Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

14 giorni

VIAGGIO di grande valore storico-culturale

PARTENZE DI GRUPPO:
DAL 24 NOVEMBRE AL 7 DICEMBRE 2018


PARTENZE A DATE LIBERE MINIMO 2 PARTECIPANTI


UN VIAGGIO PER...
Un itinerario che approfondisce aspetti della storia, della cultura e dell'arte. Ripercorre un tratto ancora preservato dell'antica via commerciale denominata Nakasendo con le stazioni di posta e ci porta a scoprire le atmosfere di un Giappone bucolico ed appartato nell'area montana della valle di Skokawa con gli storici villaggi rurali classificati Patrimonio Unesco. E' indicato al viaggiatore che vuole andare alla ricerca di atmosfere particolari e insolite, che vuole meravigliarsi al cospetto dell'armonia e della raffinatezza, stupirsi di fronte all'intreccio di modernità, avanguardia e cultura millenaria.


 I PLUS DEL TUCANO

la nostra assistenza
- accompagnatore dall’Italia a partire da 10 partecipanti
- assistenza all'arrivo in aeroporto per i passeggeri che effettuano il viaggio su base individuale



Per il vostro comfort
- trasferimenti con mezzi privati a partire da 10 partecipanti


ALBERGHI

Osaka - Hotel Daiichi 4*
Ise - Yukai Resort Toba Ryokan
Kyoto - New Miyako Hotel 4*
Kanazawa - Hotel Mystays 4*
Takayama - Takayama Best Western 4*
Matsumoto - Matsumoto Kagetsu Hotel 4*
Tokyo - Shinjuku Granbell Hotel 4*



DA SAPERe

Al fine di lasciare una più ampia possibilità di scelta, i pasti sono quasi ovunque liberi. Per i gruppi inferiori ai 10 partecipanti il tour prevede, nella maggior parte dei casi, l’utilizzo di mezzi pubblici
(metropolitane/ treni e taxi). In Giappone i servizi turistici ad uso privato (mezzi di trasporto e assistenza di guida) hanno un costo molto elevato. Al di fuori delle città principali non è facile reperire guide professionali parlanti inglese specialmente nei periodi di alta stagione, ovvero nel mese di agosto, durante il periodo della fioritura dei ciliegi (aprile) e del fogliage (novembre). Siamo comunque a disposizione per studiare la migliore soluzione sotto il profilo dell'assistenza per chi desideri effettuare un viaggio individualmente.

 

QUANDO PARTIRE...

I due periodi più piacevoli per un viaggio in Giappone sono l’inizio della primavera o il tardo autunno, quando le precipitazioni non sono abbondanti e le temperature sono più temperate rispetto a quelle rigide invernali o al caldo- umido dell’estate. Per approfondimenti vai alla pagina “Il clima nel Lontano Oriente e in Giappone”.

 

Cogli la magia
dell'autunno giapponese...

L’autunno è uno dei periodi migliori per scoprire il Giappone, quando le foglie di acero si tingono di rosso. È veramente spettacolare a Nikko, in particolare nella zona delle cascate Kegon, a Kamakura e a Kyoto. Il feuillage inizia generalmente verso metà ottobre, a seconda delle regioni, e si protrae fino a novembre inoltrato. Infine con l’arrivo della stagione autunnale,  le temperature miti, l’aria secca ed il cielo quasi sempre terso, rappresentano il clima ideale per escursioni nella natura.

 

Lungo l'antica Nakasendo

 Scopri di più...

 



in questo viaggio il Patrimonio UNESCO
• I monumenti storici di Kyoto antica e Uji
• I monumenti storici dell'antica Nara
• I villaggi storici della valle di Shirakawa e Gokayama
• Templi e santuari di Nikko


 

Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 24 Novembre 2018
  • GIAPPONE - LA VIA DELLO SHOGUN

    14 giorni - Partenze a date libere su richiesta
    ESCLUSIVA TUCANO

    •  

       

      Giorno per giorno...

      1° GIORNO
      ITALIA - OSAKA
      Partenza con il volo di linea per Francoforte. Proseguimento per Osaka, con arrivo il giorno successivo.  

      2° GIORNO
      OSAKA
      Arrivo ad Osaka in mattinata. Trasferimento e sistemazione in hotel. Visita della città con i suoi stupefacenti contrasti: il parco ai piedi dell’imponente castello, ultimo testimone del passato feudale di Osaka, Dotonbori con il suo susseguirsi di negozi , locali e ristoranti di ogni tipo, il punto di osservazione dell’Umeda Sky Building da cui si avrà uno spettacolare sguardo d’insieme. Tempo a disposizione. Pernottamento.

      3° GIORNO
      OSAKA - ISE
      Partenza per Ise al mattino presto. Arrivo e visita del suggestivo Ise-Jingu, il santuario scintoista più venerato del Giappone, la cui fondazione risalirebbe al III secolo. Secondo la tradizione scintoista, che viene qui ancora perpetuata, le strutture del santuario, sparse in una vasta area che collega due distinti centri abitati, vengono rinnovate a cicli prestabiliti. L'intero processo di rinnovo comporta una serie di preparativi e riti sacri che richiedono circa 10 anni di lavoro. La tradizione viene ancora oggi rispettata nei minimi particolari. Vengono scelti con molta cura tutti gli alberi che saranno tagliati e poi trasportati lungo il fiume fino al santuario e la costruzione seguirà le tecniche antiche senza l’utilizzo di chiodi, ma soltanto di perni e giunture in legno. Si prosegue per il santuario shintoista di Futami Okitama, costruito vicino al Mare di Ise. I due scogli che emergono dal mare sono utilizzati come “torii”, ovvero come porta di ingresso al luogo sacro, vengono chiamati Meoto-iwa, letteralmente “rocce sposate”, e sono collegati attraverso una corda sacra o shimenawa lunga 35 metri. Il luogo racchiude le più profonde radici mitologiche del Giappone e l’immagine di queste due rocce, che insieme affrontano eternamente le onde, la pioggia e il vento dell’oceano, desta emozione. Mezza pensione che include la cena.

      4° GIORNO
      ISE - IKARUGA - NARA - Kyoto
      Partenza per Ikaruga per la visita del tempio buddista di Horyu-ji, che si dice sia il più antico monumento in legno del mondo. Al termine delle visite partenza per Nara, ricordata anche come culla dell’arte, della letteratura e della cultura giapponese. I templi di Nara sono gioielli architettonici che raccontano la storia dell'antica capitale del Giappone. Arrivo e visita dei monumenti più significativi: il Tempio di Todaiji, il più celebre tra gli edifici antichi della città, che ospita una colossale statua del Buddha, e il santuario Kasuga Taish. Costruito nel 768, è uno tra i più famosi templi shintoisti del Giappone. Gli edifici laccati di rosso vermiglio regalano un contrasto sorprendente e ricco di bellezza con la vegetazione circostante. 1800 lanterne in pietra illuminano la cinta muraria del santuario e un migliaio di lanterne in metallo sono appese sui cornicioni dei suoi corridoi. Al termine delle visite proseguimento per Kyoto, arrivo e sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento.

      5° GIORNO
      Kyoto - ESCURSIONE A UJI E FUSHIMI
      Giornata dedicata ad escursioni e visite nelle località di Uji e Fushimi, nella prefettura di Kyoto, per scoprirne il prezioso patrimonio storico ed artistico. Poco considerata nei programmi di viaggio,  Uji merita senz'altro una visita per il suo tempio antichissimo e bellissimo, il Byodo-in, Patrimonio Unesco e simbolo nazionale. Byodo-in è un tempio elegante, la sua architettura aggraziata si specchia nelle acque di un laghetto dilatandone la prospettiva e amplificandone l’effetto visivo, la sua 'immagine pare emergere dalle nebbie del tempo inserendosi magnificamente nella circostante cornice naturale. Si assisterà alla cerimonia del thé a Taiho-An, prima di proseguire per la visita del tempio di Fushimi Inari, uno dei più belli e suggestivi del Giappone. In ogni angolo del Giappone è infatti possibile addentrarsi in luoghi carichi di magia e suggestione. Ce ne sono alcuni però che più di altri colpiscono dritto al cuore. Un esempio è appunto il santuario scintoista Fushimi, dedicato a Inari, divinità del riso e dell’agricoltura. Ciò che colpisce qui, a parte la bellezza degli edifici, sono soprattutto i sentieri che corrono sotto centinaia di portali sacri permettendo di raggiungere la sommità di una collina. Passare sotto questi rossi torii è davvero un’esperienza emozionante: qui è possibile raccogliersi in se stessi, pregare, lasciare libera la mente e cogliere tutta la spiritualità che questo luogo emana. Ritorno a Kyoto e sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento. 

      6° GIORNO
      KYOTO
      La giornata è dedicata alla scoperta di Kyoto, l’antica capitale imperiale che resta ancor oggi l’anima della cultura giapponese. Visita del tempio di Kinkaku-ji con il suo celebre Padiglione d’Oro che si specchia nell’antistante laghetto. Originariamente era la villa dello shogun Ashikaga e dopo la sua morte fu trasformato in un tempio. Proseguimento per il castello Nijo, antica dimora famigliare costruita nel 1603 dall’illustre shogun Ieyasu Tokugawa con i magnifici dipinti della scuola di Kano, e il tempio di Kiyomizu con la sua caratteristica piattaforma lignea sospesa sulla vallata da cui si ha una bella vista panoramica. Si visiteranno inoltre il Sanjusangen-do, il tempio delle mille statue d'oro, e il Ryōan-ji (Tempio del Drago Pacifico), appartenente alla scuola Rinzai del buddismo zen, che ci stupirà con la sua  architettura e  gli splendidi giardini. Al termine delle visite, passeggiata nel quartiere di Gion, dichiarato parte del  patrimonio culturale del Giappone. Il quartiere è ancora oggi costellato di case giapponesi in vecchio stile, alcune delle quali sono “case da tè”. Molte case del quartiere Gion sono famose per essere state i luoghi di incontro tra le geishe e uomini d'affari. Nelle case da tè avvengono invece intrattenimenti serali, performances musicali, balli e giochi. Ancora oggi è possibile scorgere delle geiko che si muovono eleganti lungo le strade di Gion. Prima colazione e pernottamento.

      7° GIORNO
      KYOTO - KANAZAWA
      Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno per Kanazawa (2 ore circa), non lontano dalle rive del Mar del Giappone, dove ci si immergerà nel Giappone del periodo feudale. Le strade su cui si affacciano le case signorili, gli antichi quartieri del piacere, il castello e il magnifico giardino Kenroku-en, ne fanno una meta di grande fascino. All’arrivo si visiterà il Kenroku-en Garden, la città con il quartiere dei samurai di Nagamachi e di Higachi, il quartiere delle geishe. Sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento.

      Per motivi logistici il bagaglio principale può essere inviato direttamente alla tappa successiva (Takayama). In tal caso suggeriamo un bagaglio a mano leggero per il pernottamento del 7° giorno.

      8° GIORNO
      KANAZAWA - STORICI VILLAGGI rurali DI SHIRAKAWA e gokayama - TAKAYAMA
      Al mattino partenza per Takayama. Sosta per assistere alla produzione, secondo un'antica tecnica giapponese, della carta "washi", introdotta in Giappone nel '600 e oggi classificata Patrimonio Culturale dell'Umanità. Proseguimento per la valle di Shokawa. Questa regione di montagna nel cuore delle Alpi giapponesi ha mantenuto una sua atmosfera bucolica e un suo fascino particolare per il valore architettonico delle case rurali. In queste costruzioni di grandi dimensioni, dalla facciata triangolare e coperte da un grande tetto di paglia (“gassho-zukuri”), abitavano nuclei familiari estesi di contadini che si dedicavano alla coltivazione dei campi e all'allevamento dei bachi da seta. Nella valle del fiume Shogawa visiteremo le località di Shirakawa-go e Gokayama e proseguiremo per Takayama, deliziosa cittadina famosa per l'architettura tradizionale giapponese, i mercatini, le distillerie di saké. A Takayama scopriremo l'antico borgo feudale con le vecchie case di legno allineate che le conferiscono un piacevole aspetto estetico di ordine, armonia e bellezza. Visita del Takayama Jinya, la storica dimora dei governatori con un imponente ingresso, e dell’interessante Takayama Matsuri Yatai Kaikan che espone alcuni yatai, i carri allegorici che sono splendidi esempi della leggendaria maestria degli artigiani di Takayama. I carri yatai sfilano per le vie della città durante i giorni di festa in occasione dei "matsuri" di autunno e di primavera. Sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento.

      9° giorno
      TAKAYAMA - LA VALLE DI KISO E LE ANTICHE STAZIONI DI POSTA DELLA NAKASENDO - Matsumoto
      Da Takayama raggiungiamo la valle di Kiso, che si staglia rivestita di fitti boschi nel cuore dell'isola principale del Giappone (Honshu), tra le Alpi centrali e settentrionali. Qui lo shogun Togugawa Ieyasu volle far passare un segmento fondamentale della Nakasendo, anche chiamata Kisoji, una delle principali strade che collegavano Edo (l’odierna Tokyo) al resto del Giappone durante il periodo Edo (1603-1868). L'antica via commerciale era punteggiata da stazioni di posta, punto di sosta e di ristoro per quei  viaggiatori che per ragioni di affari o di amministrazione dovevano spostarsi da una città all’altra. Oggi gran parte di quel percorso è sostituito da strade statali ma questo tratto è stato preservato e le stazioni di posta meglio conservate si trovano proprio nella valle del Kiso. Visiteremo Tsumago e Magome, due villaggi attentamente restaurati, con la vecchia strada lastricata, le botteghe di senbei, i negozietti tradizionali e le vecchie locande che ci riportano indietro alle atmosfere dell'antico Giappone.  Proseguimento per Matsumoto, visita panoramica del castello e sistemazione in hotel.  Prima colazione e pernottamento.

      Per motivi logistici si provvederà ad inviare il bagaglio principale direttamente alla tappa successiva (Tokyo): occorrerà pertanto prevedere un bagaglio a mano leggero per il pernottamento del 10° giorno.


      10° giorno
      matsumoto - KAWAGUCHIKO - TOKYO
      Proseguimento per Tokyo. Lungo il percorso sosta nei pressi del lago Kawaguchiko per visitare il Parco Oishi. Se le condizioni atmosferiche lo consentono, sarà possibile ammirare la spettacolare sagoma del Monte Fuji. Possibilità di effettuare una salita sulla funivia Kachikachi per godere di una bella panoramica sul monte. Questa è una famosa zona di produzione di vino con possibilità di una degustazione. Nel pomeriggio arrivo a Tokyo e sistemazione in hotel. Prima colazione e pernottamento. 

      11° giorno
      TOKYO - ESCURSIONE A KAMAKURA
      Escursione a Kamakura, accogliente cittadina costiera situata nella prefettura di Kanawa, una cinquantina di chilometri a sud di Tokyo, a un'ora circa di treno. Kamakura conobbe il suo periodo di gloria tra il 1192, quando lo shogun Minamoto Yoritomo la scelse come sede del suo nuovo governo, e il XIV secolo, sotto il governo degli Hojo. Della presenza del governo feudale Kamakura conserva ancora un patrimonio storico di grande importanza. La visita di Kamakura è una vera e propria immersione nel Giappone antico, con le sue atmosfere rarefatte, i templi, i giardini, i grandi alberi di cedro. I celebri templi della città trasportano il visitatore nel XII secolo, in pieno periodo Kamakura. Visita dei più importanti monumenti, tra i quali il tempio di Engaku-ji, fondato nel XIII secolo, che custodisce una celebre statua di Buddha in legno, e una campana  considerata Tesoro Nazionale per il suo particolare valore storico, culturale e artistico. Proseguimento per il tempio zen di Kencho-ji e il Grande Buddha, o Daibutsu. Visita inoltre del Santuario di Tsurugakoa Hachimangu, edificato da Minamoto Yoritoshi, antenato dello shogun fondatore del governo feudale di Kamakura. Nel pomeriggio rientro a Tokyo. Prima colazione e pernottamento.

      12° giorno
      TOKYO - ESCURSIONE A Nikko
      Al mattino, con il treno (JR Pass), partenza per Nikko, la cittadina immersa in un magnifico scenario naturale e dichiarata Patrimonio mondiale dell’Unesco. Arrivo e visita panoramica della città. Consigliamo la visita al santuario Tosho-gu (XVII sec.), il mausoleo del grande Shogun Tokugawa Ieyasu,costruito nel 1636 in sua memoria.  Questo santuario è l’attrazione principale di Nikko, in particolare, esso custodisce la famosa scultura delle Tre scimmie della saggezza: "non odo ciò che non si deve udire, non dico ciò che non si deve dire, non vedo ciò che non si deve vedere". La maggior parte degli edifici del complesso Tosho-gu sono classificati Tesori Nazionali. Si prosegue per il santuario Futarasan, risalente all’anno 767, il più antico complesso religioso del luogo con 23 edifici considerati beni di grande importanza culturale. Visita alla cascata di Kegon, una delle  più famose in Giappone. In serata ritorno a Tokyo. Prima colazione e pernottamento.

      13° giorno
      TOKYO
      Giornata dedicata alla visita della megalopoli giapponese. Dall’alto di uno dei punti di osservazione più belli di Tokyo - l’Observation deck del Municipio di Tokyo - si potrà avere uno sguardo spettacolare sulla città. Visita del Meiji Shrine, uno dei santuari  simbolici di Tokyo, isolato in una cornice boschiva nel cuore della metropoli. Scoperta del quartiere di Harajuku e Omotesando, della festosa e pittoresca “Città Bassa” con Asakusa, il quartiere storico con templi e negozi tipici sul quale svetta la Tokyo Sky Tree, alta 634 metri. Proseguimento per Akihabara, paradiso della cultura pop e delle nuove sub-culture emergenti in Giappone. È uno dei quartieri di Tokyo più vivaci e colorati, simbolo di un Giappone in continuo movimento con  strade su cui si affacciano insegne pubblicitarie giganti. Prima colazione e pernottamento.

      14° giorno
      TOKYO - ITALIA
      Prima colazione. Trasferimento con vettura privata in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via Francoforte, con arrivo in serata.

       

      PARTENZE DI GRUPPO

      Quote individuali base 10/15 partecipanti con l'assistenza di accompagnatore dall’Italia:

       PARTENZE 2018 In doppia

      Supplemento
      singola

      Dal 24 Novembre al 7 Dicembre    € 4850,00    € 885,00
                  

       

      LA QUOTA COMPRENDE

      • i passaggi aerei internazionali con voli di linea Lufthansa da/per Milano (classe di prenotazione W: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 23 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti con mezzi privati (minibus o bus a seconda del numero di partecipanti) e i trasferimenti con treni locali in classe turistica• Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Assistenza di personale locale qualificato parlante inglese e di un accompagnatore dall’Italia per i gruppi a partire da 10 partecipanti.

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 468 circa) e le eventuali tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.


      PARTENZE PER INDIVIDUALI

      A date libere, su richiesta

      Quote individuali:

      PARTECIPANTI

      In doppia

      Supplemento
      singola

                       Da 8 a 9 partecipanti             

           € 3330,00      € 885,00

               Da 6 a 7 partecipanti     

       € 3445,00 885,00

               Da 4 a 5 partecipanti     

      € 3660,00 885,00

               Da 2 a 3 partecipanti     

      € 4280,00 885,00

      LA QUOTA COMPRENDE

      • Tutti i trasferimenti con mezzi pubblici (treni in classe turistica, pullman, metropolitana o taxi) • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Assistenza di personale locale qualificato parlante inglese e di guida locale parlante inglese o italiano durante le visite guidate in Ise, Kyoto, Nara e Tokyo (la guida parlante italiano è soggetta a disponibilità, soprattutto nei periodi di alta stagione, ed è subordinata alla data di conferma del viaggio).

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza e le eventuali tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

       

      NOTA BENE

      La tariffa dei voli internazionali, quando non inclusa, sarà fornita al momento della prenotazione.

      Assicurazione obbligatoria non inclusa: vedere le coperture assicurative.

      Quota dei servizi a terra valida sino al 31/03/19

      Cambio applicato: 1 JPY = 0,00768 EUR

    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop