Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

12 giorni

I PARCHI DEL PROJECT TIGER, LE VIE D'ACQUA DEL KERALA,
IL FESTIVAL DI THRISSUR E LA GRANDE PARATA DEGLI ELEFANTI


PARTENZA DI GRUPPO CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA:
DAL 5 AL 16 MAGGIO 2019 

 


UN VIAGGIO PER...

Chi desidera vivere le atmosfere dell’India dei grandi racconti esotici, provare l’emozione del safari nella natura selvaggia, immergersi nella folla colorata di una grande festa, autentica ed esotica. Un viaggio lontano dal frastuono delle grandi città, nella cornice di luoghi e paesaggi che invitano alla serenità e al relax, in un’India insolita e di grande fascino dove cultura, natura e folclore offrono spunti illimitati per gli amanti della fotografia.


UN VIAGGIO CON...

LA PARTENZA DAL 5 AL 17 MAGGIO 2019 SARA' ACCOMPAGNATA DA CLAUDIA SALA 


Claudia Sala ha conseguito la maturità scientifica e si è laureata in Lingue e Letterature Straniere con indirizzo Inglese presso l'Università degli Studi di Torino. Per 6 anni, dal 1979 al 1985, ha vissuto tra Maldive, Sri Lanka e India. Profonda conoscitrice delle terre indo-tibetiche, dove ha effettuato numerosi viaggi, dal 1990 collabora con Il Tucano Viaggi Ricerca svolgendo l'attività di accompagnatrice turistica in vari Paesi del mondo, nei diversi continenti.


 I VOSTRI ALBERGHI

Delhi: Holiday Inn Aerocity 4* Sup. (Superior room)
Bhandhavgarh: Bhandhav Vilas Resort 3* Sup. (Standard cottage)
Kanha: Tuli Tiger Resort 3* Sup. (Cottage con aria condizionata)
Thrissur: Joy’s Palace 4* (Executive room)
Cochin: Taj Gateway Marine Drive 5* Sup. (Sea view room) 

In houseboat deluxe durante la navigazione delle backwaters: cabine con aria e servizi privati, area pranzo, soggiorno e relax.


 MEZZI DI TRASPORTO

I mezzi di trasporto con aria condizionata utilizzati sono: Tata Indigo per 2 persone; Toyota Innova per 3 persone; Tempo Traveller per 4/6 persone; minibus per 8/13 persone; autobus per 14/15 persone. Trasferimenti da Jabalpur a Bhandhavgarh, da Bhandhavgarh a Kanha e da Kanha a Jabalpur in Toyota Innova, 3 persone per auto; safari in jeep nei parchi (senza aria condizionata); houseboat deluxe durante la navigazione delle backwaters in Kerala.


DA SAPERE

I permessi per i safari nei parchi determinano il posto a bordo delle jeep, le vetture e i posti a bordo non sono quindi intercambiabili. Inoltre i regolamenti dei parchi vietano di scendere dalla jeep durante i safari. Tutti i parchi del Madhya Preadesh sono chiusi al pubblico il mercoledì pomeriggio. Nei templi si entra senza scarpe. In alcuni templi del Sud dell’India non è consentito l’ingresso ai non-hindu.


QUANDO PARTIRE

Il viaggio si svolge maggio, al termine della stagione secca, mese nel quale si tiene il festival di Thrissur. Il clima delle regioni dove si svolge il viaggio è tropicale, caldo e tendenzialmente secco. Nei parchi del Madhya Pradesh a maggio le temperature sono decisamente elevate (caldo secco con massime intorno ai 44 °C e minime sui 30 °C). In Kerala le temperature, generalmente costanti nel corso dell’anno e con punte più elevate da marzo a maggio e da settembre ad ottobre, presentano massime sui 30/35 °C e minime sui 25°C. Sia in marzo che in aprile possono manifestarsi i primi sporadici temporali e a partire dal mese di maggio aumenta la percentuale di umidità e il clima diventa più afoso. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “L’India e il suo clima”.


 

 

 

INDIA - LE TIGRI E GLI ELEFANTI IN OCCASIONE DEL FESTIVAL DI THRISSUR

Quote a partire da € 3.760 - 12 giorni
ITINERARIO PER GRANDI VIAGGIATORI

  • Claudia Sala in Tibet

    Un viaggio con:

    Claudia Sala
  • L’itinerario racchiude in sé tre “must”: la grande festa di Thrissur con la parata degli elefanti, la ricerca delle tigri che vivono nelle giungle dell’India Centrale, le atmosfere idilliache che vivremo navigando a bordo di una houseboat tra i verdi canali e le lagune interne del Kerala. Il viaggio inizia con la scoperta del Parco di Bhandhavgarh, nel Madhya Pradesh, celebre per i suoi esemplari di tigre del Bengala, e prosegue con il Parco di Kanha: tenteremo di avvistare lo splendido felino, tuttavia ricordiamo che si tratta di un animale allo stato libero e molto elusivo. In aereo si raggiunge il sud dell’India per una rilassante navigazione nella cornice di una natura esotica, con pittoreschi villaggi di pescatori immersi tra palme e mangrovie. Raggiungeremo quindi Thrissur per il festival annuale con la processione degli elefanti, riccamente bardati, che giungono dai vari templi della regione. I grandi e brillanti ombrelli cerimoniali si muovono con precisione ritmica, mentre la folla applaude in sintonia con l’orchestra. Questa scenografia piena di colore coinvolge tutta la popolazione e prosegue fino al calar del sole.

     

    Giorno per giorno

     

    1° GIORNO
    ITALIA - DELHI
    Partenza con volo di linea per Delhi, via Muscat. Arrivo in tarda serata, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

     

    2° GIORNO
    DELHI - JABALPUR - PARCO DI BHANDHAVGARH
    (200 km: 4 ore circa)
    Trasferimento al mattino presto in aeroporto e partenza con il volo per Jabalpur. All’arrivo, partenza via strada per il Parco Nazionale di Bhandhavgarh. Arrivo e sistemazione al lodge situato nei pressi del parco. Costituito nel 1968 per la protezione della tigre, Bhandhavgarh era originariamente la riserva di caccia del Maharaja di Rewa. La peculiarità di questo parco è che vi si trova un complesso di rovine: esso è infatti dominato da una fortezza costruita in cima ad una rupe e circondata da alcuni santuari, non visitabili. Il Parco Nazionale si estende su un’area di 400 chilometri quadrati, nella regione delle colline Vindya; il suo vasto territorio, che è occupato da habitat diversi comprendenti aspri massicci rocciosi, foreste di bassa quota e ampie praterie erbose, ospita un gran numero di specie animali come leopardi, volpi del Bengala, sciacalli dorati, orsi labiati, elefanti asiatici, gaur (o bisonte indiano), cervi pomellati ed entelli (un genere di scimmie). Tuttavia gli ospiti più celebri del parco sono la rara tigre reale e l’ancor più elusivo lupo indiano, una specie purtroppo a rischio di estinzione; riuscire a scorgere qualche esemplare di questi leggendari predatori non è mai certo, a causa del loro carattere guardingo, ma va detto che la locale densità di popolazione della tigre reale è la più alta di tutta l’india. È tuttavia certo che la visita del parco ci riserverà senz’altro molte emozioni indimenticabili.
    Pensione completa.

     

    3° GIORNO 3
    PARCO NAZIONALE DI BHANDHAVGARH
    Giornata dedicata all’esplorazione del parco: sono previsti due fotosafari in jeep, uno al mattino e uno al pomeriggio, con assistenza di guide naturaliste.
    Pensione completa.

     

    4° GIORNO
    PARCO DI BHANDHAVGARH - PARCO DI KANHA
    (260 km: 6 ore circa)
    In mattinata effettueremo un ultimo fotosafari nel parco di Bandhavgarh, nel pomeriggio partenza per la località di Kanha All’arrivo, sistemazione in hotel.
    Pensione completa.

     

    5° e 6° GIORNO
    PARCO NAZIONALE DI KANHA
    Il celebre scrittore inglese Rudyart Kipling descrisse con parole appassionate questo territorio nel suo romanzo più celebre, Il libro della Giungla. Questa è l’India più vera e selvaggia, fatta di paesaggi di drammatico splendore e inimmaginabili contrasti: il Parco Nazionale di Kanha, esteso su oltre 940 chilometri quadrati, ospita una cospicua popolazione di tigri reali del Bengala, oltre a innumerevoli altre specie tra cui leopardi, orsi e il raro cervo barasinga, dal maestoso portamento. Il Parco, i cui precursori furono due vaste aree dichiarate protette già negli Anni Trenta, fu istituito ufficialmente nel 1955 e trasformato in santuario della tigre nel 1974 insieme al vicino santuario di Phen; da allora, una serie di rigorosi programmi di conservazione per la protezione della flora e della fauna locali ha dato a Kanha la meritata reputazione di essere uno dei parchi nazionali più belli e meglio amministrati dell'Asia, un'attrazione irresistibile per tutti gli amanti della natura e un vero paradiso per la sua popolazione di animali. L’habitat è sostanzialmente costituito da pianure boschive intramezzate da grandi praterie e da altopiani coperti da alberi tropicali e macchie di bambù; qui vivono numerose specie di carnivori come tigri, leopardi, orsi, cuon (o cani selvatici dell’Asia), sciacalli dorati, gatti leopardo e rari lupi asiatici, le cui prede sono per lo più costituite da oltre 20.000 esemplari di cervi pomellati e da numerosi altri erbivori (tra cui una rarissima sottospecie del cervo barasinga, endemica di Khana). Nella prima mattinata e nel tardo pomeriggio, parteciperemo a due emozionanti safari nel parco, accompagnati da esperte guide naturalistiche che sapranno valorizzare al massimo questa ineguagliabile esperienza.
    Pensione completa.

     

    7° GIORNO
    PARCO DI KANHA - JABALPUR - DELHI
    (190 km: 4 ore e mezza circa)
    Mattinata dedicata ad un ultimo safari. Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto di Jabalpur e partenza con il volo per Delhi. Arrivo in serata e trasferimento in hotel nei pressi dell'aeroporto.
    Pensione completa.

     

    8° GIORNO
    DELHI - COCHIN - THRISSUR
    (140 km: 4 ore circa)
    Nella notte trasferimento all’aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo per Cochin. All’arrivo, incontro con l’autista e partenza per Thrissur. Sistemazione in hotel. Nel pomeriggio ci recheremo al luogo in cui si terrà il festival per assistere alle interessantissime preparazioni della parata principale. In genere ci si muove in tuc tuc perché c’è molto traffico e con un mezzo più grande sarebbe impossibile. Lo spettacolo è fantastico e, con un po’ di fortuna, riusciremo anche a vedere l’esposizione dei paramenti al tempio Thirivumbadi. Rientro in hotel.
    Pensione completa.

     

    9° GIORNO
    THRISSUR
    Giornata dedicata alla celebrazione del grande pooram, la processione cerimoniale degli elefanti sacri. Al centro della cittadina si eleva, su uno sperone di roccia, il magnifico tempio Vadakkumnatha Kshetram, dedicato a Shiva: con le sue decorazioni murali e le sue pitture, perfetto esempio dell’architettura classica della regione, è uno dei più vecchi del Kerala. Intorno a questo tempio si svolge il grande pooram, una sorta di festa - pellegrinaggio, una vera esplosione di colori, luci, percussioni ed andirivieni di elefanti. Sin dal mattino fervono i preparativi: gli elefanti, i grandi protagonisti della festa, vengono lavati, lustrati, dipinti e sfarzosamente bardati: momenti e soggetti imperdibili per i fotografi. Paiono usciti da una vecchia stampa: sul dorso di ognuno di essi seggono il portatore del parasole e quello del ventaglio di piume di pavone, oltre allo sventolatore della frusta di pelo di yak. Finalmente si muovono, procedendo in fila verso il grande tempio. Dopo aver percorso pochi metri, gli elefanti vengono affiancati da una piccola orchestra di percussioni e fiati. Il momento più spettacolare è, nel pomeriggio, la parata degli ombrelli all’uscita dal tempio: una straordinaria coreografia di colori rossi, gialli, verdi, arancioni e di infinite altre sfumature. Per alcune ore i grandi e brillanti ombrelli cerimoniali si muovono con una precisione ritmica, mentre la folla applaude in sintonia con l’orchestra.
    Pensione completa.

     

    10° GIORNO
    THRISSUR - NAVIGAZIONE IN HOUSE BOAT SUI CANALI DEL KERALA
    (160 km: 4 ore e mezza circa)
    Partenza per Aleppey dove si trova l’imbarcadero delle houseboats che effettuano il tour delle backwaters. Sistemazione a bordo dell’houseboat e inizio della navigazione. Il percorso si snoda lungo canali color smeraldo ritagliati tra il verde brillante delle risaie e alte palme da cocco. Percorrere in barca le lagune interne è una delle principali suggestioni di un viaggio in Kerala. Le imbarcazioni procedono attraverso specchi d’acqua tranquilli e poco profondi, bordati da palme e disseminati di reti da pesca cinesi. Lungo i canali stretti e ombrosi si incontrano tipici villaggi circondati da lagune e immersi nella ricca vegetazione tropicale, dove gli abitanti hanno sviluppato particolari forme di agricoltura strappando alle “backwaters” poche centinaia di metri di terra. La navigazione in house boat termina al tramonto e riprende il mattino successivo. Durante la notte la barca è attraccata.
    Pensione completa a bordo dell’houseboat. 

    Nota: l’acqua viene fornita a bordo dell’houseboat, altre bevande vanno acquistate prima di imbarcarsi in un negozio vicino al molo e verranno tenute in fresco dall’equipaggio.

     

    11° GIORNO
    NAVIGAZIONE IN HOUSE BOAT - COCHIN
    (60 km: 2 ore circa)
    Prima colazione a bordo e proseguimento della navigazione. Sbarco e trasferimento a Cochin, sistemazione in hotel. Visita della città, oggi importante base navale e porto fra i più attivi dell'India. Cochin è il più antico insediamento europeo in India e conserva un suo alone di fascino nella parte vecchia, che si distende lungo una penisola disegnata dalle viuzze tortuose dove si allineano le case dei mercanti e i mercati delle spezie, mentre la città moderna e industriale sorge sulla terraferma. Edifici coloniali e antichi palazzi, insieme alla sinagoga e alla più antica chiesa dell’India, contribuiscono a creare un’atmosfera d’altri tempi dove si riconoscono palazzi lusitani e olandesi, edifici che parlano di un passato complesso e romantico. Visita della sinagoga ebraica, del Palazzo olandese e della chiesa di San Francesco, fondata nel 1503; in questa zona ricca di botteghe di antiquariato il navigatore Vasco de Gama stabilì la prima stazione commerciale portoghese in India. Sarà possibile inoltre osservare l’affascinante sistema di pesca con le reti cinesi ed assistere ad uno spettacolo di danze kathakali. Questa singolare forma di teatro-danza famosa in tutto il mondo ha come protagonisti solo gli uomini, il trucco è originale ed elaborato, i costumi sfarzosi e colorati.
    Pensione completa.

     

    12° GIORNO
    COCHIN - ITALIA
    Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Cochin (55 km: 2 ore circa) e partenza con il volo per il rientro in Italia. Arrivo in serata.


    PARTENZE DI GRUPPO

    Quote individuali con assistenza di accompagnatore dall’Italia a partire da 10/15 partecipanti: 

     PARTENZE 2019

    In doppia

    Supplemento singola

     Dal 5 al 16 Maggio 
     con accompagnatore Claudia Sala

    € 3.760,00

    € 755,00

     

    Quote delle tariffe aeree e dei servizi a terra valide sino al 31/5/19

    Cambio applicato: 1 Rupia indiana = 0,01235 Euro

     

    LA QUOTA COMPRENDE

    • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Oman Air da/per Milano (classe di prenotazione O: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 20 kg di franchigia bagaglio • Il volo interno a tariffa speciale riconfermabile solo all’atto della prenotazione/emissione dei biglietti, 15 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di guide locali parlante italiano • Assistenza di un accompagnatore dall’Italia per i gruppi a partire da 10 partecipanti • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

     

    LA QUOTA NON COMPRENDE

    • Visto di ingresso in India (Euro 85) • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 282 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Eventuali tasse locali per filmare o fotografare • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

     

     

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop