Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

8 giorni

PARTENZE INDIVIDUALI



UN VIAGGIO PER...

Un viaggio per chi vuole scoprire i ricchissimi tesori d’arte della Russia più affascinante – Mosca con i suoi otto secoli di storia, le chiese e i monasteri dell’Anello d’Oro, lo splendore dei palazzi di San Pietroburgo – unendo alla visita dei luoghi più noti la scoperta di monumenti e tradizioni che ancora conservano l’atmosfera del tempo passato.


 

I vostri alberghi

FORMULA STANDARD
Mosca: Courtyard by Mariott Hotel 4*
Suzdal: Hotel Kremlyovsky 4*
San Pietroburgo: Courtyard Pushkin Hotel 4*

FORMULA SUPERIOR
Mosca: Marriot Grand Hotel  5*
Suzdal: Hotel Kremlyovsky 4*
San Pietroburgo: Hermitage Museum Hotel 5*

 

Mezzi di trasporto

Vetture, minibus o pullman privati a seconda del numero di partecipanti. Trasferimento in treno da Mosca a San Pietroburgo.


 

Da sapere

L’itinerario unisce alla visita delle due capitali culturali russe, Mosca e San Pietroburgo, la scoperta di alcune tra le più belle città dell’Anello d’Oro. Non si limita ai grandi monumenti, ma ci porta a scoprire una Russia più intima, fatta di antichi monasteri e villaggi dalle case in legno le cui finestre traforate sembrano pizzi. Il filo conduttore del tour è comunque l’antica architettura del Paese, il cui culmine è senz’altro rappresentato da San Pietroburgo, città-museo che rappresenta la quintessenza dell’armonia e della bellezza. Nelle città principali il comfort è buono, mentre Suzdal offre una scelta più limitata di strutture, garantendo comunque un buon livello di accoglienza. La cucina, semplice e genuina, può risultare un po’ ripetitiva.


 

Quando partire

Il viaggio può essere intrapreso in qualsiasi periodo dell'anno, anche durante l'inverno. Ad aprile le temperature non sono più troppo rigide, le giornate si allungano e il terreno è ancora generalmente coperto dalla neve. Per approfondimenti fare riferimento alla pagina “Il Nord e il suo clima”.


 

In questo viaggio il patrimonio UNESCO

- Il Cremlino e la Piazza Rossa a Mosca; 
- I monumenti bianchi di Vladimir e Suzdal;
- Il complesso architettonico del Monastero della Trinità di San Sergio a Sergiev Posad;
- Il centro storico di San Pietroburgo


 

RUSSIA - CREMLINI E CITTA' GIOIELLO

Quote a partire da € 2.380 - 8 giorni - Partenze a date libere su richiesta

  • Le ideologie politiche e le icone di partito sono cadute già da decenni, ma gli stranieri comprendono ancora in modo piuttosto vago la vita in Russia. L’unico metodo per capire almeno in parte questo immenso Paese, il più esteso al mondo, è visitarlo di persona per toccarne con mano tutti i contrasti e gli splendori. Con un’avvertenza: la “grande madre Russia” non la si comprende con l’intelletto, piuttosto la si ama con l’anima. D’altra parte, per affrontare questa nazione occorrono occhi, cuore e sentimento, perché soltanto con tutti i sensi all’erta si potranno cogliere la serena bellezza dei paesaggi, lo splendore dei palazzi degli zar, il rifulgere d’oro delle antiche chiese, la fierezza dei volti. In estrema sintesi, si può dire che l’indicatore e il fulcro dei cambiamenti che interessano tutta la Russia è Mosca, poiché in nessun altro luogo le contraddizioni del Paese sono tanto evidenti: antichi monasteri ed edifici ultramoderni sorgono fianco a fianco, nuovi milionari e nuovi disoccupati percorrono le stesse strade. Ovunque si palesa quella bizzarra combinazione di pessimismo e ottimismo, segretezza e apertura, rudezza e ospitalità, che caratterizza i russi e rende così affascinante l’intera nazione.

     

    Giorno per giorno

     

    1° Giorno
    ITALIA - MOSCA
    Partenza con volo di linea per Mosca, via Francoforte. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 


    2° Giorno
    MOSCA
    Questa giornata è interamente dedicata alla visita della città, il cui nucleo storico si sviluppa intorno al Cremlino, l’antica fortezza inizialmente edificata in legno e poi ricostruita in muratura nel Medioevo. Si parte dalla Piazza Rossa, dominata dall’inconfondibile mole della chiesa di San Basilio.  È poi il momento di varcare le mura del Cremlino, parola russa che significa “fortezza”: è la parte più antica della metropoli e sede delle istituzioni governative del Paese. Le imponenti mura, costruite da maestranze italiane nel Quattrocento e dominate dalla possente torre Spasskaya, circondano un complesso di edifici che annovera il Gran Palazzo, l’Arsenale, la cattedrale della Dormizione, la cattedrale dell’Annunciazione, la cattedrale dell’Arcangelo Michele, l’elegante Palazzo delle Faccette e la candida torre campanaria di Ivan il Grande. Su un lato della Piazza delle Cattedrali visitiamo l’Armeria del Cremlino, nella quale sono esposti i favolosi gioielli della Corona e numerose altre opere d’arte, tra cui le carrozze imperiali e preziosi abiti cuciti con filo d’oro. 
    Prima colazione e pernottamento.


    3° Giorno
    MOSCA - VLADIMIR - SUZDAL
    In mattinata partiamo per Vladimir, una delle più antiche città russe, che raggiungiamo dopo un viaggio di circa tre ore e mezza. Qui visitiamo la candida cattedrale dell’Assunzione, fondata nel 1158 e sormontata da cinque cupole dorate; è uno dei pochi edifici in Russia che conserva al suo interno le icone e gli affreschi dipinti dal monaco e santo del Quattrocento Andrej Rublev. È poi la volta dell’interessante Museo del cristallo e delle miniature. Più tardi, circa 40 chilometri di strada ci conducono a Suzdal, una delle più belle città dell’Anello d’Oro, centro religioso e culturale di primaria importanza fino al XV secolo. Qui, su un’ansa della Kamenka, visitiamo il Cremlino al cui interno sorge la fiabesca cattedrale della Natività, con le sue cinque cupole dipinte di azzurro e tempestate di stelle dorate. Più tardi raggiungiamo il monastero fortificato di Sant’Eutimio (in russo, Spaso-Evfimievsky), fondato alla metà del Trecento; all’interno della sua cita muraria, la cattedrale della Trasfigurazione custodisce cicli di pregevolissimi affreschi. Un’ulteriore, breve escursione ci porta nel quieto villaggio di Kideksha, dove sorge la piccola chiesa consacrata ai santi Boris e Gleb, nella quale si conservano frammenti di affreschi del XII secolo raffiguranti, probabilmente, i primi due martiri della Russia. Al termine delle visite sistemazione in hotel a Suzdal. 
    Pensione completa. 

     

    4° Giorno
    SUZDAL - PERESLAVL-ZALESSKIJ - SERGIEV POSAD - MOSCA
    Con un viaggio di circa due ore arriviamo a Pereslavl-Zalesskij. In questa antica città visitiamo la cattedrale, tutta in pietra bianca, e il monastero Goritsky, costruito nel XII secolo, ora trasformato in museo dove sono conservate tra l’altro alcune imbarcazioni appartenute alla flottiglia di Pietro il Grande. Proseguiamo quindi fino a Sergiev Posad, città conosciuta con il nome di Zagorsk durante l’era sovietica; qui avremo modo di vistare il grandioso complesso del Monastero della Trinità di San Sergio, il più importante centro spirituale della chiesa ortodossa russa. Fondato nel 1340, l’antico monastero fu ampliato a più ripres; al suo interno sorgono numerosi edifici, tra i quali spiccano la Cattedrale della Trinità, che accoglie una meravigliosa iconostasi di Andrei Rublev, il refettorio di San Sergio e una spettacolare torre campanaria barocca, alta 88 metri. Molto suggestiva è anche la Cattedrale dell'Assunzione, dall’aspetto imponente, la cui grande cupola centrale dorata è attorniata da altre quattro più piccole, dipinte d’azzurro e decorate con stelle d’oro. Al termine delle visite trasferimento a Mosca e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione. 
    Mezza pensione che include il pranzo. 

     
    5° Giorno
    MOSCA - SAN PIETROBURGO
    La mattina è dedicata alla visita del Monastero di Novodevicij, che a differenza degli altri conventi moscoviti è rimasto quasi intatto fin dal diciassettesimo secolo. Fondato nel 1524, venne concepito come una vera e propria fortezza su un’ansa della Moscova e divenne parte integrante del sistema difensivo moscovita. Al suo interno sorgono, tra l’altro, la splendida cattedrale di Nostra Signora di Smolensk, con il suo ricco corredo di affreschi e icone, e un alto campanile ottagonale costruito in stile barocco russo sul finire del Seicento. Nel pomeriggio raggiungiamo la stazione ferroviaria e partiamo con il treno veloce per San Pietroburgo. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. 
    Prima colazione e pernottamento. 


    6° Giorno
    SAN PIETROBURGO
    Giornata dedicata alla scoperta dei luoghi e monumenti più significativi della città, fondata nel 1703 da Pietro il Grande e al cui fascino aristocratico hanno contribuito architetti di tutto il mondo, buona parte dei quali italiani. La “finestra della Russia sul Baltico”, come scrisse il poeta Alexander Puskin, riflette nella Neva le facciate neoclassiche e barocche dei suoi palazzi in una magnifica danza di prospettive sempre mutevoli. Dapprima visitiamo la fortezza dei santi Pietro e Paolo, la cui cattedrale ospita le tombe degli Zar; l’edificio è peculiare per l’aguzza e snellissima guglia della torre campanaria, alta ben 123 metri, sulla cui cima è posta la statua di un angelo che regge la croce, uno dei simboli di San Pietroburgo. È poi la volta della Cattedrale di Sant’Isacco, che vanta una delle più grandi cupole al mondo, concepita ai primi dell’Ottocento come la chiesa principale della città e la più grande di tutta la Russia. All’interno, in stile neoclassico, spicca il colore verde brillante delle sbalorditive colonne di malachite, cui fa da contrappunto il blu intenso di quelle in lapislazzuli. Nel pomeriggio facciamo visita al Museo dell’Ermitage, ospitato all’interno dell’immenso Palazzo d’Inverno, affacciato sul fiume Neva, e di quattro edifici contigui. La raccolta, la cui origine si deve alla passione per l’arte della zarina Caterina la Grande, vanta un patrimonio ineguagliabile di dipinti, sculture, monete e manufatti vari. Al pubblico sono esposte circa sessantamila opere, che comprendono capolavori di Leonardo, Caravaggio, Canova, Rembrandt, Degas, Van Gogh, Gauguin, Matisse, solo per fare alcuni nomi. Prima colazione e pernottamento. 

     

    7° Giorno
    SAN PIETROBURGO
    Oggi ci attende l’escursione a Pushkin, per la visita dello spettacolare Palazzo di Petrodvoretz (Peterhof)*, reggia estiva degli zar edificata sulle rive del Golfo di Finlandia. La visita include il Grande Palazzo di Peterhof e i suoi magnifici giardini: i mille ettari di parco, le 176 fontane e le terrazze costituiscono la straordinaria scenografia nella quale Pietro il Grande volle ambientare la residenza. Per la sontuosità dei palazzi, dei giardini e dei padiglioni, il complesso è conosciuto come la “Versailles russa”. con i magnifici giardini: i mille ettari di parco, le 176 fontane e le terrazze costituiscono la scenografia ideale per la residenza voluta da Pietro il Grande agli inizi del XVIII secolo. Per la sontuosità dei palazzi, i giardini e i padiglioni, il complesso è conosciuto come la “Versailles russa”. 
    Prima colazione e pernottamento. 


    *Per i viaggi da metà settembre all'inizio di giugno, periodo in cui il Palazzo di Peterhof rimane chiuso, verrà proposta l'escursione alla città di Pushkin, con la visita del Palazzo di Caterina, al cui interno è custodita la famosa camera d'ambra. 


    8° Giorno
    SAN PIETROBURGO - ITALIA
    Prima colazione. Tempo a disposizione per visite facoltative. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via Francoforte, dove l’arrivo è previsto in serata.


    Partenze individuali

    Partenze a date libere, su richiesta

    Quota individuale con assistenza di guide locali parlanti italiano (voli internazionali esclusi):

    FORMULA STANDARD:

     

    PARTECIPANTI

     

    In doppia

     Supplemento
      singola

    Base 6/9 partecipanti

    € 2380,00 € 600,00

    Base 4/5 partecipanti

    € 2630,00 € 600,00

    Base 2/3 partecipanti

    € 3130,00 € 600,00


    FORMULA SUPERIOR:

     PARTECIPANTI

    In doppia

     Supplemento
      singola

    Base 6/9 partecipanti

    € 3320,00 € 980,00

    Base 4/5 partecipanti

    € 3580,00 € 980,00

    Base 2/3 partecipanti

    € 4080,00 € 980,00

    Supplementi:

    Servizi a terra
    dal 15/05 al 10/09 e dal 20/12 al 15/01

    in formula Standard

    € 285,00

    in formula Superior

    € 470,00

    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 15/01/20

    La quota comprende

    • Tutti i trasferimenti • Treno Mosca/San Pietroburgo (2° classe) • Sistemazione in hotel di categoria 4 stelle a Mosca, Suzdal e San Pietroburgo • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di guide locali parlanti italiano durante le visite e le escursioni • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    • Visto di ingresso in Russia (Euro 95) • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    nota bene
    ● La tariffa dei voli internazionali sarà fornita al momento della prenotazione

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop