Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

6 giorni

PARTENZE INDIVIDUALI



UN VIAGGIO PER...

Un viaggio di breve durata ma ideale per chi desidera scoprire le due città russe più importanti e ricche di tesori artistici: Mosca con i suoi otto secoli di storia e San Pietroburgo, sontuosa capitale culturale del Paese.


 

I vostri alberghi

FORMULA STANDARD
Mosca: Courtyard by Marriott Moscow City Center 4*
San Pietroburgo: Courtyard St. Petersburg Center West Pushkin Hotel 4*

FORMULA SUPERIOR
Mosca: Grand Hotel 5*
San Pietroburgo: Hermitage Museum Hotel 5*

 

Mezzi di trasporto

Vetture o pullman privati a seconda del numero di partecipanti.


 

Da sapere

San Pietroburgo sorge su un terreno paludoso ed è attraversata da una miriade di canali. Quando la temperatura si alza le zanzare non si fanno attendere, quindi di giorno e soprattutto la sera è utile avere con sé un buon repellente. 


 

Quando partire

Entrambe le città si prestano alle visite durante tutto l’anno. Tuttavia, a chi soffre le basse temperature si consiglia di programmare il viaggio nel periodo estivo. L’inverno regala alla città un’atmosfera particolare e suggestiva, con le vie e i parchi ammantati di neve, i canali e i fiumi coperti dal ghiaccio. È vero che le giornate sono corte e non si può trascorrere molto tempo all’aperto, ma questa è l’occasione per apprezzare l’illuminazione della città e godersi i musei e i palazzi senza code e le torme di turisti frettolosi che riempiono la città nei mesi di giugno, luglio e agosto. Chi si reca a San Pietroburgo nel periodo da fine maggio a fine giugno può assistere al fenomeno delle “notti bianche”, allorché l’oscurità cede il passo a un ininterrotto crepuscolo. Questo momento magico si conclude con il Festival delle Notti Bianche, lo spettacolo pirotecnico sul fiume Neva e la sfilata delle navi a vele scarlatte. Le piacevoli temperature estive permettono di godersi i parchi e giardini delle regge degli zar attorno alla città: Pavlovsk, Pushkin, Strel’na, Petrodvorez. A settembre, infine, le temperature sono ancora gradevoli, le giornate abbastanza lunghe e soleggiate e la natura regala già i suoi bellissimi colori autunnali. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Il Nord e il suo clima”.


 

In questo viaggio il patrimonio UNESCO

- Il Cremlino e la Piazza Rossa a Mosca
- Il centro storico di San Pietroburgo


 

 

RUSSIA – MOSCA E SAN PIETROBURGO, LUNGO LA VIA DEGLI ZAR

Quote a partire da € 2.200 - 6 giorni - Partenze individuali a date libere

  • Mosca non è soltanto la capitale del più vasto stato al mondo, ma ne è anche il cuore politico, industriale, scientifico e sociale. Forse non è lo specchio della Russia, ma è pur sempre la città più ricca di storia del Paese. Antica e nel contempo moderna, riesce a sorprendere per il particolare accostamento tra le forme architettoniche dei secoli scorsi e le moderne strutture che si inerpicano verso l’alto. Qui passato, presente e futuro si fondono in sempre nuove combinazioni, spesso inattese. La Piazza Rossa con le multicolori cupole di San Basilio, i riflessi dorati sulle guglie della Piazza delle Cattedrali, il fascino del Cremlino e quello delle stazioni della metropolitana, l’animazione lungo le gallerie dei Magazzini Gum, non sono che le immagini di una metropoli in continua evoluzione. Mosca è città d'arte e di spettacolo e sa come essere splendida e intrigante, soprattutto grazie al dinamismo dei suoi abitanti: sono loro che ne creano la storia, ne regolano i ritmi, ne dettano le mode, ne definiscono il volto: il volto di una città che oggi è essenziale imparare a conoscere.
    Sparsa su una miriade di isole collegate da centinaia di ponti, San Pietroburgo riesce a conciliare il fascino solenne del suo passato imperiale, fatto di monumenti straordinari e imponenti scenografie, con il ruolo odierno di industriosa metropoli. Città sorta come per magia ai confini del Grande Nord, la “Venezia russa” riflette i suoi sontuosi palazzi e il concitato snodarsi di una storia complessa e spesso controversa sul mobile specchio della Neva. Voluta da un grande zar, inventata da geniali architetti italiani, magistralmente studiata nei suoi rapporti strutturali e cromatici, la città di Pietro il Grande è stata definita un’utopia progettata a tavolino, ma è anche e soprattutto una delle scenografie urbane più emozionanti al mondo. I nobili palazzi neoclassici della Prospettiva Nevskij, i monumenti come la fortezza di Pietro e Paolo, i musei di prestigio universale come l’Ermitage, ne fanno la vera capitale culturale del Paese, custode dei fasti di ieri e modello per la Russia di domani.

     

    Giorno per giorno

     

    1° Giorno
    ITALIA - MOSCA
    Partenza con volo di linea per Mosca. Arrivo nella capitale russa, la più grande e popolosa metropoli europea, e partenza per la visita panoramica: dapprima passiamo per la famosa via Tverskaya, quindi ci fermiamo sulla Vorobievy Gory (Collina dei Passeri), il punto più alto della città, per ammirare il panorama lungo la Moscova. Da qui ci dirigiamo verso la Piazza Rossa dominata dall’inconfondibile mole della cattedrale di San Basilio, il simbolo di Mosca e di tutta la Russia. Infine raggiungiamo a piedi il ristorante Godunov, di fronte al teatro Bolshoi, per la cena di benvenuto. Trasferimento e sistemazione in hotel. 
    Mezza pensione che include la cena con spettacolo folcloristico.


    2° Giorno
    MOSCA
    Dedichiamo l’intera giornata alla visita della città, il cui nucleo storico si sviluppa intorno al Cremlino, l’antica fortezza inizialmente edificata in legno e poi ricostruita in muratura nel Medioevo: è la parte più antica della metropoli e sede delle istituzioni governative del Paese. Le imponenti mura, costruite da maestranze italiane nel Quattrocento e dominate dalla possente torre Spasskaya, circondano un complesso di edifici che annovera il Gran Palazzo, l’Arsenale, la cattedrale della Dormizione, la cattedrale dell’Annunciazione, la cattedrale dell’Arcangelo Michele, l’elegante Palazzo delle Faccette e la candida torre campanaria di Ivan il Grande. Su un lato della Piazza delle Cattedrali visitiamo l’Armeria del Cremlino, nella quale sono esposti i favolosi gioielli della Corona e numerose altre opere d’arte, tra cui le carrozze imperiali e preziosi abiti cuciti con filo d’oro. Conclusa la visita al Cremlino torniamo sulla Piazza Rossa per la visita della Cattedrale di San Basilio (o Pokrovsky), costruita per volontà di Ivan il Terribile tra il 1555 e il 1561 e coronata da ben 11 cupole a forma di cipolla. Gli splendidi colori e l’aspetto bizzarro delle cupole risalgono al Seicento. Chi lo desidera potrà quindi visitare il mausoleo di Lenin oppure i celebri Magazzini Gum, enorme centro commerciale dove sono presenti molte marche del lusso e della moda. Nel pomeriggio proseguiamo le visite con una corsa in metropolitana, famosa per la sontuosa monumentalità delle sue stazioni sotterranee, tanto che 44 di esse sono considerate patrimonio culturale russo. Concludiamo la giornata con una passeggiata lungo l’Arbat, una delle più antiche vie di Mosca, attualmente area pedonale anche chiamata “via degli artisti”, sulla quale sono allineati negozi di artigianato russo, gallerie d’arte e negozi di souvenir. Rientro in hotel. 
    Prima colazione e pernottamento.

     

    3° Giorno
    MOSCA - SAN PIETROBURGO
    La mattinata è a disposizione per attività individuali. Suggeriamo la visita della Galleria Tretjakov, la più grande collezione al mondo di belle arti russe, e di dedicare qualche ora alle sale dellaa pittura dall’XI al XVII secolo per ammirare la eccezionale raccolta di icone. Nel primo pomeriggio trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno veloce Sapsan per San Pietroburgo, l’ex capitale russa, fondata poco più di 300 anni fa. All’arrivo nelci troviamo nel pieno centro della metropoli: la stazione ferroviaria si affaccia infatti sulla famosa Prospettiva Nevsky, che percorriamo in direzione della Piazza del Palazzo, la più vasta della città. Durante l’itinerario facciamo sosta presso la Cattedrale di Kazan, che si ispira alla Basilica di San Pietro in Vaticano.  Dalla Piazza del Palazzo proseguiamo a piedi fino alla piazza del Senato, dove si erge il famoso monumento al fondatore della città, Pietro il Grande, e noto come “Cavaliere di bronzo”, simbolo di San Pietroburgo. Poco oltre si erge la Cattedrale di Sant’Isacco, che vanta una delle più grandi cupole al mondo, concepita ai primi dell’Ottocento come la chiesa principale della città e la più grande di tutta la Russia. All’interno, in stile neoclassico, spicca il colore verde brillante delle sbalorditive colonne di malachite, cui fa da contrappunto il blu intenso di quelle in lapislazzuli. Trasferimento e sistemazione in hotel. 
    Mezza pensione che include la cena presso l’elegante ristorante Mansarda, la cui terrazza offre un emozionante panorama sul centro storico della città.

     

    4° Giorno
    SAN PIETROBURGO
    La mattinata è dedicata alla visita della Fortezza dei Santi Pietro e Paolo, la cittadella a pianta stellare costruita sull’Isola delle Lepri, all’inizio del Settecento, su disegno dell’architetto italiano Domenico Trezzini. Al suo interno visitiamo la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, che ospita le spoglie dei sovrani di Russia, da Pietro il Grande a Nicola II con la sua famiglia. L’edificio è peculiare per l’aguzza e snellissima guglia della torre campanaria, alta ben 123 metri; sulla cima è posta la statua di un angelo che regge la croce, uno dei simboli di San Pietroburgo. Nel pomeriggio facciamo visita alla spettacolare chiesa del Salvatore sul Sangue versato, l’unica costruzione a San Pietroburgo che mostri una forte influenza dell’architettura russa medioevale, con le sue variopinte cupole a cipolla; fondata nel 1883, è ricoperta da oltre 7000 metri quadrati di mosaici, la superficie maggiore al mondo secondo alcuni restauratori. Nel pomeriggio abbiamo tempo a disposizione per visitare l’interno della cattedrale di San Isacco o la cattedrale di Kazan. Suggeriamo inoltre la visita del Palazzo della famiglia Yusupov, tra le più ricche e nobili della città, situato sulle rive del fiume Mojka. La sontuosa residenza è interessante per i suoi interni – che annoverano magnifiche sale, scaloni e perfino un suggestivo, piccolo teatro – e per la sua storia: nelle cantine del palazzo venne infatti ucciso il famigerato Rasputin nel 1916. Al termine delle visite rientro in hotel. 
    Prima colazione e pernottamento.

     

    5° Giorno
    SAN PIETROBURGO - ESCURSIONE A PUSHKIN
    La giornata è interamente dedicata all’escursione alla vicina cittadina di Pushkin, dove visitiamo il Tsarskoje Selo (letteralmente “villaggio degli Zar”), una delle grandiose residenze degli imperatori russi. Il sontuoso complesso architettonico comprende l’enorme Palazzo di Caterina, in stile rococò, e il neoclassico Palazzo di Alessandro. Considerato uno dei più preziosi gioielli architettonici russi, il Gran Palazzo coniuga con impareggiabile gusto scenografico la fastosità della facciata, lunga 306 metri, con la ricchezza degli interni; autentico clou della visita è la spettacolare Camera d’Ambra, trafugata durante la Seconda guerra mondiale, poi fedelmente ricostruita e inaugurata durante le celebrazioni per il tricentenario della fondazione di San Pietroburgo, ricorrenza celebrata nel 2003. Più tardi avremo il tempo per un giro in carrozza nel parco della residenza, per vivere le atmosfere dei divertimenti in auge ai tempi della famiglia reale. Al termine delle visite rientro a San Pietroburgo.
    Mezza pensione che include il pranzo presso il ristorante del Palazzo di Caterina II.

    Per le partenze da maggio a settembre suggeriamo di sostituire la visita a Pushkin con l’escursione a Petrodvoretz (Peterhof), reggia estiva degli zar edificata sulle rive del Golfo di Finlandia. La visita include il Grande Palazzo di Peterhof e i suoi magnifici giardini: i mille ettari di parco, le 176 fontane e le terrazze costituiscono la straordinaria scenografia nella quale Pietro il Grande volle ambientare la residenza. Per la sontuosità dei palazzi, dei giardini e dei padiglioni, il complesso è conosciuto come la “Versailles russa”.
    Mezza pensione che include il pranzo presso l’elegante ristorante Štandart, nella parte inferiore dei giardini, sulla riva del Golfo di Finlandia.

     

    6° Giorno
    SAN PIETROBURGO - ITALIA
    Prima colazione. La giornata è interamente dedicata alla visita del Museo dell’Hermitage, ospitato all’interno dell’immenso Palazzo d’Inverno, affacciato sul fiume Neva, e di quattro edifici contigui. La raccolta, la cui origine si deve alla passione per l’arte della zarina Caterina la Grande, vanta un patrimonio ineguagliabile di dipinti, sculture, monete e manufatti vari. Al pubblico sono esposte circa sessantamila opere, che comprendono capolavori di Leonardo, Caravaggio, Canova, Rembrandt, Degas, Van Gogh, Gauguin, Matisse, solo per fare alcuni nomi. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia, con arrivo in tarda serata.


    Partenze individuali

    Partenze a date libere, su richiesta

    Quota individuale con assistenza di guide locali parlanti italiano (voli internazionali esclusi):

    Partecipanti 

    Formula Standard

    Formula Superior

    in doppia

    supplemento
    singola

    in doppia

    supplemento
    singola

    Base 4/8 partecipanti

    € 2200,00 € 445,00 € 2990,00

    € 855,00

    Base 2/3 partecipanti € 2700,00 € 445,00 € 3585,00

    € 855,00

    Supplementi:

    Servizi a terra
    dal 15/05 al 10/09 e dal 20/12 al 15/01

    in formula Standard

    € 245,00

    in formula Superior

    € 385,00

    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 15/01/20

     La quota comprende

    • Tutti i trasferimenti • Sistemazione in hotel di categoria prescelta (indicati in apertura al tour) • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di guide locali parlanti italiano durante le visite e le escursioni • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

     La quota non comprende

    • Visto di ingresso in Russia (Euro 120) • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote •  Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    nota bene
    ● La tariffa dei voli internazionali sarà fornita al momento della prenotazione

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop