Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

15 giorni

VIAGGIO COMPLETO CHE INCLUDE LA CROCIERA NEL DELTA DEL MEKONG

PARTENZE INDIVIDUALI A DATE LIBERE MINIMO 2 PARTECIPANTI


UN VIAGGIO PER...

Per tutti coloro che vogliono effettuare un bellissimo viaggio in un bellissimo Paese. Nessuna fatica eccessiva, nessun lungo percorso a piedi, hotel estremamente confortevoli e affascinanti.


I vostri alberghi

Hanoi: The Lapis 4* (Deluxe Room)
Ninh Binh: Emeralda Resort Ninh Binh 5* (Superior Room)
Halong Bay: Indochina Sails Premium 4* Sup. (Superior Cabin)
Hoi An: Allegro Hoi An 5* (Junior Suite)
Hue: Pilgrimage Village Resort 4* (Superior Room)
Saigon: M Boutique Hotel 4* (Junior Deluxe Room)
Delta del Mekong: Bassac Cruise 3 * Sup. (Standard Cabin)

 

Mezzi di trasporto

Auto, minibus o pullman privati a seconda del numero di partecipanti, con aria condizionata. Servizi in condivisione durante la crociera sulla Baia di Halong e sul Delta del Mekong.


Da sapere

Un viaggio adatti a tutti, effettuabile in tutte le stagioni; tuttavia occorre tenere presente che in estate la crociera sul delta del Mekong è sconsigliata a causa delle possibilità di pioggia. Un viaggio nel Sud-est asiatico richiede sempre un certo spirito di adattamento alle realtà culturali ed alimentari. 


Quando partire

Tutto l'anno. Il periodo migliore per il viaggio va da ottobre ad aprile, quando le temperature sono più fresche e la piovosità è alquanto ridotta. Raccomandiamo la lettura del paragrafo sul Vietnam sotto il profilo climatico nella pagina “Lontano Oriente - Il clima”. 


 

In questo viaggio il patrimonio UNESCO

- Il paesaggio di Trang An (grotte di Tam Coc)
- La città coloniale di Hoi An
- Il complesso archeologico di My Son
- La cittadella imperiale di Hue


 


VIETNAM - VIAGGIO NEL PAESE DEI DRAGHI

Quote a partire da € 2.720 - 15 giorni - Partenze a date libere su richiesta

  • La fertile regione del Vietnam si estende dal nord montagnoso, con il delta del Fiume Rosso, alle pianure alluvionali del delta del Mekong ed offre una grande varietà culturale. A nord l’incantevole Hanoi, con la sua miscela di influenze coloniali francesi e il classico stile vietnamita, all’estremo sud la moderna Ho Chi Minh City, che tutti chiamano ancora Saigon, capitale economica in continua evoluzione, proiettata verso il futuro. Tra questi due poli, il Paese offre stupefacenti paesaggi calcarei, templi riccamente decorati, vestigia di antiche civiltà, cibi deliziosi e la tranquillità di campagne che sembrano fuori dal tempo. Il viaggio così come proposto offre la migliore e più approfondita panoramica storica, culturale e artistica possibile rimanendo nel numero di giorni massimo consentito dal programma di Visa Waiver (soggiorno senza visto) per cittadini italiani, ma può essere arricchito secondo gli interessi specifici di ogni viaggiatore. Le minoranze nazionali si ritrovano ancora in alcune zone, dall’Ha Giang ai dintorni di Buon Me Thuot, vi sono soggiorni mare in luoghi nuovi e affascinanti, e per chi fosse interessato vi sono altre zone paesaggistiche di particolare pregio, alcune Patrimonio dell’Unesco. Il Vietnam è un Paese che ha molto da offrire al visitatore che speriamo ne ritorni entusiasta.

     

    Giorno per giorno

     

    1° GIORNO
    ITALIA - HANOI
    Partenza con volo di linea per Hanoi, via Bangkok, con arrivo il giorno successivo. 

     

    2° GIORNO
    HANOI
    Arrivo ad Hanoi nel primo pomeriggio, trasferimento e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per un breve riposo e nel pomeriggio inizio del tour di una Hanoi inedita, alla scoperta del cibo di strada e degli angoli più nascosti della città. Si esplora il quartiere più antico di Hanoi percorrendo strade sconosciute lungo le quali alcuni stalli offrono le tipiche delicatezze locali: i Bun Cha (vermicelli con erbe aromatiche e maiale grigliato), i Ban Goi (specie di gnocchi ripieni di vermicelli e carne), le Oc Luoc (lumache al vapore). Durante la passeggiata si incontrano alcuni luoghi dai quali la guida prende spunto per illustrare alcune credenze popolari e stili di vita della città. Il percorso termina al “crocevia internazionale”, come viene chiamato, per degustare, su una sedia di plastica, una birra Bia Hoi ghiacciata insieme ai giovani della città.
    Cena “itinerante” e pernottamento.

     

    3° GIORNO
    HANOI
    Situata sulla riva destra del Fiume Rosso, la città odierna venne fondata nel 1010 su un sito preistorico; occupata dai francesi nel 1873, divenne la capitale dell’Indocina francese nel 1902. Caduta nelle mani dei giapponesi tra il 1940 e il 1945, lo stesso anno in cui Ho Chi Minh vi proclamò ufficialmente l’indipendenza del Paese, fu ripresa dai francesi e solo nel 1954 liberata definitivamente. Dal 1976, al termine della guerra del Vietnam, è divenuta la capitale dell’odierna repubblica. Il volto attuale di Hanoi risale al periodo francese, come dimostrano i numerosi edifici coloniali e i grandi viali alberati. La visita dei luoghi più classici della capitale del Vietnam inizia passando davanti all'imponente Mausoleo di Ho Chi Minh, figura storica e padre del Vietnam moderno (visita esterna); si prosegue entrando nel parco di quella che fu la residenza in cui Ho Chi Minh visse dal 1958 al 1969: la sua casa, una semplice palafitta, mostra la modestia di questo rivoluzionario vietnamita. In seguito si vedranno la deliziosa "Pagoda a pilastro unico", eretta nel 1049 dal Re Ly Thai To e il Quan Thanh Temple, tempio taoista dedicato a Xuan Wu, o Trấn Vũ in Vietnamita, una delle divinità principali del Taoismo. È uno dei quattro templi sacri della capitale, e il suo nome significa “luogo degli Dei”. Dopo pranzo visitiamo il Van Mieu, il Tempio confuciano della Letteratura, che fu la più antica università asiatica e venne fondato nel 1070; edificato dalla dinastia Ly per educare i membri della famiglia reale, i figli dei mandarini e i membri dell'élite, questa università rimase in funzione per 700 anni e i suoi giardini e la sua architettura ben conservati offrono oggi un’occasione unica per osservare quello che fu il Vietnam nel passato. Ci dirigiamo poi al lago di Hoan Kiem (il Lago della Spada Restituita) sulle cui acque sorge il tempio di Ngoc Son. La giornata si conclude con un giro in risciò tra i vicoli del quartiere antico di Hanoi.
    Pensione completa.

     

    4° GIORNO
    HANOI - ESCURSIONE A DUONG LAM
    (55 Km)
    Partenza per l’antico villaggio di Duong Lam, uno dei primi villaggi del Paese ad essere riconosciuto Patrimonio Storico, con la sua storia millenaria. Si dice che alcune delle case siano databili ad oltre 400 anni fa e gli abitanti del luogo sostengono che ben due re vi siano nati. Passeggiata nel centro del villaggio, dove l’atmosfera pare essere immutata da millenni. Il pranzo sarà servito in una casa locale. Nel pomeriggio si prosegue per visitare la pagoda di Thay, situata a 30 chilometri da Hanoi e costruita sulla roccia. Da qui si può godere di un bellissimo panorama sulla zona circostante. Dopo il tramonto si assiste al nuovissimo spettacolo “The Quintessence of Tonkin Show”, durante il quale vengono rappresentati momenti della vita e della tradizione locale del Nord del Vietnam. Lo spettacolo si svolge intorno alla pagoda di Thay. Dopo la cena rientro ad Hanoi.
    Pensione completa.

     

    5° GIORNO
    HANOI - NINH BINH - ESCURSIONE ALLE GROTTE DI TAM COC
    (Da Hanoi a Ninh Binh: 90 km, 2 ore di strada circa)
    Partenza per Ninh Binh, attraverso una distesa di risaie dalle infinite sfumature di verde e intorno alle quali brulica la vita quotidiana dei contadini. Da qui si parte per la visita delle celebri grotte di Tam Coc. La zona è diventata Patrimonio Mondiale dell'Unesco nel giugno 2014; il programma prevede un rilassante percorso in barca a remi sul fiume per visitare alcune grotte: è un paesaggio spettacolare di vette carsiche con vallate e pendii scoscesi. Durante la navigazione è possibile osservare come le enormi pietre calcaree sbuchino improvvisamente dalle vaste risaie, caratteristica che è valsa a questo luogo incantevole il nome di “Baia di Halong sulla terra” in cui gli unici rumori che si sentono sono il canto degli uccelli e il rumore del remo che fende le acque cristalline del fiume Ngo Dong. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con l’antica capitale di Hoa Lu (in parte distrutta), situata ai piedi di una catena di montagne e che copriva un tempo una superficie di tre chilometri quadrati; i bastioni esterni racchiudevano templi, santuari e il palazzo del re, mentre la famiglia reale viveva nella cittadella interna. Visita dei templi dedicati all'imperatore Dinh Tien Hoang della Dinastia Dinh (968-80) e dell'imperatore Le Dai Hanh della Dinastia Le (980-1009). I due templi si stagliano sul panoramico scenario del monte Yen Ngua. Il primo, Dinh Tien Hoang, fu restaurato nel XVII secolo e fu costruito secondo i principi del Feng Shui; all’esterno del tempio principale c’è il piedistallo in pietra del trono reale, mentre all’interno vi sono alcune campane in bronzo e una statua che raffigura l’imperatore Dinh Tien Hoang insieme ai suoi tre figli. Il secondo tempio è dedicato a Le Dai Hanh, un antico sovrano della dinastia dei Le anteriori. Nella sala principale è conservato un assortimento di tamburi, gong, bruciatori d’incenso, candelabri e armi di ogni genere, con una statua del re al centro, della regina a destra e del figlio a sinistra. Proseguimento con la visita alla pagoda di Bich Dong, costruita nel 1428 e composta da tre strutture: le pagode di Ha, Trung e Thuong, in ordine ascendente.
    Pensione completa.

     

    6° GIORNO
    NINH BINH - BAIA DI HA LONG
    (Da Ninh Binh a Halong: 180 km di strada asfaltata, 4 ore circa)
    Partenza per la celebre Baia di Halong. Giunti a destinazione ci imbarchiamo su un’accogliente imbarcazione per una crociera nella splendida baia, considerata una delle meraviglie del pianeta. Il pranzo viene servito a bordo. Il pomeriggio trascorre alla scoperta della “baia dove il drago scende in mare”, come è chiamata dai Vietnamiti questa magnifica insenatura del più vasto Golfo del Tonchino, riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco grazie alla sua straordinaria bellezza. Circa 2000 isolotti di roccia calcarea ricoperti da fitta vegetazione, molti dei quali perforati da grotte di origine carsica, emergono dalle acque cristalline creando uno scenario onirico.
    Pensione completa a bordo.

     

    7° GIORNO
    BAIA DI HA LONG - HANOI - HUE
    (Da Halong ad Hanoi: 160 km di strada asfaltata, 3 ore e mezza circa)
    Dopo la colazione a bordo, proseguiamo la crociera nella cornice della Baia di Halong e a metà giornata facciamo ritorno all’imbarcadero. Raggiungiamo via strada Hanoi, direttamente all’aeroporto, in tempo utile per la partenza con il volo per Hue. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.
    Pensione completa.

     

    8° GIORNO
    HUE
    Visita del pittoresco mercato di Dong Ba e della Cittadella Imperiale, che sorge sulla sponda settentrionale del Song Huong (il Fiume dei Profumi). Il gigantesco complesso architettonico, i cui lavori ebbero inizio nel 1687, ha forma quadrangolare, è circondato da due canali concentrici ed è difeso da una massiccia cinta muraria con 24 bastioni. All’interno delle mura si eleva la sontuosa Città Imperiale, il cui accesso era consentito solo all’imperatore, alle sue concubine e ai dignitari di corte. Sebbene il monumento abbia subito numerose distruzioni nel corso della storia, sono ancora ben preservati il Padiglione delle Cinque Fenici, il Palazzo della Pace Suprema e il Tempio dinastico The Mieu: grandiosi edifici disposti in un armonico succedersi secondo i principi sanciti dalla scienza geomantica cinese. La vista prosegue con una piccola crociera sul Fiume dei Profumi fino a raggiungere la pagoda di Thien Mu, sito buddhista molto importante e uno dei simboli della città. Si prosegue con la visita ai mausolei degli imperatori Tu Duc e Khai Dinh. In serata si effettua una visita della città di Hue, famosa per la cucina tipica, diversa da quella del resto del Vietnam. La guida fornirà informazioni sulla cucina locale e ci accompagnerà in un tipico locale vegetariano dove si potrà osservare l’impatto che ha avuto la cultura buddhista sulla cucina locale. Lontano dalle zone turistiche, a bordo di un tipico risciò, nella tranquillità della notte conosceremo l’anima nascosta di Hue. All’improvviso appaiono molti piccoli stalli che offrono specialità locali, come le crêpes croccanti locali o gli spiedini di erba limoncina. Al termine della visita trasferimento in hotel.
    Pensione completa.

     

    9° GIORNO
    HUE
    Partenza per la visita del villaggio di Thanh Toan, dove nella pace della campagna si ritrovano i ritmi del XVII secolo: le coltivazioni, i templi e lo stile di vita sembrano essersi fermati nel tempo. Secondo la stagione imparerete le tecniche di coltivazione, e, continuando ad esplorare la campagna circostante, scoprirete il mercato rurale, le case del clan e lo stile di vita locale. Avrete l’occasione di salire su un sampan per provare a pescare con le tecniche tradizionali, di assistere alle chiacchiere della gente del posto, di vivere un momento di vita reale odierna. Il percorso si svolge in bicicletta, e può essere della lunghezza che vi sentirete di fare. Trasferimento in hotel al termine delle visite.
    Pensione completa.

     

    10° GIORNO
    HUE - DANANG - HOI AN
    Partenza per Danang attraverso il panoramico Passo delle Nuvole da cui si può godere di bellissimi panorami sull’oceano e sulle montagne. Da Danang si prosegue per Hoi An. All’arrivo, visita della cittadina. Frequentata da commercianti giapponesi, cinesi, olandesi e indiani, Hoi An conobbe un lungo periodo di splendore e coniugò in sé influenze culturali e architettoniche quanto mai eterogenee; la città vecchia non a caso è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, come esempio ben conservato di porto commerciale sud-orientale tra il XV ed il XIX secolo, i cui edifici mostrano una fusione unica di tradizione locale e influenze straniere. Si visitano dapprima la bella casa Tan Ky, antica di oltre due secoli, la sala delle assemblee del Fukien e il variopinto mercato; passiamo poi sul caratteristico ponte coperto giapponese Chua Cau, edificato nel XVI secolo. Il celebre monumento è l’unico ponte coperto al mondo che incorpori un tempio buddhista. Passeggiando nel centro potremo inoltre osservare i piccoli impianti per la produzione della seta e le botteghe di sarti dove è possibile farsi confezionare eleganti abiti su misura, in tempi record. Al termine delle visite non può mancare una sosta alla Reaching Out Tea House dove l’atmosfera è particolarmente rilassante. Sistemazione in hotel.
    Pensione completa.

     

    11° GIORNO
    HOI AN - DANANG - SAIGON (HO CHI MINH CITY)
    In mattinata un viaggio di circa un’ora ci porta a My Son, capitale, polo religioso e commerciale dell’antico regno dei Champa, contemporanea e antagonista del grande impero khmer di Angkor. In un superbo anfiteatro roccioso ammantato di folta e selvaggia vegetazione, i sovrani Cham fecero costruire, tra il VI ed il XIV secolo, i loro santuari in mattone e arenaria dove per secoli si celebrarono i riti in onore di Shiva e Vishnu. Il sito archeologico, i cui monumenti in mattoni datano per lo più dall’VIII al XIII secolo, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Sulla strada del rientro sosta per visitare Tra Kieu, che un tempo si chiamava Simhapura (Cittadella del Leone), capitale del regno di Champa tra il IV e l’VIII secolo. Proseguimento per Danang, visita del piccolo museo Cham, fondato dall’Ecole Française d’Extrême Orient, e delle Montagne di Marmo. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Saigon. Ho Chi Minh City, metropoli cosmopolita e frenetica, cuore commerciale e industriale del Vietnam, si chiamava Saigon quando i Francesi la conquistarono nel 1859 e ne fecero la capitale della Cocincina. Con lo stesso nome fu ancora capitale del Vietnam del Sud fra il 1956 e il 1975, anno in cui le vittoriose forze nordvietnamite entrarono in città e la ribattezzarono Ho Chi Minh in onore del leader indipendentista. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.
    Pensione completa.

     

    12° GIORNO
    SAIGON - DELTA DEL MEKONG - CROCIERA SULLA GIUNCA BASSAC
    Trasferimento a Vinh Long, dove ci imbarchiamo su una splendida giunca in legno, costruita secondo la tradizione, ma dotata di tutte le comodità. Dopo un drink di benvenuto salpiamo alla volta di Cho Lach, un villaggio sorto sulle sponde del fiume Tien Giang, il principale braccio settentrionale del Mekong. La giunca scivola sull’acqua del canale Cho Lach in mezzo al pittoresco traffico fluviale di piccole barche che vanno e vengono cariche di ogni tipo di merci, mentre la vita sulle sponde non appare meno caotica. Dopo il pranzo si visita un villaggio sulle rive del fiume Mang Thit: un’ottima opportunità per osservare la vita locale e apprezzare l’ospitalità degli abitanti. Rientrati a bordo, tempo per ammirare il tramonto sul fiume. Il Bassac ancora per la notte poco a valle di Tra On.
    Pensione completa a bordo.

     

    13° GIORNO
    CAN THO - SAIGON (HO CHI MINH CITY)
    Dopo la colazione, il Bassac passa per Tra On dove potrete osservare il piccolo mercato galleggiante, poi salpa per Can Tho. Arrivati al mercato di Cai Rang, sbarco dalla nave e imbarco a bordo di piccole imbarcazioni per visitare una produzione locale di tradizionali noodles vietnamiti. Dopo il pranzo rientro a Saigon e sistemazione in hotel.
    Pensione completa.

     

    14° GIORNO
    SAIGON (HO CHI MINH CITY) - ESCURSIONE A CU CHI – ITALIA
    Prima colazione. Partenza per Cu Chi, la famosa cittadella sotterranea dei Vietcong, che alle porte della città riuscirono a creare una complessa rete sotterranea di magazzini, dormitori, armerie, cucine, infermerie e posti comando collegati tra loro da 250 chilometri di gallerie capaci di resistere ai bombardamenti e agli attacchi portati per anni dalle truppe americane. Nella boscaglia è possibile entrare in alcune strette botole, percorrere i cunicoli, visitare le cucine e le sale di comando, mentre le guide spiegano le tecniche di guerriglia e vari aneddoti. Rientro a Saigon e, nel pomeriggio, visita al quartiere di Cho Lon (Chinatown), centro di aggregazione dei mercanti cinesi sbarcati qui fin dal 1778. Questo quartiere conserva ancora il fascino di un tempo nell’affollato mercato di Binh Tay, nelle Sale per le Riunioni delle varie comunità cinesi, nelle numerose pagode. Fra queste visiteremo la pagoda di Thien Hau, dedicata alla Dama Celeste, decorata da una folla di statue e intricati bassorilievi tipici dell’arte della Cina del Sud per poi effettuare una sosta al Padiglione delle Assemblee. Si prosegue con la visita del primo museo vietnamita di medicina tradizionale, il FITO, in cui è esposta una straordinaria collezione di 3.000 oggetti che sono stati fondamentali per lo sviluppo della medicina tradizionale vietnamita. Qui è possibile osservare gli attrezzi usati per preparare le erbe locali e gli oggetti che si trovano comunemente nelle farmacie tradizionali oltre agli antichi libri e documenti sulla tradizionale medicina vietnamita. Camera a disposizione fino al momento del trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia, via Bangkok.

     

    15° GIORNO
    ITALIA
    Arrivo in Italia nel primo pomeriggio.


     

    PARTENZE INDIVIDUALI 

    Partenze a date libere, su richiesta

    Partecipanti

    In camera doppia

    Supplemento singola

    Da 6 a 7 partecipanti

    € 2720,00

    € 800,00

    Da 4 a 5 partecipanti

    € 2870,00

    € 800,00

    Base 3 partecipanti

    € 3180,00

    € 800,00

    Base 2 partecipanti

    € 3580,00

    € 800,00

     

    Quote delle tariffe aeree e dei servizi a terra valide sino al 20/12/20

    Cambio applicato: 1 USD = 0,8672 EUR

    LA QUOTA COMPRENDE 

    • I passaggi aerei Hanoi/Hue e Danang/Saigon con volo di linea Vietnam Airlines in classe economica, 20 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti con auto, minibus o pullman privati a seconda del numero di partecipanti, con aria condizionata • Crociera di una notte nella Baia di Halong in condivisione con altri passeggeri, con assistenza di guida parlante inglese • Crociera di una notte a bordo della R/V Bassac in condivisione con altri passeggeri, con assistenza di guida parlante inglese • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti italiano • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

     

    LA QUOTA NON COMPRENDE 

    • I passaggi aerei internazionali, le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

     

    NOTA BENE 

    • Per le partenze individuali la tariffa aerea sarà comunicata all'atto della prenotazione

     

     

     

     

     

     

     

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop