Quando partire...

La stagione più indicata per il viaggio nel Nord va da fine settembre ad aprile/maggio. Per approfondimenti fare riferimento alla pagina “Informazioni prima di partire”.


In questo viaggio il patrimonio UNESCO
• La città fortificata a Gondar
• Il Parco nazionale del Simien
• Le chiese scolpite nella roccia a Lalibela


ETIOPIA - PAESAGGI DEL NORD E CAPOLAVORI DI ARCHITETTURA MEDIEVALE A CAPODANNO

Quote a partire da € 3.380 - 11 giorni - Partenze per individuali a date libere, su richiesta

  • Giorno per giorno

    1° giorno
    Italia - Addis Abeba
    Partenza in serata con il volo per Addis Abeba con arrivo il giorno successivo.

    2° giorno
    Addis Abeba - Bahir Dar
    Arrivo al mattino presto nella capitale etiope, che si adagia a 2400 metri di altitudine in un‘ampia conca circondata da montagne nel centro del Paese. Metropoli cosmopolita, sede dell'Unione Africana, Addis Abeba supera oggi i 4 milioni di abitanti, ospita un'ottantina di nazionalità diverse, comunità cristiane, ebraiche e musulmane che convivono una accanto all'altra. La fisionomia storica della città degli altopiani con i palazzi governativi di imperiale memoria, gli edifici in stile italiano eretti durante la breve presenza coloniale fascista, le tracce architettoniche del regime socialista di Menghistu uscito di scena all'inizio degli anni '90, i vasti quartieri popolari di casupole minuscole affastellate l'una all'altra è stata stravolta da quell'immenso cantiere che è diventata nell'ultimo decennio la capitale. Attraverseremo i luoghi salienti della città sostando presso i principali monumenti e visiteremo il Museo Nazionale, interessante per i reperti sabei, che testimoniano lo scambio culturale tra l'altopiano etiopico, la costa eritrea e la penisola arabica, ma soprattutto per Lucy, il piccolo scheletro ritrovato negli anni '70 nella valle dell'Awash e appartenente ad un ominide vissuto tre milioni e mezzo circa di anni fa. Al termine della mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Bahir Dar. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

    3° giorno
    Bahir Dar - Le chiese del Lago Tana e le Cascate del Nilo Azzurro
    Dedicheremo l'intera mattinata alla scoperta delle chiese più significative del lago Tana con i loro commoventi cicli pittorici e alla navigazione nella dolce natura del lago. Grande otto volte il lago di Garda, il Tana occupa un’ampia conca a 1840 metri di altitudine ed è annoverato tra le aree storiche ed artistiche più importanti d'Etiopia. Dalle sue acque fluisce il Nilo Azzurro, che unendosi al Nilo Bianco nei pressi di Khartoum, forma il fiume più lungo del mondo, culla di antiche e straordinarie civiltà. Nel 1500, incalzati dalle incursioni musulmane, i preti copti sentirono la necessità di trovare luoghi nascosti e protetti per mettere in salvo testi sacri e tradizioni religiose che avrebbero rischiato di essere cancellate. Le isole divennero rifugio di eremiti e religiosi che vi fondarono una serie di monasteri, autentici scrigni d’arte. Rientro a Bahir Dar e visita nel pomeriggio alle cascate del Nilo Azzurro, che offrono il loro spettacolo più suggestivo nel periodo delle “grandi piogge”, da luglio a settembre. Secoli di spedizioni ed esplorazioni hanno cercato di chiarire, proprio qui, uno dei più appassionanti interrogativi geografici della Terra: l’individuazione delle sorgenti del fiume più lungo del mondo. Pensione completa.

    4° giorno
    Bahir Dar - Gondar, la città dei castelli
    (185 km - 3/4 ore circa di strada asfaltata)
    Proseguimento per Gondar, che sorge a 2100 metri in una bella posizione geografica, gode di clima mite tutto l’anno e riserva al visitatore la stranezza di un’antica città murata in perfetto stile medievale portoghese nel cuore dell’altopiano etiopico. La sua cinta muraria racchiude i castelli fatti erigere dai vari imperatori, i bagni di Fasiladas, la residenza della regina Mentwab, la chiesa Debre Birhan Selassié, esempio dell’arte figurativa etiopica del Seicento. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

    5° giorno
    Gondar - Parco Nazionale Montagne del Simien
    (105 km - 2 ore e mezza circa di strada asfaltata)
    Lasciamo Gondar in direzione nord. Il percorso ci introduce in una delle regioni più spettacolari dal punto di vista paesaggistico. Dalla località di Debark, all'ingresso del parco, una strada sterrata di una ventina di chilometri conduce all'interno dell'area protetta. Arrivo e sistemazione presso il Simien Lodge (3260 m circa). Pomeriggio a disposizione per l'acclimatazione, per una prima passeggiata od escursione. Pensione completa.

    6° giorno
    Parco Nazionale Montagne del Simien - Gondar
    Il complesso territorio del Simien è l'area montagnosa più importante d'Etiopia, con cime di oltre 4000 metri, santuario naturalistico oggi protetto per i suoi paesaggi - gole profondissime, dirupi e falesie vertiginose - e la flora e fauna endemiche. Effettueremo un'escursione all'interno del parco raggiungendo altitudini intorno ai 3300 metri, con soste panoramiche e possibilità di cogliere, in gruppi talvolta numerosi, i famosi " babbuini Gelada", anche conosciuti come " scimmia leone" per la foltissima criniera del maschio. Anche la flora, come la fauna, grazie all’isolamento del territorio, ha caratteristiche così particolari da essere considerata fra le più interessanti al mondo. Al termine dell'escursione discesa in direzione di Gondar, attraversando pittoreschi paesaggi ondulati dove pascolano grandi mandrie. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa con pranzo al sacco.

    7° giorno
    Gondar - Lalibela
    (360 km - 7/8 ore circa di strada asfaltata)
    Lasciamo le terre del Lago Tana per proseguire in direzione est verso l'ultima tappa del nostro viaggio, degno cesello di questo circuito. Il percorso si snoda attraverso gli altopiani centrali del Nord Etiopia in un susseguirsi di paesaggi che cambiano continuamente, dove i toni sono quelli dell'oro delle immense distese di grano o il verde brillante dopo le piogge, le atmosfere e le immagini quelle quiete di un mondo rurale con cavalli e mandrie al pascolo, contadini al lavoro nei campi, piccoli villaggi. Un paesaggio via via più scosceso e arido fa da preludio ai tesori di Lalibela. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa con pranzo al sacco.

    8° E 9° giorno
    Lalibela e le chiese nella roccia
    Giornate dedicate alla visita di Lalibela con il primo e il secondo gruppo di chiese scavate nella roccia ed escursione alla chiesa di Yehmeranna Kristos, costruita in legno e pietra nell'incavo di una caverna, luogo straordinario che pochi visitatori conoscono, raggiungibile con un trasferimento, in parte su pista, e un percorso a piedi di 15/20 minuti circa. A Lalibela l’opera di scavo, di intaglio e scultura nella roccia ha portato alla luce, nell’arco di 24 anni, undici chiese unite tra loro da una complessa rete sotterranea di gallerie e angusti corridoi. Monolitiche, semimonolitiche o a grotta, le chiese di Lalibela sono divise in due gruppi: la “Gerusalemme in terra” e la “ Gerusalemme in cielo”. Tra i due settori corre il letto, anch’esso intagliato nella roccia, di un fiume stagionale che non poteva non chiamarsi Giordano; staccata dai due gruppi, cruciforme, monolitica e ipogea, la superba e sontuosa basilica dedicata a San Giorgio, quella che più lascia stupefatti. Negli interni delle chiese vi sono pannelli antichi dedicati a soggetti religiosi, ma solo nella chiesa Bet Mariam troviamo dipinti sui muri, esempio di un’arte figurativa antica dai colori vivaci ma ancora molto legata ai canoni bizantini. Lalibela è l’espressione di un cristianesimo arcaico che ancora sopravvive sugli altopiani d’Etiopia. In questi luoghi il visitatore potrà cogliere la forza di una fede autentica e antica. Il sabato a Lalibela è giorno di mercato: coglieremo l'arrivo della gente che giunge a piedi o a dorso di mulo, gli uomini con il tradizionale bastone, le donne con i prodotti della terra, i polli, le uova, gli ortaggi, le sementi. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

    10° giorno
    Lalibela - Addis Abeba
    In tarda mattinata trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Addis Abeba. Arrivo nella capitale e pomeriggio a disposizione per visite individuali o acquisti. Camere a disposizione in hotel. Cena in ristorante tipico, trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia. Mezza pensione che include la cena.

    11° giorno
    Italia
    Arrivo in Italia al mattino presto.


     

    Partenze di gruppo

    Quote individuali minimo 8 partecipanti con assistenza di accompagnatore dall'Italia:

     partenze 2019/2020 In doppia Supplemento singola
    Dal 27 Dicembre al 6 Gennaio 2020
    € 3380,00 € 380,00

     

     

    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 30/9/2020

    LA QUOTA COMPRENDE

    • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Ethiopian Airlines da/per Milano (classe di prenotazione L/K: vedere paragrafo alla voce Informazioni Generali), i voli interni, 20 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti in bus • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma (vedi anche “nota bene” in calce) • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida/accompagnatore locale parlante italiano • Assistenza di accompagnatore dall'Italia per i gruppi a partire da 8 partecipanti • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura).

    LA QUOTA NON COMPRENDE

    • Visto di ingresso in Etiopia (50 dollari da pagarsi all’arrivo ad Addis Abeba) • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 290 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant'altro non espressamente indicato.

     

    Nota bene
    • Durante le escursioni o nel corso dei trasferimenti, quando non esistano strutture di ristorazione adeguate il pranzo è previsto al sacco (box lunch).

    Il cambio applicato: 1 USD = 0,8472 EUR


RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop