Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

6 giorni


UN VIAGGIO PER...

Un tour breve ma completo per chi desidera scoprire le principali meraviglie archeologiche e paesaggistiche della Giordania, da Gerasa a Petra, a Wadi Rum, adatto a viaggiatori con una certa predisposizione alle lunghe camminate. 


 

I vostri alberghi

Amman: Geneva Hotel 4*
Petra: Petra Moon Hotel 4*

 

Mezzi di trasporto

Vetture, minibus o autobus con aria condizionata, a seconda del numero di partecipanti.


da sapere

Nel suo complesso l’itinerario presenta un programma di visite che può risultare impegnativo, specialmente nel periodo estivo. Occorre ricordare che l’area sulla quale sorgono i maggiori monumenti di Petra è assai vasta e percorribile esclusivamente a piedi; ciò comporta non meno di 7 o 8 ore di cammino, seppure inframezzate da momenti di riposo. 


Quando partire

Dai primi di aprile a fine ottobre. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Vicino Oriente, Asia Centrale, Cina, il clima.


In questo viaggio il patrimonio UNESCO

- Petra;
- Area protetta di Wadi Rum.



GIORDANIA – PIETRE DI VELLUTO, COLORE DEL FUOCO E DELL’ORO

Quote a partire da € 1.270 - 6 giorni - Partenze a date libere su richiesta

  • Vista dal cielo, la Giordania pare solo una distesa di pietre e sabbia, un alternarsi di deserti variopinti che annullano il senso delle distanze e canyon che precipitano verso abissi senza fondo: fotogenica, ma desolata. Eppure questa terra riarsa è stata protagonista di vicende che hanno cambiato i destini del mondo: di qui sono passati Mosè e la regina di Saba, le carovane dei ricchi mercanti di spezie e le armate di Lawrence d’Arabia. Inventato a tavolino nel 1946 dopo il lungo dominio britannico, questo è pur tuttavia un Paese che vanta una storia ultramillenaria, dove genti diverse hanno lasciato tracce importanti, facendone un immenso museo che narra una fiaba complessa chiamata Storia. Simbolo di questo giovane regno, moderno e tollerante, aspro nei paesaggi e dolce nel carattere, è la leggendaria Petra, la “città rosa” scavata nella roccia. Le sue rovine costituiscono uno dei complessi monumentali più singolari del mondo antico, non solo per la spettacolare originalità delle strutture architettoniche, ma soprattutto per la sua posizione in uno scenario naturale semplicemente sbalorditivo. L’antica capitale dei Nabatei è senz’altro una delle meraviglie del pianeta, ma ciò non deve far passare in secondo piano il fascino dell’intera Giordania, una nazione ricca di prestigio che si sta costruendo un futuro all’altezza del suo nobile passato.

     

    Giorno per giorno

     

    1° Giorno
    ITALIA - AMMAN
    Partenza con il volo ad Amman, via Istanbul. Arrivo e trasferimento in hotel. 
    Pernottamento.

     

    2° Giorno
    AMMAN - ESCURSIONE A JERASH
    In mattinata partiamo alla volta di Jerash, l’antica Gerasa, considerata la Pompei del Medio Oriente per lo straordinario stato di conservazione delle sue vestigia.  Fondata nel IV secolo a.C. su un antico insediamento preistorico, in epoca romana Gerasa fu annessa alla provincia della Siria, entrò nella potente Lega delle Decapoli e fu importante centro di commerci con il regno nabateo di Petra. Tra le rovine spiccano l’ippodromo, i due teatri, l’imponente tempio di Artemide (uno dei più importanti dell’antichità) e quello consacrato a Zeus, lo splendido arco onorario di Adriano e il due tetrapili, il ninfeo monumentale e il celebre foro colonnato a pianta ellittica, un assoluto unicum nei territori dell’Impero. Di grande fascino è anche la principale arteria cittadina, il cardo massimo, che presenta un’ininterrotta, duplice teoria di colonne; lungo la via monumentale erano allineate botteghe, fontane e locali pubblici, oltre al ben conservato macellum, ossia il mercato alimentare della città. Molto interessanti sono anche le chiese cristiane di epoca bizantina, dai bei pavimenti a mosaico. Al termine della visita rientriamo ad Amman. Il percorso della giornata è di circa 110 chilometri. 
    Prima colazione e pernottamento.

     

    3° Giorno
    AMMAN - MONTE NEBO, MADABA E KERAK - PETRA
    In mattinata compiamo una breve visita dei luoghi più significativi di Amman, capitale della Giordania: l’imponente Teatro romano, il ben conservato Odeon, la Cittadella, l’Acropoli, il Museo di archeologia e del folclore. Più tardi partiamo in direzione del Monte Nebo, dalla cui sommità la tradizione biblica narra che a Mosè fu concesso di osservare la Terra Promessa prima di morire. Qui sorgono i resti di una basilica a tre navate, eretta nel VI secolo sulla presunta tomba del Patriarca e ora coperta da una struttura moderna, al cui interno si conservano magnifici mosaici; uno di essi riproduce scene di caccia e pastorizia, con particolari di grande vivacità.  Ancora oggi, nelle giornate particolarmente limpide, lo sguardo spazia dalla Valle del Giordano al Mar Morto, all’oasi di Gerico e perfino alle cupole di Gerusalemme. Proseguiamo alla volta di Madaba, soprattutto celebre per gli splendidi pavimenti musivi di età bizantina che un tempo ornavano le numerose chiese cristiane del luogo, nonché gli edifici pubblici e le abitazioni private. Tra l’altro, potremo ammirare il famoso mosaico raffigurante la mappa della Palestina, che comprende la più antica raffigurazione nota di Gerusalemme. Ci dirigiamo quindi verso Petra, facendo una sosta a El Kerak per la visita del castello, uno dei maggiori esempi di architettura militare crociata; qui, tra i resti possenti di mura, bastioni e torri, si odono ancora gli echi di una storia cruenta.  Costruita a partire dal 1132 per volere del re crociato Baldovino I, allo scopo di difendere dagli attacchi arabi le comunicazioni tra Aqaba e Gerusalemme, la fortezza fu conquistata nel 1189 dal sultano Saldino, che la fece ampliare. Venne infine abbandonata alla fine del XVI secolo. Arrivo a Petra e sistemazione in hotel. Il percorso odierno è di circa 350 chilometri.
    Prima colazione e pernottamento.

     

    4° Giorno
    PETRA
    La giornata è interamente dedicata alla visita della leggendaria città nabatea intagliata nella roccia arenaria, sorta sulla Via dell’Incenso e delle Spezie. I suoi palazzi, le tombe monumentali e i templi all’alba e al tramonto creano scenografie di straordinaria bellezza. Scendendo il sassoso vallone del Bab el Siq, seguiamo il tracciato del principale acquedotto della città: lungo il percorso incontriamo le tre tombe a torre note come cubi Djinn, la monumentale Tomba degli Obelischi e il sottostante Triclinium, quindi l’imboccatura del tunnel che costituisce uno dei capolavori dell’ingegneria idraulica nabatea. In fondo alla stretta forra del Siq giungiamo al cospetto del più celebre monumento petreo, il superbo Khasnè, o Tesoro del Faraone: uno strabiliante tempio funerario interamente scolpito nella roccia, la cui facciata sfiora i 40 metri d’altezza. Si tratta senza dubbio di uno dei vertici assoluti raggiunti dall’architettura antica e di uno dei capolavori dell’umanità. Proseguiamo poi fino all’enorme teatro rupestre e alle cosiddette Tombe Reali, dove spiccano le gigantesche facciate della Tomba di Uneishu, della Tomba Corinzia, della Tomba dell’Urna e dell’enigmatica Tomba Palazzo. Osserveremo i resti del Tempio dei Leoni e quelli ben più spettacolari del cosiddetto Grande Tempio e della vasta corte colonnata che lo fronteggia, i cui sorprendenti capitelli erano scolpiti con teste di elefante. Varcato l’arco monumentale giungiamo al cospetto del maestoso tempio noto come Qasr el Bint, l’unico edificio costruito in elevato a Petra rimasto miracolosamente  in piedi. Quindi saliamo all’impressionante Deir, o Monastero, il più imponente monumento di Petra. Ricavato interamente dalla viva roccia, il tempio funerario è largo 49 metri e alto 39; le sue linee purissime anticipano di sedici secoli il barocco romano del Bernini e lasciano attoniti per la loro squisita perfezione. Da uno dei belvedere situati nei pressi godremo di un panorama mozzafiato sull’immenso canyon dello Wadi Arabah. Una camminata di un paio d’ore ci riporterà all’albergo.
    Prima colazione e pernottamento. 

     

    5° Giorno
    PETRA - WADI RUM - AMMAN
    In mattinata raggiungiamo el Beida, la Piccola Petra, dove potremo visitare il Tempio Distilo, numerosi altri ipogei e, soprattutto, la cosiddetta Stanza Dipinta, restaurata da poco; l’interno custodisce le preziose e rarissime tracce di una ricca decorazione pittorica, con racemi, fiori, tralci di vite, uccelli di varie specie e amorini.  Nel pomeriggio lasciata Petra, partiamo per il deserto di Wadi Rum, protagonista delle imprese di Lawrence d’Arabia che descrisse questo luogo arcano con parole evocative: “vasto, echeggiante e simile a un dio”. Alte formazioni di arenaria dalle tonalità contrastanti si ergono dalla distesa di sabbia che, a seconda della luce, assume sfumature che vanno dal rosa, all’arancione al rosso: la sensazione, sconcertante, è di trovarsi non più sulla Terra, bensì sull’arido Marte. Non a caso in questo aspro ambiente di aliena bellezza sono stati girati alcuni fortunati film di fantascienza ambientati sul Pianeta Rosso. Oltre alle suggestive formazioni rocciose, che comprendono anche alcuni archi naturali, potremo osservare i graffiti rupestri che testimoniano la presenza e il passaggio di antichi popoli in quest’area. Al termine delle visite, partiamo per Amman lungo la Desert Road.. Arrivo e sistemazione in hotel. Il percorso della giornata è di circa 410 chilometri. 
    Prima colazione e pernottamento. 

     

    6° Giorno
    AMMAN - ITALIA
    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l'Italia, via Istanbul.


     Partenze individuali

    Partenze a date libere, su richiesta

    Con assistenza di una guida locale parlante italiano (voli internazionali esclusi):

    PARTECIPANTI

    In doppia

     Base 4/8 partecipanti

    € 1310,00

     Base 3 partecipanti

    € 1425,00

     Base 2 partecipanti

    € 1635,00

    Supplementi:

    Servizi a terra dal 21/12 al 10/1, dall'1/3 al 10/6, dall'1/9 al 10/12

    € 73,00

    Camera singola  dall'11/1 al 28/2, dall'11/6 al 31/8, dall'11 al 20/12

    € 230,00

    Camera singola dal 21/12 al 10/1, dall'1/3 al 10/6, dall'1/9 al 10/12 € 290,00


    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/19


    La quota comprende

    • I trasferimenti privati con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti • Sistemazione in hotel indicati all’apertura del tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida locale parlante italiano • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)


    La quota non comprende
    • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 280 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote  • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    NOTA BENE

    ● La tariffa dei voli internazionali sarà fornita al momento della prenotazione


    Dal 5 Maggio al 4 giugno 2019 sarà il mese di Ramadan. Il digiuno del Ramadan prevede che per tutta la durata del mese lunare dalla prima luce dell'alba al tramonto ci si astenga dal cibo, dalle bevande e da molte altre attività. Quasi tutti i ristoranti restano chiusi durante il giorno e sono ridotti gli orari di apertura di negozi, banche, uffici, musei e siti turistici.

    Cambio applicato: 1 USD = 0,8472 EUR

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop