Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

13 giorni

Partenza unica con LO SPECIALISTA: 2 febbraio 2019


UN VIAGGIO PER…
Un itinerario fuori dagli schemi del turismo tradizionale. Per chi vuole scoprire davvero l’isola caraibica dove iniziò la scoperta delle Americhe, nota solo per le maggiori zone di turismo balneare (Punta Cana e Puerto Plata, che il percorso evita), ma ancora pressoché sconosciuta a sudovest e nordest e nell’interno di vallate e montagne. Per conoscere le tracce dell’antica civiltà indigena e degli eventi storici che hanno creato l’identità di un popolo mulatto e allegro, con folclore, cucina, pittura e letteratura ricchissimi e l’onnipresenza di musica e ballo. Per ritrovarsi in alcuni dei paesaggi più straordinari e inediti delle Antille: laghi, foreste e fantastiche spiagge. E per incontrare intellettuali e artisti dominicani.

UN VIAGGIO CON...

LA PARTENZA DAL 2 AL 14 FEBBRAIO 2019 SARA' ACCOMPAGNATA DA DANILO MANERA

Danilo Manera è docente universitario di Letteratura spagnola. Ha pubblicato vari saggi di ispanistica e numerosi articoli scientifici e divulgativi. Ha curato molte edizioni italiane di autori spagnoli e ispanoamericani, con un amore speciale per i caraibici e in particolare i dominicani. Tra i suoi libri: Yuruparí. I flauti dell'anaconda celeste (Feltrinelli, 1999), Viaggi di carta e carte di viaggio (Damoli, 2006); A Cuba. Viaggio tra luoghi e leggende dell'isola che c’è (Einaudi, 2008) e Sconcerto cubano (Robin, 2016).

 

ALBERGHI

Santo Domingo: Hodelpa Caribe Colonial****
Barahona: Casa Bonita Tropical Lodge
Jarabacoa: Rancho Baiguate
Santiago: Hodelpa Centro Plaza***
Las Terrenas: Playa Colibrí***

 

MEZZI DI TRASPORTO

Minibus con autista locale. 

 

DA SAPERE…

L’itinerario presenta una grande varietà di ambienti naturali e urbani, mostrando un lembo di America Latina fantasioso e umorale, che sembra fuori dal tempo, fatta di colori, suoni, empori, ritmi, religiosità sincretica e memorie del passato mitico, rum e frutta. La prima parte è più avventurosa e veloce, la seconda presenta escursioni a partire da una sistemazione più classicamente comoda. Le strade percorse sono in genere in buone condizioni.

 

QUANDO PARTIRE…

Il clima dominicano è tropicale, con temperature medie alte. Perfetto a febbraio: secco e ventilato (e oltretutto è il mese del carnevale dominicano). La tarda primavera e il primo autunno sono più piovosi, ma con temporali di breve durata.

 


in questo viaggio
il Patrimonio UNESCO

• Città coloniale di Santo Domingo


Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 02 Febbraio 2019
  • Lunedì, 12 Agosto 2019
  • Giovedì, 07 Novembre 2019
  • REPUBBLICA DOMINICANA - UN VIAGGIO NEI LUOGHI DOVE PALPITA IL CUORE VERO DEI CARAIBI

    Quote a partire da € 3.370 - 13 giorni

    • Grande conoscitore della Re­pubblica Dominicana,Danilo Manera,sarà la nostra guida eccezionale durante questo itinerario da lui ideato che ci porterà lontano dai soliti cliché del balneare caraibico, verso quei luoghi che ha scoperto durante le sue innumerevoli permanenze e perlustrazioni delle realtà più autentiche dell'isola. Con lo studioso ap­passionato e competente della cultura, dei popoli, della letteratura e della storia ispano-americani, andremo alla scoperta di realtà popolari e tradizioni profondamente caraibiche. Poco lontano infatti dalle frequentate località del turismo di massa c’è un territorio genuino e affascinante che ben pochi conoscono. Durante il viaggio sono previsti incontri con intellettuali e artisti dominicani e serate musicali.

      giorno per giorno...

      1° giorno
      Italia - Santo Domingo
      Partenza con volo di linea per Santo Domingo, via Madrid. Arrivo nel pomeriggio nella capitale della Repubblica Dominicana, che è anche la più grande e vitale città delle Antille. Trasferimento e sistemazione in hotel nel centro storico. Tempo a disposizione e passeggiata nel cuore della “zona colonial”, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, sul lungofiume e sul lungomare. Mezza pensione che include la cena. 

      2° giorno
      Santo Domingo
      Visita della città coloniale, un affascinante insieme architettonico e monumentale del XVI secolo, il più antico delle Americhe. Tra i moltissimi punti d’interesse, le chiese (Cattedrale Primata d’America, Santa Clara, Santa Bárbara, Las Mercedes, Regina Angelorum, ruinas del Monasterio de San Francisco) e la Fortaleza Ozama. Numerosi i musei: Alcázar de Colón, Museo de las Casas Reales, Atarazanas Reales, Panteón Nacional e Memorial de la Resistencia Dominicana, una sintesi della storia dell’isola dall’epoca degli indigeni originari al presente. La sera le strade lastricate e le facciate secolari degli edifici coloniali diventano la scenografia di pittoreschi bar, caffè e ristoranti, talvolta ospitati all'interno di monumenti storici. L’ambiente si veste di un'atmosfera romantica e artistica con una animata vita notturna. Sistemazione in hotel. Pensione completa. 

      3° giorno
      Santo Domingo - Verso il sud: il deserto di Azua, le dune e le spiagge di Baní - Barahona
      Partenza per il sud ovest, con una deviazione mattutina verso le saline, dune e spiagge di Baní. Si attraversano il deserto di Azua, bananeti e palmeti e si arriva a Barahona, capoluogo del sud profondo. Visita della città con sosta ai laboratori e musei del Larimar, la delicata e celeste pietra semipreziosa locale, e bagno lungo le spiagge dei dintorni. Sistemazione in hotel. Pensione completa. 

      4° giorno
      Barahona - Escursione al lago Enriquillo, Neiba e Jimaní
      Escursione al lago Enriquillo, che fa parte della Riserva della Biosfera Jaragua-Bahoruco-Enriquillo istituita dall'Unesco. Circondato da alte montagne, è il più esteso delle Antille. Adagiato 40 metri sotto il livello del mare, ospita coccodrilli e un gran numero di volatili, dai fenicotteri ai colibrì. Visiteremo l’Isola Cabritos, roccaforte della resistenza anticoloniale che il cacicco taíno Guarocuya condusse contro gli spagnoli, e le incisioni rupestri indigene della sponda. Questo specchio di acqua salata sta attirando l’attenzione degli scienziati. Lo avvolge un mistero naturale: Il suo livello continua a salire nonostante si trovi nella zona più arida e desertica della regione. Nei terreni dove un tempo crescevano palme da cocco e si coltivavano banane oggi sorge una foresta semisommersa. Al termine dell'escursione proseguiremo per Neiba, dove proveremo il vino locale. A Jimaní sfioreremo la frontiera con Haiti, il paese più povero e sventurato dell’emisfero, riflettendo sul contrasto tra i due versanti. Ritorno a Barahona, zona di eccellenti piatti di pesce e crostacei. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

      5° giorno
      Barahona: ESCURSIONE AL Parco Nazionale Jaragua E Bahía de Las Águilas e la sua spiaggia vergine
      Viaggio a sud di Barahona, in una riviera scenografica, con fermate nelle meravigliose spiaggette di San Rafael, Paraíso e Los Patos (dove un fiume brevissimo zampilla a pochi metri dalla spiaggia). Si entra nel Parco Nazionale Jaragua, regno di cactus e iguane, fino alla Bahía de las Águilas, una spiaggia vergine (cioè identica a come la vide Cristoforo Colombo), la più grande e protetta delle Antille, paradiso di quattro specie di tartarughe marine. Riserva della biosfera per l’Unesco, questa regione ha il maggior indice di biodiversità dei Caraibi. Al termine della visita, rientro a Barahona. Pensione completa.

      6° giorno
      BARAHONA - San Cristóbal - Jarabacoa e la Cordigliera Centrale
      Viaggio da Barahona a Jarabacoa, con una fermata a metà strada nella zona di San Cristóbal, tra coltivazioni di canna da zucchero e grotte con arte rupestre (Cuevas del Pomier). Jarabacoa permette di apprezzare l’ambiente montano della Cordigliera Centrale, dominata dai 3175 metri del Pico Duarte, la massima vetta dei Caraibi. Sistemazione in un hotel magnificamente immerso nella natura. Pensione completa.

      7° giorno
      Jarabacoa - Santiago de Los Caballeros, nelle terre del caffé e del tabacco
      Trascorreremo la mattinata a Jarabacoa con visita della fabbrica di caffè Ramírez e dei campi di caffè, un prodotto d’eccellenza dominicano. Proseguimento per Santiago de Los Caballeros. Qui visiteremo il Centro culturale León e la fabbrica di tabacco La Aurora. Passeggiata nel centro storico, tra la Cattedrale, la Fortezza di San Luis e il “Monumento” simbolo della città. Incontreremo degli artisti dominicani e concluderemo la nostra giornata con una serata di musica caraibica. Pensione completa.

      8° giorno
      Santiago de Los Caballeros - Hacienda La Esmeralda e Sendero del Cacao - Las Terrenas nella Penisola di Samanà
      Il nostro itinerario ora piega verso occidente. Visiteremo in corso di viaggio la Casa Museo delle sorelle Mirabal, attive oppositrici della feroce tirannia di Trujillo: l’anniversario del loro assassinio, il 25 novembre 1960, è stato dichiarato dall’ONU “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. Percorreremo il Sendero del Cacao nella Hacienda La Esmeralda. La Repubblica Dominicana è produttrice di ottimo cacao e cioccolato. Arrivo in serata nella penisola di Samaná. Sistemazione in hotel a Las Terrenas, zona di molteplici litorali e variegata offerta gastronomica. Pensione completa.

      9° giorno
      Las Terrenas - Escursione alla ricerca delle balene megattere e alla cascata Salto Limon
      In mattinata escursione in barca per vedere le balene megattere (ballenas jorobadas), che tra metà gennaio e metà marzo vengono in questi mari caldi per la riproduzione mentre i maschi si lanciano in una danza amorosa fatta di canti e salti. Dopo il pranzo in un ristorante raggiungeremo il Salto del Limón, una splendida cascata raggiungibile con una facile passeggiata nel mezzo della foresta, e concluderemo la giornata con le spiagge candide di El Portillo. Rientro in hotel a Las Terrenas. Pensione completa.

      10° giorno
      Las Terrenas - Escursioni: Parco Nazionale Los Haitises e isoletta Cayo Levantado
      Escursione nel Parco Nazionale Los Haitises: qui innumerevoli isolotti a pan di zucchero, detti mogotes, spuntano dall’acqua cristallina ricoperti da una rigogliosa vegetazione e popolati di uccelli. Si visiteranno una serie di grotte, con disegni rupestri precolombiani e una peculiare fauna, spesso invase dalle grandi radici di copey. Un breve sentiero nella selva tra cedri e mogani, orchidee e felci ci offrirà uno scorcio di questo santuario naturale habitat di uccelli tropicali e lamantini. Questo parco è stato inserito nella Top 10 delle regioni da visitare nel 2018 secondo Lonely Planet, che ha recentemente pubblicato “Best in Travel 2018”, l’appuntamento annuale più atteso da tutti i viaggiatori internazionali. Proseguiremo questa giornata nella natura con una traversata verso le spiagge dorate dell’isoletta di Cayo Levantado. Rientro in hotel a Las Terrenas. Pensione completa. 

      11° giorno
      Las Terrenas - Santo Domingo
      Dopo un ultimo bagno nelle acque cristalline delle Penisola di Samaná, proseguiamo per la capitale Santo Domingo seguendo la nuova autostrada. Possibilità di completare le visite a musei d’arte e storia (come il Bellapart o la Casa de Tostado) o di artigianato (come il Museo dell’Ambra). Dedicheremo questa ultima serata sull'isola caraibica ad un piacevole intrattenimento musicale. Pensione completa.

      12° giorno
      Santo Domingo - Italia
      Mattinata a disposizione per gli acquisti. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia, via Madrid.

      13° giorno
      Italia
      Arrivo in Italia in tarda mattinata.

       

      Partenze di gruppo

      Quote individuali base 12/14 partecipanti con lo specialista:

       PARTENZE 2019

      In doppia

      Supplemento
        singola

      Dal 2 al 14 febbraio

      € 4480,00

      € 1070,00

      Dal 7 al 19 novembre

      € 4480,00

      € 1070,00


      Quote individuali base 11/14 partecipanti  con lo specialista:

       PARTENZE 2019

      In doppia

      Supplemento
        singola

      Dal 12 al 24 agosto

      € 4270,00

      € 1070,00

      La quota comprende

      ● I passaggi aerei internazionali con voli di linea Iberia da/per Milano (classe di prenotazione L: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali - Tariffa speciale di gruppo per la partenza del 12/08) ● Trasferimenti con vetture o minibus a seconda del numero di partecipanti ● Sistemazione negli alberghi indicati in apertura al tour ● I pasti dettagliati nel programma ● Visite ed escursioni come da programma ● Ingressi durante le visite guidate ● Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti italiano ● Assistenza di esperto a partire da 11 partecipanti.

      La quota non comprende

      ● Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 590 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco ● Cenone di Capodanno per le partenze individuali ● Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote ● Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.


      Partenze per individuali

      Partenze a date libere, su richiesta

      Quote individuali con l'assistenza delle guide locali parlanti italiano (voli intercontinentali esclusi):

      PARTECIPANTI

      In doppia

      Supplemento
        singola

      Base 5/9 partecipanti

      € 3370,00 € 1070,00

      Base 3/4 partecipanti

      € 3630,00 € 1070,00

      Base 2 partecipanti

      € 4060,00 € 1070,00


      Assicurazione obbligatoria non inclusa: vedere le coperture assicurative

      Quote dei servizi a terra e delle tariffe aeree valide fino al 30/09/19

       
      La quota comprende

      ● Trasferimenti con vetture o minibus a seconda del numero di partecipanti ● Sistemazione negli alberghi indicati in apertura al tour ● I pasti dettagliati nel programma ● Visite ed escursioni come da programma ● Ingressi durante le visite guidate ● Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti italiano

      La quota non comprende

      ● I passaggi aerei internazionali ● Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 590 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco ● Cenone di Capodanno per le partenze individuali ● Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote ● Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      NOTA: per le partenze individuali la tariffa aerea sarà fornita al momento della prenotazione.

      Cambio applicato: 1 USD = 0,8472 EUR



    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop