Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

11 giorni

TOUR CON CROCIERA ALLE GALÁPAGOS

PARTENZE A DATE FISSE
MINIMO 2 PARTECIPANTI

GUIDA LOCALE PARLANTE ITALIANO


Un viaggio per ...

Un viaggio per gli appassionati della natura e per chi desidera vivere l’emozionante incontro con i paesaggi andini, ma anche la flora e la fauna straordinarie delle Galápagos, da scoprire in crociera. Il viaggio viene effettuato in formula SIB (servizi condivisi con altri partecipanti).


 

I vostri alberghi

Quito: Mercure Alameda Hotel 5*
Guayaquil: Wyndham Garden 4*

A bordo della motonave Santa Cruz durante la crociera alle Galapagos (tipologia della cabina doppia: Horizon Deck twin standard).

 

Mezzi di trasporto

Vetture, minibus o bus privati, a seconda del numero di partecipanti.  Motonave da spedizione per la crociera alle Galápagos.


da sapere

Si tratta di un itinerario di grande suggestione, con partenze a “date fisse” formato da gruppi di turisti compositi. Dopo le splendide testimonianze coloniali di Quito e il coloratissimo mercato di Otavalo, inizia lo spettacolo offerto dalla natura: dapprima i vulcani che si stagliano su altopiani e fertili vallate, poi le Galápagos. Tredici isole sulla linea dell’Equatore, vera e propria bizzarria della natura, regno di una fauna straordinaria e unica, studiata da Darwin. Con un volo da Quito si raggiunge l’isola di Baltra, dove ci si imbarca sulla motonave: la navigazione ci porta a scoprire le isole Mosquera, San Cristóbal, Santa Fé, Plaza Sur, Santa Cruz (con la Stazione di Ricerca Charles Darwin) Española, Eden e Seymour Norte. Gli sbarchi tra leoni marini, pinguini e sule dalle zampe blu garantiranno emozioni straordinarie.


quando partire...
Tutto l’anno, anche se il periodo più gradevole e meno piovoso va da giugno a settembre. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Il Clima”.


in questo viaggio il patrimonio Unesco

- La città di Quito
- L’arcipelago delle Galápagos


 


ECUADOR E GALAPAGOS - SULLE ORME DI DARWIN

Quote a partire da € 4.435 - 11 giorni, partenze a date fisse
TOUR IN CONDIVISIONE

  • Il più piccolo paese degli altipiani andini, sospeso sulla linea dell’Equatore, da cui prende il nome, l’Ecuador è uno dei Paesi del Sud America che più meritano di essere visitati. A oriente si estende a perdita d’occhio l’impenetrabile foresta amazzonica, a occidente la costa dalle sterminate spiagge è orlata dalle mangrovie e dalle piantagioni di banane e cacao, al centro si erge la cordigliera andina punteggiata da 38 vulcani, giganti di fuoco che, incappucciati di nevi perenni, arrivano fino ai 6.267 metri del Chimborazo. Infine, sperdute nell’immensità del Pacifico, a mille chilometri dalla costa, le isole Galápagos sono il regno della biodiversità, una sorta di arca di Noè dove la natura è padrona: una trentina di isole e isolotti dominati da aspri rilievi vulcanici, che ospitano alcuni tra gli animali più incredibili del pianeta, come le iguane marine e le tartarughe giganti. Una crociera fino all’arcipelago delle Galapagos costituisce un'esperienza naturalistica indimenticabile, una travolgente lezione di storia naturale in un paesaggio dalla bellezza inquietante e inimmaginabile. Con le sue affascinanti culture indigene che difendono strenuamente la propria cultura ancestrale, l'architettura coloniale ben conservata, i paesaggi vulcanici dall’aspetto lunare, le assolate spiagge tropicali, l'Ecuador custodisce entro i suoi confini più attrattive di molte nazioni ben più estese. Il Paese, ancora in gran parte legato al mondo rurale, regala splendidi scorci della vita latinoamericana e, in particolare, i suoi mercati tradizionali da soli giustificherebbero il viaggio.

     

    Giorno per giorno

     

    1° Giorno
    ITALIA - QUITO
    Partenza con il volo per Madrid, da dove si prosegue per Quito. Arrivo nel pomeriggio nella capitale dell’Ecuador, trasferimento e sistemazione in hotel. 
    Pernottamento.

     

    2° Giorno
    QUITO E LA MITAD DEL MUNDO
    Quito, fondata dagli spagnoli nel 1534 sulle rovine di antichi insediamenti inca, è oggi la popolosa capitale del Paese, sospesa fra passato e futuro, tra fastosi palazzi coloniali e quartieri moderni; non a caso è chiamata anche “ciudad de las dos caras”, la città dei due volti. Situata a 2.850 metri d’altitudine in una verde valle dominata dai vulcani Pichincha, Cotopaxi, Cayambe e Antizana, appare come un dedalo di strade colme di gente e di venditori ambulanti, sulle quali si affacciano pregevoli gioielli barocchi, splendidi palazzi, chiese, monasteri. Il suo centro storico coloniale è il meglio conservato di tutta l’America Latina e non a caso Quito è stata la prima città a essere dichiarata patrimonio culturale mondiale dall’UNESCO, nel 1978. In mattinata il tour a piedi ci condurrà alla scoperta di questa città sorprendente, ricca di colori, aromi, contrasti; percorriamo la suggestiva calle La Ronda, pavimentata in pietra e bordata da antiche case coloniali intonacate a calce, entriamo nella spaziosa plaza San Francisco e visitiamo la chiesa della Compagnia di Gesù, considerata una delle più importanti opere barocche del Sud America, la Cattedrale (costruita tra il 1562 e il 1567) e l’imponente monastero di San Francisco. Più tardi raggiungiamo il monumento Mitad del Mundo, a una ventina di chilometri dalla metropoli, eretto nel punto in cui passa la linea dell’Equatore (o Latitudine Zero). Qui visitiamo il Museo etnografico ospitato all’interno del monumento, nel quale sono esposti diversi manufatti appartenenti alle culture indigene dell’Ecuador. Al termine facciamo rientro in hotel. Il pomeriggio è a disposizione per attività facoltative.
    Prima colazione e pernottamento.

     

    3° Giorno
    QUITO - ESCURSIONE A OTAVALO
    Il mattino presto partiamo lungo la strada Panamericana nord, in direzione di Otavalo: ci addentriamo dunque nell’affascinante paesaggio andino attraversando fertili vallate e villaggi sovrastati da imponenti montagne, costeggiando laghi e lagune. Una volta a destinazione ci dedichiamo alla visita del famoso mercato locale, il più grande di tutto il Sudamerica, dove si vendono coloratissime mercanzie, tra cui vestiti ricamati a mano, ponchos, copricapi, arazzi e tappeti. Gli indigeni di Otavalo, chiamati Otavaleños, sono infatti famosi per la tessitura e la manifattura della lana. Il mercato è un tripudio di colori vivaci, una pittoresca, ordinata e lindissima baraonda piena di vita e suoni, dove le donne indossano belle gonne variopinte e corpetti di pizzo, mentre gli uomini non sono da meno in quanto all’abbigliamento, perché qui non si viene solo per contrattare, ma anche per mettersi in mostra e farsi notare. Il mercato di Otavalo è un vero e proprio paradiso per i fotografi, ma anche il luogo ideale dove scovare il souvenir più adatto ai propri gusti. Nel pomeriggio partiamo alla volta di Peguche, un villaggio dove i cui abitanti realizzano secondo tecniche immutate nel tempo i tessuti che poi venderanno al mercato di Otavalo. Rientro a Quito. 
    Mezza pensione che include il pranzo.

     

    4° Giorno
    QUITO - ESCURSIONE NEL PARCO NAZIONALE DEL COTOPAXI
    Oggi seguiremo le orme di Alexander von Humboldt, alla scoperta di quella che il celebre esploratore tedesco nel 1802 definì “la Strada dei Vulcani”. Percorrendo un tratto della Panamericana Sud, ci inoltriamo dunque lungo la dorsale andina in un susseguirsi di altopiani e fertili vallate sovrastate da una serie impressionante di maestosi vulcani. A oriente si staglia il vulcano Antisana e, man mano che si procede verso sud, si delinea sempre di più il cono perfetto del Cotopaxi incappucciato di nevi perenni e incoronato da nubi, che si innalza sul verde dei pascoli del Pàramo. Con i suoi 5897 metri, il Cotopaxi è il secondo vulcano attivo più alto del mondo e la seconda vetta dell’Ecuador dopo il Chimborazo. Il territorio che lo circonda, caratterizzato da estese foreste, laghi, torrenti e lagune come quella di Limpiopungo, è tutelato dall’istituzione di un Parco Nazionale. Questo è uno degli ultimi rifugi del condor andino e di una fauna rara che comprende il puma e l’orso andino con gli occhiali, che vive nelle aree più remote, e di varie specie di colibrì di montagna. Sui suoi pascoli vagano cavalli e tori selvaggi e sono talvolta avvistabili cervi e volpi andine. Una sosta al Centro di Interpretazione permetterà di conoscere alcuni aspetti della flora e fauna del parco. Nel pomeriggio facciamo rientro a Quito.
    Mezza pensione che include il pranzo.

     

    5° Giorno
    QUITO - GALÁPAGOS - INIZIO CROCIERA
    Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per le Galápagos, L’arcipelago, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è formato da una trentina di isole e isolotti (oltre a un gran numero di scogli) disseminati a un migliaio di chilometri dalle coste dell’Ecuador, una specie di arca di Noè galleggiante nell’Oceano Pacifico. Charles Darwin trovò queste isole “infinitamente strane, dissimili da tutte le altre isole del mondo” e con una loro storia evolutiva veramente straordinaria. Il giovane naturalista inglese rimase impressionato dalla geologia dell’arcipelago – con gli innumerevoli crateri, le colate di lava solidificata, le bizzarre formazioni vulcaniche – ma soprattutto dalla peculiarità di una flora e fauna che non ha riscontri in nessun’altra parte del mondo. Una volta atterrati sull’isola di Baltra, ci imbarchiamo sulla motonave Santa Cruz, dove ci sistemiamo nella cabina riservata. Dopo una breve conferenza introduttiva, nel pomeriggio sbarchiamo sulla costa nord dell’isola, su una magnifica spiaggia bianca, contornata da lagune salmastre, habitat di uccelli trampolieri e fenicotteri. Avremo inoltre la possibilità di fare snorkeling (condizioni del mare permettendo). Pensione completa.

    6° Giorno
    IN CROCIERA: santiago
    Esplorazione della costa lungo le impressionanti scogliere di Buccaneer Cove. La baia ospita un gran numero di uccelli e leoni marini. E’ possibile ammirare le fantastiche formazioni naturali come “Elephant Rock” e “The Bishop”, un’imponente grotta naturale. Tempo a disposizione per lo snorkeling e un giro in barca con fondo di vetro. Nel pomeriggio sbarchiamo a Puerto Egas dove è possibile nuotare in compagnia delle tartarughe marine. Proseguimento della passeggiata per ammirare uccelli terrestri e marini in mezzo a paesaggi di strati di tufo e colate laviche. Con la bassa marea, le iguane marine si riposano sui letti delle alghe ed è anche possibile osservare una colonia di leoni marini. Al termine della giornata facciamo rientro sulla motonave. Pensione completa.

    7° Giorno
    IN CROCIERA: rabida e bartolome’
    Oggi sbarcheremo sulla spiaggia dell’isola di Rabida. Il colore rosso è dovuto al contenuto insolitamente alto di ferro nel materiale vulcanico. Camminata nei dintorni per l’osservazione di leoni marini, iguane marine, marmotte gialle e diverse specie di fringuelli di Darwin. Molto vicino alla spiaggia, uno stagno salato ospita occasionalmente fenicotteri americani. Questo è un ottimo posto per fare snorkeling grazie alla combinazione unica fauna e flora sottomarine. Rientro a bordo e partenza per la prossima destinazione, molto spesso in compagnia dei delfini. Nel pomeriggio, sbarco sulla spiaggia dorata di Bartolomè, dominata dall'imponente Pinnacle Rock. Possibilità di effettuare due diverse escursioni a scelta, la prima verso la cima di questa minuscola isola che vanta fantastiche vedute dell'arcipelago. A seconda, in barca, per l’esplorazione del litorale aspro e vulcanico. Pensione completa.

    8° Giorno
    IN CROCIERA: genovesa
    In mattinata sbarchiamo sull’Isola di Genovesa. Con una ripida scalinata si raggiungere un pianeggiante pianoro roccioso. Durante la passeggiata possiamo osservare grandi colonie di sule di Nazca, sule dalle zampe rosse, grandi uccelli fregata e procellarie delle tempeste. Nel pomeriggio ci attende una bellissima spiaggia in cui godere delle acqua cristalline per nuoto o snorkeling. Al termine, una facile passeggiata per l’osservazione di centinaia di uccelli, principalmente fregate, sule dalle zampe rosse e nazca, gabbiani, aironi, fringuelli e tordi. Pensione completa.

    9° Giorno
    BALTRA - GUAYAQUIL
    Iniziamo la nostra ultima mattina sulla costa nord dell'isola di Santa Cruz. Si visiterà la Riserva delle Tartarughe nella regione più alta dell'isola per osservare le tartarughe giganti nel loro habitat naturale. Questi altopiani lussureggianti sono ricoperti da fitte foreste di margherite delle Galapagos e, orchidee e numerosi uccelli terrestri endemici. Al termine della visita, raggiungiamo l’aeroporto sull’isola di Baltra, da dove partiamo con il volo per Guayaquil. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento

    10° Giorno
    GUAYAQUIL - ITALIA
    Prima colazione. Tempo a disposizione per visite individuali. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia, via Madrid.

     

    11° Giorno
    ITALIA
    Arrivo in Italia nel tardo pomeriggio.


    Partenze per individuali A DATE FISSE

    PARTENZE 2019

    23 maggio
    4 luglio
    18 luglio
    1 agosto
    15 agosto


    Quota individuale di partecipazione

     PARTECIPANTI
    In doppia Supplemento
      singola 

     Base 2 partecipanti

    € 4435,00

    € 1070,00

     

    Quote dei servizi a terra valide fino al 31/12/19

    La quota comprende

    ● Voli Quito / Galapagos / Guayaquil ● Trasferimenti con vetture o minibus a seconda del numero di partecipanti in formula SIB (vedere nota in calce) ● Sistemazione negli alberghi indicati in apertura al tour ● I pasti dettagliati nel programma ● Visite ed escursioni come da programma in formula SIB ● Ingressi durante le visite guidate ● Assistenza di personale locale qualificato e di guida locale parlante italiano durante le visite guidate ● Carta di Controllo Immigrazione (Ingala) ● Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    ● I passaggi aerei internazionali ● Le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco ● Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote ● Le tasse di ingresso al Parco Nazionale delle Galapagos (120 Dollari circa) ● Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    Nota bene

    • Servizi in formula SIB:
    La formula SIB (Seat in Bus) prevede che durante i trasferimenti, le visite ed escursioni i partecipanti vengano a far parte di gruppi costituitisi localmente e formati da persone che possono essere di diverse nazionalità. I componenti dei gruppi così costituiti potrebbero essere anche numerosi

    • le 2 sole cabine singole sono posizionate sul Horizon Deck e sono soggette a disponibilità

    • I passaggi aerei internazionali
    I passaggi aerei saranno confermati alla migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione.

    Cambio applicato: 1 USD = 0,8472 EUR  

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop