Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

13 giorni

VIAGGIO CLASSICO 

PARTENZA DI GRUPPO CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA:  
DAL 26 DICEMBRE 2020 AL 07 GENNAIO 2021

PARTENZE INDIVIDUALI A DATE LIBERE MINIMO 2 PARTECIPANTI 


UN VIAGGIO PER...

Un viaggio che si può definire “classico”, per tutti, che ci porta a scoprire i gioielli d’arte e i paesaggi incantevoli di un paese ancora poco conosciuto dai viaggiatori occidentali. Eppure, il Laos è una terra di grande atmosfera, un dipinto, con il susseguirsi di paesaggi rurali e risaie, rilievi spettacolari ammantati di bruma al mattino e il maestoso fluire del Mekong, la Madre delle Acque, nella luce d'oro del sole calante.


I vostri alberghi

Luang Prabang:Maison Dalabua 4* (Grand Deluxe Room)
Oudomxay: Nam Kat Yorla Pa 3* (Deluxe Room)
Non Khiaw: Mandala Ou 3* (Riverside Room) o Nong Khiaw Riverside 3* (Standard Room)
Champassak: The River Resort 4* (Deluxe River Front Villa)

 

Mezzi di trasporto

Vetture o minibus privati con aria condizionata a seconda del numero di partecipanti, battello Louangsay e ferryboat durante la navigazione sul fiume Mekong in condivisione con altri passeggeri.


Da sapere

Un viaggio per tutti, pur tenendo a mente che, come per tutti i viaggi in Oriente, un po’ di spirito di adattamento è necessario. Gli hotel di Luang Prabang e Vientiane sono di standard internazionale, nelle altre località sono molto confortevoli, l’hotel di Done Khong non si può definire di livello equivalente ma è un luogo molto piacevole sulla riva del fiume con vista mozzafiato. Alcune strade hanno una pessima manutenzione e possono mettere la pazienza a dura prova, il cibo non sempre incontra i nostri gusti, ma queste sono piccole cose se confrontate con la bellezza dei paesaggi e le ricchezze artistiche del Paese.


Quando partire…

Il periodo climaticamente migliore va da ottobre ad aprile. Tale periodo corrisponde alla stagione più fresca e secca. Il viaggio è effettuabile comunque tutto l'anno, considerando che la crociera non opera nel mese di giugno.


In questo viaggio il patrimonio UNESCO

- Luang Prabang

- Vat Phou Champasak


 


Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 26 Dicembre 2020
  • LAOS - I POPOLI DEL FIUME E DELLE MONTAGNE

    Quote a partire da € 3.240 - 13 giorni - Partenze a date libere su richiesta

    • Coperto di foreste, con risaie e verdi campagne, montagne e altopiani, tra i quali è incassato senza sbocco sul mare, quasi inaccessibile a causa di una rete stradale ancora allo stato embrionale, ma ricco di cultura e tradizioni, il Laos è uno dei più incantevoli e misteriosi paesi della penisola Indocinese ed è sempre stato una meta di grande attrazione per spiriti avventurosi, alla ricerca di luoghi insoliti. Il celebre giornalista e scrittore Tiziano Terzani ebbe a scrivere che “Il Laos non è un luogo, è uno stato d’animo”. Dunque, per poter sperimentare le sensazioni evocate da queste parole, non c’è altro modo che esplorare di persona i mutevoli paesaggi geografici e umani che questo piccolo Paese, ultimo lembo di un Oriente leggendario, sa offrire con inusitata generosità.

       

      Giorno per giorno

       

      1° Giorno
      ITALIA - LUANG PRABANG
      Partenza in tarda mattinata con il volo di linea per Luang Prabang, via Bangkok, con arrivo a destinazione il giorno successivo.

       

      2° Giorno
      LUANG PRABANG
      Verso mezzogiorno arrivo a Luang Prabang. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Nel tardo pomeriggio salita al Monte Phousi per una piacevole esplorazione dei segreti dello stupa dorato e per godere della bellissima visita della città e del Mekong. In serata sarà possibile assistere alla cerimonia del Basi, un rito antichissimo che deriva dall'animismo e che viene celebrato per cacciare gli spiriti malvagi e propiziare fortuna. Spesso la cerimonia viene tenuta dai capi del villaggio oppure da veri e propri sciamani. Il rito viene celebrato in maniera autentica e tradizionale e termina con l'usanza di legarsi dei braccialetti di cotone bianco ai polsi come simbolo di protezione. I Laotiani credono che un essere umano sia un'unione di trentadue organi, ognuno ha uno spirito e Khuan per proteggerli. Questi spiriti spesso vagano fuori dal corpo causando uno squilibrio dell'anima che potrebbe portare a una malattia. La legatura del braccialetto di cotone bianco al polso rappresenta la legatura dei 32 spiriti del corpo, rimettendoli in armonia e portando fortuna e prosperità. Al termine rientro in hotel.
      Prima colazione e pernottamento.

       

      3° Giorno
      LUANG PRABANG 
      In mattinata, dopo la prima colazione, si inizia il tour della città, che dal XIV al XVI secolo fu la capitale del regno di Lane Xang, cioè il primo grande Stato laotiano. Prima della rivoluzione comunista avvenuta nel 1975, la cittadina era la residenza ufficiale del sovrano del regno del Laos; oggi è entrata a far parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Cominciamo con la visita del Museo del Palazzo Reale, che accoglie le più importanti raccolte d’arte e storia del Paese. Si prosegue con la visita del Vat Mai, il più grande e uno dei più decorati templi buddhisti di Luang Prabang. Nel pomeriggio visitiamo dapprima il Vat Visunarat, il più antico tempio della città, risalente al 1513 (ma restaurato sul finire dell’Ottocento) e considerato un buon esempio dell’architettura Lao;  e lo stupa con l’inconsueta forma di un fiore di loto, che la gente del posto chiama That Makmo, lo “Stupa dell’Anguria” per la sua forma panciuta. È poi la volta del Vat Aham, un tempio di piccole dimensioni ma molto elegante, fronteggiato da due enormi alberi di baniano, che si dice ospitino i Devata Luang, ossia gli spiriti guardiani di Luang Prabang. Visitiamo quindi il sontuoso tempio di Vat Xieng Thong, considerato uno dei più significativi esempi dell’architettura sacra laotiana. Proseguimento delle visite tra le variopinte bancarelle del mercato Hmong, dove sono messi in vendita innumerevoli prodotti dell’artigianato locale, anche di eccellente fattura. In serata si avrà la possibilità di assistere e partecipare al gioco delle bocce, chiamato Petanque, molto popolare tra i laotiani, rappresenta un modo unico e divertente per entrare in contatto con la popolazione locale. Rientro in hotel.
      Pensione completa. 

       

      4° Giorno
      LUANG PRABANG – ESCURSIONE A KUANG SI
      (60 km di strada asfaltata, tra andata e ritorno)

      Di primissima mattina, all’alba, ci si alza per assistere al Takbat, la questua mattutina dei monaci: con il levar del sole centinaia di monaci, nelle loro tradizionali tuniche arancioni, escono dai loro monasteri scalzi ed in fila indiana per raccogliere le offerte dei fedeli, che li attendono lungo il percorso. Le offerte sono in forma di riso e sono poste su di un vassoio che i monaci hanno con sé. Questo semplice gesto racconta moltissimo del Laos, racchiudendo molti degli elementi caratteristici di questo Paese, vale a dire i monaci, i fedeli in paziente attesa inginocchiati o seduti per terra ed il riso, vero e proprio spirito vitale di tutto il Sud-est asiatico. L’importanza del porre il riso sul vassoio non è solo simbolica, ma anche molto pratica dato che i monaci nel corso della giornata si nutrono di quello che hanno ricevuto in offerta dai fedeli. Rientro in hotel per la prima colazione. La giornata prosegue con la visita alla manifattura di Ock Pop Tock, gestita da una ONG il cui scopo è la preservazione delle tradizionali tecniche di tessitura sui telai a mano. Questa antica arte un tempo era fonte di guadagno per innumerevoli famiglie, ma oggi è gravemente minacciata dall’industrializzazione. Un viaggio di una trentina di chilometri ci condurrà più tardi alle cascate di Kuang Si, particolarmente suggestive per le numerose vasche formate dai depositi calcarei di cui è ricca l’acqua del posto e nelle quali è piacevolissimo fare un bagno. Durante il tragitto facciamo tappa al villaggio di Ban Na Ouane, abitato da un’etnia Hmong, una delle tante minoranze etniche del Laos, che vivono secondo ritmi, usi e tradizioni pressoché immutate da secoli. Dopo pranzo ed esserci rilassati nel bucolico scenario offerto dalle cascate, ritorniamo a Luang Prabang. Il resto della giornata è a disposizione per visite individuali.
      Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

       

      5° Giorno
      LUANG PRABANG – OUDOMXAY
      Dopo la prima colazione in hotel, partenza verso Nord in direzione di Oudomxay. Nel primo tratto si costeggerà lo stupendo fiume Nam Ou. Soata per il pranzo a Pakmong. Nella seconda parte del viaggio il panorama cambia radicalmente. Questo tratto di strada è interessante dal punto di visita etnologico per il gran numero di villaggi e di minoranze etniche. Si avrà la possibilità di fermarsi in diversi di questi villaggi, il più famoso è sicuramente Ban Xong Ja, un villaggio Hmong. Arrivo a Oudomxay e sistemazione in hotel.
      Mezza pensione che include la cena in hotel.

       

      6° Giorno
      oudomxay
      Dopo la prima colazione partenza per il villaggio di Muang La, dove a bordo di un veicolo 4x4 si raggiungeranno alcuni villaggi di due tipiche minoranze etniche Laotiane ovvero gli Ikhor e Hmong. La prima tappa sarà al villaggio Ikhor, completamente isolato dalal "civilizzazione". Questa etnia ha radici in Yunnan e Tibet ed è una delle poche etnie a non essere stata influenzata dalla modernità. Dopo pranzo si prosegue per il villaggio Hmong di Ban Tauser, questa etnia è originaria del Tibet. Al termine delle visite rientro in hotel a Oudomxay.    
      Pensione completa.

       

      7° Giorno
      OUDOMXAY - NONG KHIAW
      Dopo la prima colazione trasferimento a Muang Khua, da qui si salirà a bordo di una barca locale per raggiungere Nong Khiaw. Lungo la discesa sul fiume Nam Ou si visiteranno diversi villaggi rurali tra cui il villaggio Khmu di Ban Sob Jaem accessibile solo in barca. Si arriverà nel pomeriggio a Nong Khiaw nel pomeriggio. 
      Pensione completa.  

       

      8° Giorno
      NONG KHIAW - LUANG PRABANG
      Dopo la prima colazione trasferimento al villaggio di Pak- Ou, nei cui pressi, in una falesia a picco sul Mekong, si aprono le due veneratissime grotte di Tham Ting e Tham Phoum (i cui nomi significano appropriatamente Grotta Inferiore e Grotta Superiore). Al loro interno sono custodite migliaia di statue raffiguranti il Buddha, ritratto nelle varie posizioni della meditazione, dell’insegnamento o del nirvana. Durante il rientro facciamo tappa in un villaggio famoso per la produzione particolare di whisky di riso dove si avrà l'opportunità di vedere come viene distillato. Proseguimento per Luang Prabang, arrivo e sistemazione in hotel. 
      Mezza pensione che include il pranzo in ristorante locale.

       

      9° Giorno
      LUANG PRABANG - PAKSE - CHAMPASSAK 
      Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Pakse. All'arrivo trasferimento in hotel a Champassak. In serata possibilità di escursione in barca sul fiume Mekong. 
      Mezza pensione che include la cena in hotel.

       

      10° Giorno
      CHAMPASAK - LE 4000 ISOLE 
      In mattinata attraversiamo il Mekong in ferryboat; il viaggio prosegue per 3 ore circa sino alle cascate di Khon Phapheng, che segnano il confine con la Cambogia. Sebbene i numerosi salti d’acqua che qui interrompono il placido corso del Mekong non superino al massimo i 21 metri d’altezza, l’impressionante portata rende queste cascate le più potenti di tutto il Sud-Est Asiatico. In questo punto il corso del fiume si suddivide in una miriade di bracci, punteggiati da migliaia di scogli e isolotti che danno nome al posto: Si Phan Don, ossia “Le 4000 Isole”. Qui le rapide si estendono per circa 10 chilometri e la portata media è di circa 11.000 metri cubi al secondo (ossia 11.000 tonnellate d’acqua che cadono ogni secondo!). In queste acque turbolente vivono gli ultimi delfini di acqua dolce, una rara specie ittica a rischio di estinzione. In ferryboat raggiungiamo poi le due isole di Don Khon e Don Det, unite da uno storico ponte in muratura costruito sul finire dell’Ottocento dai francesi come parte di una ferrovia a scartamento ridotto lunga 7 chilometri, ideata per permettere il trasporto di imbarcazioni, merci e persone in questo punto critico del Mekong, dove le cascate e le rapide impediscono la risalita del fiume. Di quella celebre impresa, conclusasi negli Anni Quaranta, potremo ammirare una delle vecchie locomotive, la gloriosa Eloise. Un breve tragitto in tuk tuk ci porterà poi alle spumeggianti cascate di Liphi. Al termine delle visite rientro in hotel.
      Pensione completa. 

       

      11° Giorno
      CHAMPASSAK - TADLO - PLATEAU DI BOLAVEN - CHAMPASSAK 
      partenza via strada per il Plateau di Bolaven con sosta lungo il percorso alla piantagione di Sinouk per un buon caffè. L’altezza media di questa regione verdeggiante è compresa tra i 1000 e i 1350 metri di altitudine. Il plateau è attraversato da molti corsi d’acqua, che formano numerose e spettacolari cascate. In questa fertile terra vi sono estese piantagioni di tè e di caffè, che costituiscono un’importante voce dell’economia nazionale grazie alle esportazioni. Nel corso della giornata avremo anche modo di ammirare le spettacolari cascate gemelle di Tad Fane, alte circa 120 metri, e la scenografica cascata di Tad Pha Suam, dalla peculiare forma a ferro di cavallo. Al termine delle visite rientro in hotel a Champassak. 
      Pensione completa.

       

      12° Giorno
      cHAMPASSAK - UBON RATCHATANI - BANGKOK – ITALIA
      Trasferimento di prima mattina per la visita del bellissimo tempio pre Angkoriano di Wat Phu, considerato uno dei templi più belli del Sud Est Asiatico. Rientro in hotel per la prima colazione. Trasferimento in aeroporto a Ubon Ratchatani, da dove si proseguirà con il volo rientro in Italia via Bangkok.    

       

      13° Giorno
      ITALIA
      Arrivo in Italia.



       

      PARTENZE DI GRUPPO 

      Quote individuali con assistenza di accompagnatore dall’Italia a partire da 8/10 partecipanti:

       PARTENZE 2020

      In doppia

      Supplemento singola

      Dal 26 dicembre al 7 gennaio

      € 4195,00

      € 815,00

       


      Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/20

      Cambio applicato: 1 USD = 0,86 EUR

      LA QUOTA COMPRENDE

      • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Thai Airways da/per Milano (classe di prenotazione T/H: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 30 Kg di franchigia bagaglio • Il volo interno in classe economica su servizi di linea Lao Aviation Luang Prabang/Pakse, 20 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti con veicoli con aria condizionata • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida specializzata parlante italiano • Assistenza di accompagnatore dall’Italia a partire da 8 partecipanti • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Visto di ingresso in  Laos (USD 35, da richiedere all’arrivo) • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 200 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.


       

      PARTENZE INDIVIDUALI 

      Partenze a date libere, su richiesta 

      Quote individuali in camera doppia con assistenza di guida locale parlante italiano:

      Partecipanti

      In camera doppia

      Supplemento singola

      Da 5 a 6 partecipanti

        3240,00

        815,00

      Da 3 a 4 partecipanti

        3650,00

        815,00

      Base 2 partecipanti

        4590,00

        815,00

       

      Quote delle tariffe aeree e dei servizi a terra valide sino al 20/12/2020

      Cambio applicato: 1 USD = 0,86 EUR

      LA QUOTA COMPRENDE

      • Il volo interno in classe economica su servizi di linea Lao Aviation Vientiane/Pakse, 20 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti con auto, minibus o pullman privati a seconda del numero di partecipanti, con aria condizionata • Servizi in condivisione durante le navigazioni • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide specializzate parlanti italiano in Laos e Cambogia, parlante inglese in Thailandia • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Visto di ingresso in Laos e Cambogia (USD 35 da pagare in loco all’arrivo)  • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      NOTA BENE 

      ● La tariffa dei voli internazionali sarà fornita al momento della prenotazione

    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop