Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

5 giorni

6 giorni con l’estensione a Mons


PARTENZE INDIVIDUALI

UN VIAGGIO PER...

Un viaggio ideale per gli amanti dell’architettura gotica e delle bellezze senza tempo, tra borghi medievali e romantiche città gioiello dove il tempo pare essersi fermato. Bruges è considerata la città medievale meglio conservata in Europa, dove quasi ogni angolo induce a una sosta di contemplazione.


I PLUS DEL TUCANO

LA NOSTRA ASSISTENZA

- guida locale parlante italiano


I VOSTRI ALBERGHI

Gand: Ghent River Hotel 4*
Bruges: Hotel Casselbergh 4*
Mons: Hotel Dream 4*

 

Mezzi di trasporto

Vetture, bus o minibus, a seconda del numero di partecipanti.  


DA SAPERE

Un viaggio rilassante e di straordinario interesse culturale, tra i tesori nascosti d’Europa. Ogni giorno è una scoperta nuova: le città abbondano di testimonianze architettoniche e musei che accolgono le opere di grandi artisti.


QUANDO PARTIRE...

Il periodo migliore va da aprile a settembre. Il clima belga è di tipo atlantico, con estati abbastanza calde e inverni molto rigidi, spesso interessati da nevicate.


IN QUESTO VIAGGIO IL PATRIMONIO UNESCO

- I campanili del Belgio
- Il centro storico di Bruges
- I beghinaggi fiamminghi


 



Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Martedì, 09 Marzo 2021
  • Giovedì, 01 Aprile 2021
  • Martedì, 11 Maggio 2021
  • Martedì, 07 Settembre 2021
  • BELGIO - COME UN DIPINTO FIAMMINGO

    Quote a partire da € 2.210 - 5 giorni, partenze a date libere su richiesta
    GIOIELLI D'EUROPA

    • Sebbene si trovi geograficamente e culturalmente nel crocevia d’Europa, il Belgio è noto ai più soprattutto per l’ottima birra, per l’eccellente cioccolata e per i suoi famosi pittori surrealisti, Paul Delvaux e René Magritte. Si sa anche che la popolazione del piccolo regno è suddivisa in fiamminghi, che parlano un idioma affine all’olandese, e in valloni, di matrice celtico-latina e francofoni. Sebbene le due etnie siano divise dall’orgoglio e dalla lingua, gli elementi che tengono unito il Paese sono il grande senso della famiglia e l’indomito spirito imprenditoriale. Non molti sanno, però, che il Belgio vanta una ricchezza di storia, arte e architettura superiore a molte nazioni ben più grandi e famose. Basterebbe visitare la sola Bruges, ossia la città medievale meglio conservata d’Europa, per rendersi conto che questa nazione ha da offrire molto di più di quanto si possa immaginare. La ragione della sua scarsa celebrità internazionale è da attribuire allo spirito riservato dei belgi, gente che non ama mettersi in mostra e che tuttavia coltiva con dedizione l’affabilità verso gli stranieri e il senso dell’ospitalità. 

       

      Giorno per giorno

       

      1° Giorno
      ITALIA - BRUXELLES - OUDENAARDE - GAND
      Arrivati a Bruxelles, subito proseguiamo fino a Oudenaarde, dove visitiamo la Piazza del Grote Markt, sulla quale si affacciano antiche case, la massiccia collegiata gotica di santa Valpurga e lo Stadhuis, ossia il Palazzo Comunale, considerato uno dei più bei municipi d'Europa e un capolavoro dello stile gotico brabantino nella sua fase più tarda. Il superbo edificio venne costruito tra il 1526 e il 1537 in pietra arenaria  molto chiara e presenta tre splendide facciate a due ordini di bifore; quella principale è ripartita in due dalla svettante massa del beffroi, la torre civica le cui campane erano destinate a scandire i momenti della vita quotidiana. Sulla cima riluce la statua dorata dell’eroe popolare locale detto Hanske t’Krijer, cioè Giovannino il Guerriero. Sul retro dello Stadhuis, il duecentesco edificio del Marcato dei Tessuti ospita un museo degli arazzi e degli argenti, a testimonianza delle antiche vocazioni cittadine. Al termine della visita partiamo alla volta di Gand. Arrivo e sistemazione in hotel. 
      Pernottamento.

       

      2° Giorno
      GAND - BRUGES
      Gand, antico centro europeo della lana, è oggi una città-gioiello dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO in virtù del suo ricchissimo patrimonio architettonico e artistico. Capoluogo delle Fiandre orientali, sorta su alcune isolette alla confluenza dei fiumi Schelda e Lys, è un polo culturale e sede di un’importante università. Il suo centro storico, che visitiamo a piedi, conserva un gran numero di splendide case fiamminghe erette tra il 1200 e il 1600 (molte delle quali erano sede delle potenti corporazioni locali), oltre a sontuosi monumenti come il palazzo del Municipio, il Beffroi, torre civica alta ben 95 metri e coronata da un dragone dorato, l’imponente castello dei conti di Fiandra, le chiese di San Nicola e di San Giacomo e l’immensa cattedrale di Sint Baafs, ossia San Bavone. Splendido esempio dell’architettura tardo gotica, conserva alcuni capolavori d’arte tra cui un celebre dipinto di Rubens, la Conversione di San Bavone, e il capolavoro assoluto di Jan van Eyck, ossia il polittico dell’Agnello Mistico. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Bruges. Arrivo e sistemazione in hotel. 
      Prima colazione e pernottamento. 

       

      3° e 4° Giorno
      BRUGES
      La mattina del terzo e del quarto giorno sono dedicate alla visita guidata di Bruges, mentre i pomeriggi saranno a disposizione per passeggiate e visite individuali. Nota anche con il nome fiammingo di Brugge, questa è la città medievale meglio preservata d’Europa e una seria candidata al titolo di città più romantica d’Europa. Una sorta di monumento vivente del XIII secolo, la cui straordinaria conservazione fu dovuta al progressivo insabbiamento dello sbocco al mare, fenomeno che trasformò Bruges in un insediamento spopolato e sonnolento, dimenticato per oltre quattro secoli e riscoperto solo nei primi del Novecento. Bruges è senza alcun dubbio uno dei gioielli d’Europa e offre al visitatore una combinazione unica di splendori architettonici fiamminghi e tesori d’arte: un patrimonio tanto importante da averla fatta includere tra i Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO. Tra il XII e il XVI secolo il commercio della lana e dei tessuti portò a Bruges profitti enormi e lo specchio di tanta ricchezza è rappresentato dalle sue magnifiche case antiche (oltre 400) e dai sontuosi monumenti. Fulcro di Bruges è la piazza del mercato, il Markt, sulla quale incombe l’altissima torre campanaria del Beffroi, simbolo della città;  sulla vicina piazza del Burg si affacciano invece lo splendido palazzo gotico dello Stadhuis, il municipio più antico del Belgio, e la basilica del Santo Sangue, il cui nucleo romanico fu sormontato da una sontuosa chiesa gotica. Altri monumenti di assoluto pregio sono la grandiosa cattedrale di San Salvatore, tutta costruita in mattoni, la chiesa di Nostra Signora, al cui interno si trova la celebre Madonna col Bambino, unica scultura di Michelangelo conservata fuori dall’Italia, l’antico ospedale di San Giovanni, il Begijnhof (o Beghinaggio), ossia il complesso di edifici che un tempo ospitava le beghine, donne dedite alla preghiera e alle opere di bene. La visita della città non può essere completa senza l’ingresso al Groeningemuseum, che raccoglie opere di Hieronymus Bosch e altri pittori fiamminghi, e al Memlingmuseum, dove sono esposte alcune importanti opere del pittore quattrocentesco Hans Memling. Sistemazione in hotel. 
      Prima colazione e pernottamento.

       

      5° Giorno
      BRUGES - VEURNE - IEPER - KORTRIJK
      In mattinata raggiungiamo Veurne, piccola città famosa per il suo Grote Markt. Si tratta di una delle piazze più scenografiche delle Fiandre, impreziosita ai quattro lati da palazzi stupendi, uno diverso dall’altro, fantasiosi capolavori del Rinascimento fiammingo; tra questi spiccano lo Stadhuis, ossia il Municipio, e il Landhuis, o Palazzo di Giustizia, alle cui spalle si erge immancabile il Beffroi, ossia la torre civica, in stile gotico ma sormontato da una curiosa cupola a bulbo seicentesca. Proseguiamo quindi verso sud fino a Ieper, meglio nota col nome francese di Ypres. Rasa al suolo durante la prima guerra mondiale, l’odierna città è frutto di una stupefacente opera di ricostruzione durata oltre quarantacinque anni che, riutilizzando per quanto possibile il materiale originario, le ha restituito l’antica magnificenza. Splendidi sono gli edifici della Landenhalle (il mercato dei tessuti), del Municipio e della cattedrale di San Martino. La tappa seguente è Kortrijk, la capitale del lino: le pregiate tele di Fiandra nascevano qui, nelle manifatture alimentate dal fiume Leie. Al termine della visita panoramica della città, proseguiamo per la destinazione successiva. 
      Prima colazione e pernottamento.

       

      ESTENSIONE FACOLTATIVA A MONS

      5° Giorno
      BRUGES - VEURNE - IEPER - KORTRIJK - MONS
      In mattinata raggiungiamo Veurne, piccola città famosa per il suo Grote Markt. Si tratta di una delle piazze più scenografiche delle Fiandre, impreziosita ai quattro lati da palazzi stupendi, uno diverso dall’altro, fantasiosi capolavori del Rinascimento fiammingo; tra questi spiccano lo Stadhuis, ossia il Municipio, e il Landhuis, o Palazzo di Giustizia, alle cui spalle si erge immancabile il Beffroi, ossia la torre civica, in stile gotico ma sormontato da una curiosa cupola a bulbo seicentesca. Proseguiamo quindi verso sud fino a Ieper, meglio nota col nome francese di Ypres. Rasa al suolo durante la prima guerra mondiale, l’odierna città è frutto di una stupefacente opera di ricostruzione durata oltre quarantacinque anni che, riutilizzando per quanto possibile il materiale originario, le ha restituito l’antica magnificenza. Splendidi sono gli edifici della Landenhalle (il mercato dei tessuti), del Municipio e della cattedrale di San Martino. La tappa seguente è Kortrijk, la capitale del lino: le pregiate tele di Fiandra nascevano qui, nelle manifatture alimentate dal fiume Leie. Al termine della visita panoramica della città, proseguiamo per Mons, il cui centro storico è dominato dalla Grand-Place, la piazza dove spicca il palazzo del Municipio costruito per ordine di Carlo il Temerario da Matheus de Layens, il più celebre architetto fiammingo del Quattrocento. Qui, a sinistra del portale, si può ammirare la famosissima “Singe du grand garde”, una scimmia in ferro realizzata in epoca medievale: secondo la leggenda porta fortuna a chi le accarezza la testa con la mano sinistra. Un altro importante simbolo di Mons è il Beffroi, anch’esso inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO, assieme alle strutture analoghe del Belgio; la torre campanaria alta 87 metri, costruita nel 1673, suona le ore con le sue 49 campane del carillon. Il maggior monumento storico-architettonico della città è però la collegiata di santa Valdetrude (sainte Waudru), uno dei capolavori del gotico brabantino, iniziata nel 1450 e mai portata a termine. Sistemazione in hotel. 
      Prima colazione e pernottamento.

       

      6° Giorno
      MONS
      Prima colazione. Partenza per la destinazione successiva.


      PARTENZE DI GRUPPO

      Quote individuali minimo 4 partecipanti:

       PARTENZE 2021 In doppia  Supplemento 
        singola
       Dal 9 al 13 Marzo € 2580,00 su richiesta
       Dall'1 al 5 Aprile € 2580,00 su richiesta
       Dall'11 al 15 Maggio € 2580,00 su richiesta
       Dal 7 all'11 Settembre € 2580,00 su richiesta

      Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/2021

      La quota comprende

      • I passaggi aerei internazionali con voli di linea da/per Milano (classe di prenotazione economica speciale gruppi: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 23 kg di franchigia bagaglio • I trasferimenti con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti • Sistemazione in hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti italiano •  Assistenza di Accompagnatore dall'Italia a partire da 8 partecipanti • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

      La quota non comprende

      • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 200 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      Partenze per individuali

      Quote individuali con assistenza di guida locale parlante italiano (non includono i voli):

       PARTECIPANTI In doppia Supplemento
        singola
       Base 4/5 partecipanti € 2350,00 su richiesta
       Base 2/3 partecipanti € 3330,00 su richiesta

      Supplementi:

      Estensione facoltativa a Mons: € 320,00

      Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/21

       

      La quota comprende

      • I trasferimenti con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti • Sistemazione in hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida locale parlante italiano durante le visite • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

      La quota non comprende

      • Passaggi aerei internazionali • Le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuali supplementi di alta stagione per le partenze di Natale, Capodanno, Pasqua • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Tasse di soggiorno da pagare direttamente presso gli hotel in loco (2 euro a notte circa) • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      nota bene

      ● La tariffa dei voli internazionali sarà fornita al momento della prenotazione.

    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio & C. s.a.s. - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 5158105 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop