Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

16 giorni

VIAGGIO CON CROCIERA SKORPIOS LUNGO I FIORDI DELLA PATAGONIA CILENA


UN VIAGGIO PER ...

Un panorama completo della Patagonia, uno straordinario viaggio per scoprirne tutto il fascino. La navigazione lungo i canali e i fiordi magellanici del Cile è un’esperienza che rimarrà indelebile nella memoria: un’avventura al cospetto dei ghiacciai dell’immenso Campo di ghiaccio Patagonico Sud, con sbarchi a terra in ambienti incontaminati.


 

I VOSTRI ALBERGHI

Santiago del Cile: Solace Providenzia 4*
Isola del Chiloé: Centro de Ocio 4* (sistemazione presso Tierra Chiloé 5* con supplemento)
El Calafate: Kosten Aike 4*
Ushuaia: Los Acebos 4*
Buenos Aires: Hotel Continental 725 4*

 

MEZZI DI TRASPORTO

Vetture o minibus privati a seconda del numero di partecipanti.

 

IN CROCIERA CON...

M/N SKORPIOS III

Sistemazione a bordo della motonave Skorpios III in cabina doppia interna sul Ponte Atenas.

La Skorpios III, costruita nel 1995 e rinnovata nel 2012, è una motonave sicura e confortevole che garantisce un servizio accogliente e familiare. Tutte le cabine sono dotate di servizi privati, tv al plasma, cassetta di sicurezza. 

 

SCHEDA TECNICA

 Lunghezza: 70 m
Larghezza: 10 m
Pescaggio: 4.20 m
Stazza: 1210 tonnellate
Potenza: 1.800 h.p.
Velocità: 14 nodi
Autonomia: 2000 miglia
Capacità massima: 125 passeggeri
Cabine: 55
Equipaggio: 34


 

DA SAPERE

A bordo della motonave Skorpios III percorreremo la rotta Kaweskar salpando da Puerto Natales, con sbarchi al cospetto dei ghiacciai millenari del “Campo de Hielo Sur”. Chi teme di soffrire il mal di mare sarà lieto di sapere che la navigazione lungo questa rotta passa attraverso canali e fiordi interni protetti, ciò che assicura un viaggio molto comodo. Dopo il Cile, ci dirigeremo via terra nella Patagonia argentina: nella zona di El Calafate scopriremo un luogo davvero speciale, l’Estancia Cristina, ed il celebre Perito Moreno, per poi volare più a sud, nella Terra del Fuoco.


 

QUANDO PARTIRE...

Il periodo climatico migliore per i viaggi in Patagonia va da metà settembre a metà aprile. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Informazioni prima di partire”.


 

IN QUESTO VIAGGIO IL PATRIMONIO UNESCO

- Le chiese di Chiloè
- Parco Torri del Paine
- Parco Nazionale dei Ghiacciai


 

 

DAL CILE ALL’ARGENTINA - LA GRANDE NATURA AUSTRALE: TERRE E FIORDI PATAGONICI

Quote a partire da € 6.685 - 16 giorni - Partenze a date fisse su richiesta

  • Giorno per giorno

     

    1° GIORNO
    ITALIA – SANTIAGO DEL CILE
    Partenza con volo di linea per Santiago del Cile, via San Paolo, con arrivo il giorno successivo.

     

    2° GIORNO
    SANTIAGO DEL CILE
    Arrivo al mattino nella capitale del Cile, trasferimento e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita della città, fondata dal conquistador Pedro de Valdivia nel 1541. Nella Plaza de Armas è situata la Cattedrale metropolitana, caratterizzata dall’eclettismo del suo stile dovuto ai lunghi lavori di costruzione, durati oltre 150 anni. Proseguimento per il Palazzo de la Moneda, l’antica Zecca poi divenuta la sede del Governo che osserveremo esternamente, la zona pedonale Paseo Ahumada, il quartiere Bellavista ed il Cerro San Cristobal.
    Pernottamento. 

     

    3° GIORNO
    SANTIAGO DEL CILE – PUERTO MONTT – ISOLA DI CHILOÉ
    Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Puerto Montt. Arrivo e trasferimento in traghetto sull’isola di Chiloé, conosciuta anche come Isla Grande, la più estesa dell’arcipelago. Sistemazione in hotel.
    Mezza pensione che include la cena.

     

    4° GIORNO
    ISOLA DI CHILOÉ
    Intera giornata dedicata alla visita dell’isola e dei suoi dintorni. Nel 2000 le sue chiese sono state dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Queste costruzioni sono state interamente realizzate con legno locale, a dispetto del fatto che il clima dell'isola è molto umido. Edificate nel corso del XVIII e XIX secolo quando il Cile faceva ancora parte dell'Impero spagnolo, rappresentano la fusione della cultura religiosa europea con le abilità e tradizioni delle popolazioni native dell'arcipelago. Oltre che per le sue chiese, il capoluogo Castro è conosciuto anche per i suoi “palafitos”, le colorate abitazioni dei pescatori costruite su palafitte.
    Pensione completa. 

     

    5° GIORNO
    ISOLA DI CHILOÉ – PUERTO MONTT – PUNTA ARENAS – PUERTO NATALES
    Lasciata in traghetto l’isola di Chiloé, trasferimento all’aeroporto di Puerto Montt e partenza con il volo per Punta Arenas. Arrivo, trasferimento a Puerto Natales e sistemazione in hotel.
    Prima colazione e pernottamento.

     

    6° GIORNO
    PUERTO NATALES – ESCURSIONE NEL PARCO TORRI DEL PAINE - INIZIO CROCIERA
    Partenza in direzione del Parco Nazionale Torri del Paine, con una breve deviazione per visitare la “Cueva del Milodon”. Il nome della grotta si deve al Milodonte, gigantesco mammifero del Pleistocene superiore: nel 1895, infatti, all’interno di questa cavità profonda oltre 200 metri, larga 80 e alta 30, fu rinvenuto un brandello di pelle dell’animale preistorico. Arrivo nel Parco Nazionale Torri del Paine che si estende lungo le pendici occidentali della Cordigliera delle Ande e nel 1978 è stato dichiarato Riserva della Biosfera dell’UNESCO. Il parco riserva magnifici scorci sulla catena del Paine, le cui torri granitiche si innalzano quasi verticalmente, per più di 2000 metri, dalla steppa patagonica. Al termine delle visite trasferimento al porto di Puerto Natales, imbarco sulla motonave Skorpios III e inizio della navigazione tra i canali patagonici Angostura Kirke, i canali Morla Vicuña, Union, Collingwood e Sarmiento.
    Pensione completa.

     

    7° GIORNO
    GHIACCIAIO AMALIA - GHIACCIAIO EL BRUJO - FIORDO CALVO
    La navigazione verso i ghiacciai del Campo di ghiaccio Patagonico Sud (o Hielo Continental), la terza riserva d’acqua dolce al mondo, sarà un’esperienza indimenticabile. In mattinata la motonave giunge in prossimità del Ghiacciaio Amalia, con le sue torri di ghiaccio di colore azzurro. Sbarco su una vicina spiaggia per realizzare una camminata sino ad un punto panoramico da cui si può apprezzare tutta la bellezza di questo colosso di ghiaccio nel cui centro si trova un vulcano chiamato Reclus, un vero e proprio enigma per gli studiosi. Proseguimento della navigazione verso il Ghiacciaio El Brujo, una enorme muraglia di ghiaccio che si innalza per 70 metri, per una larghezza di 2 chilometri. Se le condizioni meteorologiche e dei ghiacci lo permettono, potremo sbarcare con i gommoni zodiac su una roccia di origine magmatica, così vicina ai ghiacci del Brujo da permettere di toccarli. Nel pomeriggio partenza verso lo spettacolare Fiordo Calvo, anfiteatro naturale che è senza dubbio uno dei luoghi più vergini e belli della Patagonia: il ghiaccio è tutto attorno a noi, ovunque si volga lo sguardo. A bordo del rompighiaccio Capitan Costantino, la nostra imbarcazione dedicata a questa escursione, visiteremo i ghiacciai Fernando, Capitan Costantino, Alipio, e molti altri situati alla fine di una diramazione del fiordo costellata di iceberg. Rientro a bordo e partenza per il Fiordo de Las Montañas.
    Pensione completa. 

     

    8° GIORNO
    FIORDO DE LAS MONTAÑAS - PUERTO NATALES
    In mattinata visita al Fiordo de Las Montañas, situato nella parte meridionale del Campo di ghiaccio Patagonico Sud, dove si potranno osservare quattro ghiacciai che si snodano dalla Cordillera Sarmiento fino al mare. Visita al ghiacciaio Alsina dove, navigando su piccole scialuppe esplorative, scopriremo la sorprendente bellezza di questo luogo e delle enormi montagne che lo circondano. Nuovamente a bordo della motonave Skorpios III proseguiremo la navigazione verso il Ghiacciaio Bernal - dove è previsto uno sbarco per una camminata sino al suo fronte -, per ammirare poi i Ghiacciai Herman e Zamudio. Giunti nello stretto canale (appena 80 metri di larghezza) chiamato Angostura White, a bordo di gommoni zodiac scopriamo una serie di isolette rifugio di uccelli marini. Pensione completa con cena di commiato.

     

    9° GIORNO
    TERMINE DELLA CROCIERA – PUERTO NATALES - EL CALAFATE
    Arrivo nella notte a Puerto Natales, sbarco e trasferimento con pullman di linea a El Calafate, punto di partenza per le escursioni sul Lago Argentino. Arrivo e sistemazione in hotel.
    Prima colazione e pernottamento.

     

    10° GIORNO
    EL CALAFATE - ESCURSIONE SUL LAGO ARGENTINO VERSO L'ESTANCIA CRISTINA
    Breve trasferimento al porto di Punta Bandera e imbarco su un moderno e veloce catamarano. Si naviga dapprima lungo il braccio nord del Lago Argentino, solcandone le spumeggianti acque, sino all’incontro con giganteschi iceberg dai colori cangianti e con il fronte del Ghiacciaio Upsala. Proseguimento lungo il canale Cristina raggiungendo la baia dove si trova questo avamposto costruito all’inizio del XX secolo dai coniugi inglesi Jessie e Joseph Percival Masters che giunsero qui attirati dal sogno di terre adatte alla pastorizia. Oggi l’Estancia è adibita ad hotel mentre nell’antico “Galpon de Esquila”, dove si tosavano le pecore, è stato allestito un interessante museo con preziose informazioni sulla vita dei coloni in questo sperduto angolo di mondo. Nel primo pomeriggio, a bordo di fuoristrada, si risale il versante della vallata sino ad una sommità da cui si ha una meravigliosa veduta sul fronte orientale del Ghiacciaio Upsala, il Lago Guillermo, lo Hielo Continental Sur e i picchi innevati della Cordigliera delle Ande. Nel pomeriggio navigazione di rientro a El Calafate. 
    Mezza pensione che include il pranzo. 

     

    11° GIORNO
    EL CALAFATE – ESCURSIONE AL GHIACCIAIO PERITO MORENO
    Percorrendo un’ottantina di chilometri di strada lungo la sponda meridionale del Lago Argentino si giunge in prossimità del ghiacciaio Perito Moreno, il ghiacciaio più conosciuto della Patagonia e sicuramente uno dei più famosi al mondo. Raro esempio di ghiacciaio in continuo, seppur lento, avanzamento - circa 2 metri al giorno, nonostante, nell’attuale epoca geologica, la maggior parte dei ghiacciai del mondo stiano retrocedendo -, il Perito Moreno offre ai suoi visitatori un fronte di oltre 4 chilometri ed una parete di ghiaccio che si innalza per circa 70 metri sulla superficie del Lago Argentino, da cui si staccano enormi strutture glaciali alte come palazzi. Lungo la Penisola di Magellano sono state posizionate diverse passerelle per godere da vicino dello spettacolo del ghiacciaio e, con un po’ di fortuna, assistere ad alcuni crolli di iceberg nel lago. Il ghiacciaio deve il proprio nome all’esploratore argentino Francisco Pascasio Moreno, detto “Perito”, ovvero “esperto", il quale tra la fine del XIX secolo e gli inizi del XX si avventurò nelle recondite terre della Patagonia e tra i primi si batté per la creazione di una rete di parchi naturali. Nel primo pomeriggio rientro a El Calafate. 
    Prima colazione e pernottamento.

     

    12° GIORNO
    EL CALAFATE – USHUAIA
    Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Ushuaia, il capoluogo della Terra del Fuoco che dista 3000 chilometri da Buenos Aires e appena 1000 chilometri dall’Antartide. Fondata nel 1884, la città più meridionale del mondo si staglia con le sue pittoresche case in legno tra le montagne che la cingono alle spalle e le acque del Canale di Beagle. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.
    Prima colazione e pernottamento.

     

    13° GIORNO
    USHUAIA - ESCURSIONI NEL PARCO TERRA DEL FUOCO
    Giornata dedicata all’escursione nel Parco Nazionale della Terra del Fuoco, che si trova ad una ventina di chilometri dalla città: un ambiente vergine e incontaminato ricoperto da boschi di faggi e torbiere, abitato da una miriade di uccelli, guanacos, castori; questi ultimi, in particolare, hanno modificato la geografia del luogo, costruendo innumerevoli dighe e deviando il corso dei ruscelli. Arrivo nel parco e camminata lungo facili sentieri pianeggianti, respirando l’aria purissima di questo luogo ed ammirando stupendi panorami, fra foreste, torrenti e lagune. Rientro in hotel. 
    Mezza pensione che include la cena.

     

    14° GIORNO
    USHUAIA – BUENOS AIRES
    Mattinata dedicata alla visita della città e del suo interessante Museo Fin del Mundo, che raccoglie testimonianze sulle prime spedizioni nella Terra del Fuoco e sugli Yamana, antico popolo di cacciatori e raccoglitori. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Buenos Aires. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. In serata cena con spettacolo di tango in un tipico locale della città.  
    Mezza pensione che include la cena.

     

    15° GIORNO
    BUENOS AIRES - ITALIA
    Prima colazione. Mattina dedicata alla visita delle più “europea” delle capitali sudamericane, metropoli piena di carattere e di atmosfera con eleganti palazzi, ariose e monumentali piazze, moderne “avenidas”. Fondata nel 1536 dai colonizzatori spagnoli, Buenos Aires è un agglomerato di culture e di mondi diversi sorto sulle rive del Rio de la Plata. Si visiteranno il centro, la famosa Plaza de Mayo su cui si affaccia la Casa Rosada, i lunghi viali alberati tra cui l’Avenida 9 de Julio con il suo celebre Obelisco, il quartiere italiano de La Boca con le vecchie stradine dove i pittori espongono i loro quadri, le case in legno dipinte a vivaci colori e affrescate con murales, osterie popolari e locali tipici dove la sera aleggiano le note nostalgiche del tango. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via San Paolo.

     

    16° GIORNO
    ITALIA
    Arrivo in Italia nel pomeriggio.


    Partenze per individuali A DATE FISSE

    PARTENZE 2019

    Dal 3 al 18 Gennaio
    Dal 6 al 21 Gennaio
    Dal 10 al 25 Gennaio
    Dal 12 al 27 Gennaio
    Dal 13 al 28 Gennaio
    Dal 17 Gennaio all'1 Febbraio
    Dal 20 Gennaio al 4 Febbraio
    Dal 24 Gennaio all'8 Febbraio
    Dal 27 Gennaio all'11 Febbraio
    Dal 31 Gennaio al 15 Febbraio
    Dal 3 al 18 Febbraio
    Dal 7 al 22 Febbraio
    Dal 10 al 25 Febbraio
    Dal 14 Febbraio all'1 Marzo
    Dal 17 Febbraio al 4 Marzo
    Dal 21 Febbraio al'8 Marzo
    Dal 24 Febbraio all'11 Marzo
    Dal 28 Febbraio al 15 Marzo
    Dal 3 al 18 Marzo
    Dal 7 al 22 Marzo
    Dal 10 al 25 Marzo
    Dal 14 al 29 Marzo
    Dal 17 Marzo all'1 Aprile
    Dal 21 Marzo al 5 Aprile
    Dal 24 Marzo all'8 Aprile
    Dal 28 Marzo al 12 Aprile
    Dal 31 Marzo al 15 Aprile
    Dal 4 al 19 Aprile
    Dal 7 al 22 Aprile
    Dall'11 al 26 Aprile
    Dal 14 al 29 Aprile
    Dal 18 Aprile al 3 Maggio
    Dal 21 Aprile al 6 Maggio

    quote individuali


    Con assistenza di guide locali (voli intercontinentali esclusi):

    PARTECIPANTI

    Dall'1/10/18 al 23/12/18 e
    dal 02/01 al 31/03/19

    Dal 24/12/18 all'1/01/19

    Dall'1 al 30/04/19

     Base 4/6 partecipanti

    € 6685,00 € 7150,00 € 6440,00

     Base 3 partecipanti

    € 6880,00 € 7440,00 € 6650,00

     Base 2 partecipanti

    € 7160,00 € 7865,00 € 6925,00

    Supplementi:

    Camera/cabina singola: SU RICHIESTA

     Supplementi:

     

    Sistemazione nelle cabine di altre tipologie

     

    Tipologia Cabine

     

    Partenze

    dall'1/10 al 24/12/18
    e dall'1/03 al 30/04/19


    Partenze

      dal 25/12/18 al 28/2/19

    in doppia

    in doppia

    Ponte Acropolis cabina doppia esterna

    € 125,00

    € 285,00

    Ponte Parthenon cabina doppia esterna

    € 230,00

    € 385,00

    Ponte Olympo cabina doppia

    € 325,00

    € 485,00

    Ponte Olympo cabina doppia Suite Master

    € 620,00

     € 835,00

    Ponte Athos cabina doppia esterna

    € 230,00 € 385,00

    Ponte Athos cabina doppia Suite Junior

    € 425,00 € 630,00


    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 30/04/19
     

    La quota comprende

    ● I voli interni (Lan e Aerolineas classe di prenotazione L), 23 kg di franchigia bagaglio ● Trasferimenti in vetture o minibus privati a seconda del numero di partecipanti, eccetto durante l'escursione all'estancia Cristina e l'escursione serale Ushuaia per l'avvistamento dei castori ad Ushuaia, che vengono effettuati in formula SIB ● Sistemazione negli hotel indicati nella voce “Alberghi” in apertura al tour e a bordo della motonave Skorpios III, in cabina doppia interna sul ponte Atenas durante la crociera ● I pasti dettagliati nel programma, trattamento di pensione completa a bordo della motonave ● Visite ed escursioni come da programma ● Ingressi durante le visite guidate ● Assistenza del personale locale qualificato e guide locali parlanti italiano durante le visite guidate ● Assistenza di guide locali parlanti spagnolo/inglese durante le navigazioni, durante l'escursione al Lago Argentino e per l'avvistamento dei castori a Ushuaia,  in formula SIB ● Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    ● I voli intercontinentali  ● Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 500 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco ●  Tasse portuali (Dollari USD 35) ●  Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote ● Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato 

    Nota bene

    • L’ordine cronologico delle visite ed escursioni indicate per ciascuna località può esser soggetto a variazioni per motivi di operatività, senza che ciò comporti pregiudizio alla validità dei programmi dei viaggi
    • I musei sono chiusi il lunedì
    • La formula SIB prevede che durante i trasferimenti, le visite ed escursioni i partecipanti vengano a far parte di gruppi costituitisi localmente e formati da persone che possono essere di diverse nazionalità. I componenti dei gruppi così costituiti potrebbero essere anche numerosi.
    • Il trasferimento da Puerto Natales e El Calafate è effettuato con pullman di linea, con fermate intermedie programmate. Non è prevista assistenza di nostro personale a bordo.

    Cambio applicato: 1 USD = 0,8472 EUR

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop