Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

15 giorni

VIAGGIO DI GRANDE VALORE STORICO-CULTURALE

PARTENZE DI GRUPPO CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA:
DAL 29 MARZO AL 12 APRILE 2020
DALL’8 AL 22 AGOSTO 20120
DAL 19 NOVEMBRE AL 4 DICEMBRE 2020


PARTENZE A DATE LIBERE MINIMO 2 PARTECIPANTI


UN VIAGGIO PER...

Per chi desidera immergersi nel passato feudale del Giappone esplorando la valle di Kiso, una bella valle fluviale che si insinua tra le Alpi centrali e quelle settentrionali. Lungo questa valle si sviluppava un segmento fondamentale della Nakasendo, l'antica via commerciale che metteva in comunicazione la capitale Edo (attuale Tokyo) al resto del Giappone attraverso l'Honshu, l'isola principale del Paese. La Nakasendo si sviluppava per oltre 500 chilometri e contava 69 stazioni di posta, piccoli villaggi con punti di ristoro per i viandanti, che qui potevano sostare per riposare, mangiare e comprare alimenti da consumare durante il viaggio. L’antico tracciato ormai non esiste più, sostituito da strade statali, tuttavia esiste ancora qualche tratto originale dell’antico percorso preservato e attentamente restaurato come quello della valle di Kiso. Tra le stazioni di posta, Tsumago e Magome sono oggi fra le meglio conservate, e qui è anche possibile vedere gli stessi sentieri in pietra degli antichi viandanti e ammirare le costruzioni in legno di un’epoca lontana.


 I PLUS DEL TUCANO

la nostra assistenza

- accompagnatore dall’Italia a partire da 10 partecipanti
- assistenza di guida privata parlante italiano per tutta la durata del tour per gruppi di 8/9 partecipanti 

 


I VOSTRI ALBERGHI

Takamatsu: Rihga Hotel Est 4*
Kurashiki: Kokusai 3* sup.
Matsue: Ichibata Hotel 4*
Kyoto: Miyako Hotel Kyoto Hachijo 4*
Komagode: Nezame Hotel 4*
Tokyo: Keio Plaza 4*


MEZZI DI TRASPORTO

Per i gruppi inferiori a 8 partecipanti il tour prevede, nella maggior parte dei casi, l’utilizzo di mezzi pubblici (metropolitane/ treni e taxi). Trasferimenti con mezzi privati a partire da 8 partecipanti.


DA SAPERe

Al fine di lasciare una più ampia possibilità di scelta, alcuni pasti sono stati lasciati liberi. In Giappone i servizi turistici ad uso privato (mezzi di trasporto e assistenza di guida) hanno un costo molto elevato. Al di fuori delle città principali non è facile reperire guide qualificate parlanti inglese specialmente nei periodi di alta stagione, ovvero nel mese di agosto, durante il periodo della fioritura dei ciliegi (aprile) e del foliage (novembre). Siamo a disposizione per studiare la migliore soluzione sotto il profilo dell'assistenza per chi desideri effettuare un viaggio individualmente. 

 

Trekking nella valle di Kiso
    A piedi lungo i sentieri della Nakasendo tra Tsumago e Magome  

Si può anche effettuare un trekking di circa 8 chilometri lungo il sentiero che va da Tsumago a Magome (o viceversa). Il percorso, scosceso e tortuoso, attraversa uno splendido scorcio di campagna giapponese, non è impegnativo e prende un tempo compreso tra le 3 e le 4 ore. In tal caso occorre prevedere due giorni pieni nella zona pernottando nei villaggi, scegliendo magari un tradizionale ryokan.
Effettuabile per i viaggi individuali, su richiesta.  


QUANDO PARTIRE...

I due periodi più piacevoli per un viaggio in Giappone sono l’inizio della primavera o il tardo autunno, quando le precipitazioni non sono abbondanti e le temperature sono più miti rispetto a quelle rigide invernali o al caldo-umido dell’estate. Per approfondimenti vai alla pagina “Il clima nel Lontano Oriente e in Giappone”.


Cogli la magia
dell'autunno giapponese...

L’autunno è uno dei periodi migliori per scoprire il Giappone, quando le foglie di acero si tingono di rosso. È veramente spettacolare a Nikko, in particolare nella zona delle cascate Kegon, a Kamakura e a Kyoto. Il foliage inizia generalmente verso la seconda metà di ottobre/inizio novembre, a seconda delle regioni, e si protrae fino a novembre inoltrato. Infine con l’arrivo della stagione autunnale, le temperature miti, l’aria secca ed il cielo quasi sempre terso, rappresentano il clima ideale per escursioni nella natura. 


 

in questo viaggio il Patrimonio UNESCO

- I monumenti storici di Kyoto antica e Uji
- I monumenti storici dell'antica Nara
- I villaggi storici della valle di Shirakawa e Gokayama
- Templi e santuari di Nikko
- Il castello di Himeji


 

Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 08 Agosto 2020
  • Giovedì, 19 Novembre 2020
  • GIAPPONE - FRA VILLAGGI E CASTELLI SINO ALL’ANTICA NAKASENDO

    Quote a partire da € 6.520 - 15 giorni - Partenze a date libere su richiesta

    •   

      Giorno per giorno

       

      1° GIORNO
      ITALIA - OSAKA
      Partenza con volo di linea per Francoforte o Monaco. Proseguimento per Osaka, con arrivo il giorno successivo.  

       

      2° GIORNO
      OSAKA - KOBE- HIMEJI - TAKAMATSU
      Arrivo ad Osaka in mattinata, incontro con la guida locale e partenza per Takamatsu. Lungo il percorso sosta a Kobe, cosmopolita città portuale, con visita al quartiere di Chinatwon, creato all’epoca dei primi scambi commerciali internazionali, e Kitano-cho, area residenziale che in passato ospitava i mercanti stranieri. Sosta ad una distilleria di sakè. Tappa successiva è il castello di Himeiji, costruito più di quattrocento anni fa e rimasto miracolosamente illeso durante i pesanti bombardamenti che la città subì nel corso del secondo conflitto mondiale. Bianco, con i caratteristici tetti a pagoda, magnifico e leggero, svetta nelle giornate di sole creando un sorprendente contrasto con il blu del cielo e – in primavera – con il rosa dei boccioli dei numerosi ciliegi che fanno da contorno all’edificio. E in effetti questa costruzione è conosciuta anche con il nome di “castello dell’airone bianco” perché colore e struttura ricordano molto la forma longilinea ed elegante di un airone bianco. Il castello di Himeji – un vero tesoro nazionale per il popolo giapponese – fa parte fin dal 1993 del Patrimonio Mondiale Unesco: la struttura è del tutto originale, e solo la torre principale ha subìto degli interventi di recupero. Arrivo a Takamatsu, vivace città portuale, e sistemazione in hotel.
      Pensione completa.

       

      3° giorno
      TAKAMATSU - Onomichi - KURASHIKI
      In mattinata visita del Parco di Ritsurin, considerato uno dei giardini più raffinati del Giappone, dove si trova una collezione di oltre mille pini perfettamente potati. Partenza per Onomichi e visita del tempio Senko-ji: celebri sono la Sala rossa (la sala principale) ed una roccia enorme chiamata Tama no Iwa all’interno della quale vi è un foro con una gemma che, secondo la leggenda, si illumina di notte; nella sala principale è celata l’immagine del Buddha Kannon, che viene esposta ogni 33 anni (la prossima volta sarà nel 2046). Il tempio Senko-ji si trova all’interno di un bellissimo parco sul monte Senkoji Yama, un punto panoramico magnifico sulla città di Onomichi. Si prosegue alla volta di Kurashiki, antica città di mercanti, anche denominata “la piccola Kyoto”. Amministrata direttamente dallo shogunato Tokugawa, era in epoca signorile un attivo porto per il commercio del riso, come testimoniano ancor oggi i magazzini del XVII secolo allineati lungo un canale dove si specchiano i salici piangenti. Molti di questi magazzini e delle case dei mercanti sono stati trasformati in musei: un’atmosfera d’altri tempi che contribuisce al fascino della città. Sistemazione in hotel e passeggiata lungo i canali.
      Pensione completa.

       

      4° GIORNO
      KURASHIKI – KURAYOSHI - MATSUE
      Mattinata dedicata alla visita di Kurashiki. Quindi proseguimento per Kurayoshi dove si possono ammirare edifici tradizionali ben conservati del periodo Edo e Meiji. Si può godere dell’ambiente tranquillo e sereno cogliendo le atmosfere di un Giappone più appartato, lontano dalla frenesia delle grandi città, passeggiando in assoluto relax tra le vie piene di negozi di specialità regionali, ristoranti, vendite di sakè ed altri prodotti tipici della cultura giapponese. Nel pomeriggio proseguimento per Matsue; nota anche con il nome di "città delle acque", Matsue si trova nel punto d’incontro tra la laguna di Nakaumi e il lago Shinji ed è un’antica città feudale, nonché capoluogo della provincia di Izumo, nell’attuale prefettura di Shimane. I siti storici e i beni culturali di questa città costituiscono dei veri e propri tesori legati all’antica mitologia giapponese. Arrivo e sistemazione in hotel.
      Mezza pensione che include la cena.

       

      5° GIORNO
      MATSUE
      Intera giornata dedicata alla visita di Matsue: attraversata dal fiume Ohashi, che crea una rete di canali, Matsue è una vera e propria città sull’acqua. La rete idrica venne creata per ragioni militari, quando venne costruito il suo castello nel 1611; è detto anche “castello nero” ed è uno dei 12 castelli ancora intatti del Giappone. I suoi giardini sono un percorso tortuoso attraverso boschi di bambù, arbusti e alberi, molti dei quali sono particolarmente antichi. Tutto intorno, il vecchio fossato chiamato “Horikawa”. Lo scrittore Lafcadio Hearn, conosciuto come Yakumo Koizumi, insegnò a Matsue nel periodo 1890-1891. La sua casa è ora un museo dedicato alla sua vita e una popolare attrazione turistica di Matsue. Proseguimento delle visite con il vecchio quartiere dei samurai e la Matsue Buke Yashik, che presenta diversi oggetti rappresentativi della vita quotidiana di una famiglia di samurai del periodo Edo, ed il Museo d’arte di Adachi, famoso per il suo grande giardino giapponese.
      Prima colazione e pernottamento.

       

      6° GIORNO
      MATSUE – NARA – KYOTO
      In mattinata visita al tempio shintoista di Izumo, il più antico del Giappone. Partenza per Nara, ricordata anche come la culla dell’arte, della letteratura e della cultura giapponese. I templi di Nara sono gioielli architettonici che raccontano la storia della prima capitale del Giappone. Arrivo e visita dei monumenti più significativi: il tempio di Todaiji, il più celebre tra gli edifici antichi della città, che ospita una colossale statua del Buddha, e il santuario Kasuga Taish. Costruito nel 768, è uno tra i più famosi templi shintoisti del Giappone. Gli edifici laccati di rosso vermiglio regalano un contrasto sorprendente e ricco di bellezza con la vegetazione circostante. 1800 lanterne in pietra illuminano la cinta muraria del santuario e un migliaio di lanterne in metallo sono appese sui cornicioni dei suoi corridoi. Proseguimento per Kyoto, arrivo e sistemazione in hotel.
      Prima colazione e pernottamento.

       

      7° GIORNO
      KYOTO
      Giornata dedicata alla visita dell’antica capitale imperiale che resta ancor oggi l’anima della cultura giapponese. Visita del tempio di Kinkaku-ji con il suo celebre Padiglione d’Oro che si specchia nell’antistante laghetto. Originariamente era la villa dello shogun Ashikaga e dopo la sua morte fu trasformato in un tempio. Proseguimento per il castello di Nijo, antica dimora familiare costruita nel 1603 dall’illustre shogun Ieyasu Tokugawa con i magnifici dipinti della scuola di Kano, e il tempio di Kiyomizu con la sua caratteristica piattaforma lignea sospesa sulla vallata da cui si ha una bella vista panoramica. Si visiteranno inoltre il Sanjusangen-do, il tempio delle mille statue d'oro, e il Ryōan-ji (Tempio del Drago Pacifico), appartenente alla scuola Rinzai del buddismo zen, che ci stupirà con la sua architettura e gli splendidi giardini. Al termine delle visite, passeggiata nel quartiere di Gion, dichiarato parte del patrimonio culturale del Giappone. Il quartiere è ancora oggi costellato di case giapponesi in vecchio stile, alcune delle quali sono “case da tè”. Molte dimore del quartiere Gion sono famose per essere state i luoghi di incontro tra geishe e uomini d'affari. Nelle case da tè avvengono, oggi come un tempo, intrattenimenti serali, performance musicali, balli e giochi. Ancora oggi è possibile scorgere delle geiko che si muovono eleganti lungo le strade di Gion.
      Mezza pensione che include la cena tipica.

       

      8° GIORNO
      KYOTO - ESCURSIONE A UJI, FUSHIMI E ALLA FORESTA DI BAMBÙ DI ARASHIYAMA
      Giornata dedicata ad escursioni e visite nelle località di Uji e Fushimi, nella prefettura di Kyoto, e alla foresta di bambù di Arashiyama, per scoprirne il prezioso patrimonio storico ed artistico. Poco considerata nei programmi di viaggio, Uji merita senz'altro una visita per il suo tempio antichissimo e bellissimo, il Byodo-in, Patrimonio Unesco e simbolo nazionale. Byodo-in è un tempio elegante, la sua architettura aggraziata si specchia nelle acque di un laghetto dilatandone la prospettiva e amplificandone l’effetto visivo, la sua immagine pare emergere dalle nebbie del tempo inserendosi magnificamente nella circostante cornice naturale. Si assisterà alla cerimonia del tè a Taiho-An, prima di proseguire per la visita del tempio di Fushimi Inari, uno dei più belli e suggestivi del Giappone. In ogni angolo del Giappone è infatti possibile addentrarsi in luoghi carichi di magia e suggestione. Ce ne sono alcuni però che più di altri colpiscono dritto al cuore. Un esempio è appunto il santuario shintoista Fushimi, dedicato a Inari, divinità del riso e dell’agricoltura. Ciò che affascina qui, a parte la bellezza degli edifici, sono soprattutto i sentieri che corrono sotto centinaia di portali sacri permettendo di raggiungere la sommità di una collina. Passare sotto questi rossi torii è davvero un’esperienza emozionante: qui è possibile raccogliersi in se stessi, pregare, lasciare libera la mente e cogliere tutta la spiritualità che questo luogo emana. Ritorno a Kyoto. Prima colazione e pernottamento. 

       

      9° GIORNO
      KYOTO - ESCURSIONE A MIYAMA
      Intera giornata in una remota regione rurale tra le montagne, Miyama, 30 chilometri a nord di Kyoto. In questa vallata si trovano numerosi piccoli villaggi con le tradizionali fattorie kayabuki, in legno e col tetto di paglia (se ne contano più di 200!): un luogo affascinante e suggestivo dove si respira l’atmosfera autentica del Giappone rurale. Ubicato ai piedi di un massiccio montuoso, circondato da boschi di cedro, al villaggio, dove gli abitanti hanno a lungo praticato il commercio, è stato conferito nel 1993 il titolo di "Patrimonio nazionale" per le sue case tradizionali con caratteristici tetti di paglia. La maggioranza di esse sono ancora abitate, tuttavia è possibile visitare quelle trasformate in museo. Sono case antiche, talvolta anche più di 200 anni, dove spesso tre generazioni vivono riunite sotto lo stesso tetto. Visita del villaggio e del piccolo museo dell'Indaco dedicato alla tintura (soggetto ad apertura). Al termine rientro a Kyoto.
      Mezza pensione che include il pranzo.

       

      10° GIORNO
      KYOTO - LA VALLE DI KISO E LE ANTICHE STAZIONI DI POSTA DELLA NAKASENDO - KOMAGODE
      Da Kyoto raggiungiamo la valle di Kiso, che si staglia rivestita di fitti boschi nel cuore dell'isola principale del Giappone (Honshu), tra le Alpi centrali e settentrionali. Qui lo shogun Togugawa Ieyasu volle far passare un segmento fondamentale della Nakasendo, anche chiamata Kisoji, una delle principali strade che collegavano Edo (l’odierna Tokyo) al resto del Giappone durante il periodo Edo (1603-1868). L'antica via commerciale era punteggiata da stazioni di posta, punto di sosta e di ristoro per quei viaggiatori che per ragioni di affari o di amministrazione dovevano spostarsi da una città all’altra. Oggi gran parte di quel percorso è sostituito da strade statali ma questo tratto è stato preservato e le stazioni di posta meglio conservate si trovano proprio nella valle dI Kiso. Visiteremo Tsumago e Magome, due villaggi attentamente restaurati, con la vecchia strada lastricata, le botteghe di senbei, i negozietti tradizionali e le vecchie locande che ci riportano indietro alle atmosfere dell'antico Giappone. 
      Pensione completa.

       

      11° GIORNO
      KOMAGODE - MATSUMOTO - KAWAGUCHIKO - TOKYO
      Proseguimento per Tokyo. Lungo il percorso sosta a Matsumoto per la visita panoramica del castello e nei pressi del lago Kawaguchiko per visitare il Parco Oishi e il Museo dedicato all'artista tessile Itchiku Kubota, con un giardino e una sala da tè. Se le condizioni atmosferiche lo consentono, sarà possibile ammirare la spettacolare sagoma del Monte Fuji. Possibilità di effettuare una salita sulla funivia Kachikachi per godere di una bella panoramica sul monte. Questa è una famosa zona di produzione di vino con possibilità di una degustazione. Nel tardo pomeriggio arrivo a Tokyo e sistemazione in hotel. 
      Mezza pensione che include il pranzo.

       

      12° GIORNO
      TOKYO - ESCURSIONE A NIKKO
      Intera giornata dedicata alla visita di Nikko, la cittadina immersa in un magnifico scenario naturale e dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Arrivo e visita panoramica della città. Consigliamo la visita al santuario Tosho-gu (XVII sec.), il mausoleo del grande shogun Tokugawa Ieyasu, costruito nel 1636 in sua memoria. Questo santuario è l’attrazione principale di Nikko, in particolare, esso custodisce la famosa scultura delle Tre scimmie della saggezza: "non odo ciò che non si deve udire, non dico ciò che non si deve dire, non vedo ciò che non si deve vedere". La maggior parte degli edifici del complesso Tosho-gu sono classificati Tesori Nazionali. Si prosegue per il santuario Futarasan, risalente all’anno 767, il più antico complesso religioso del luogo con 23 edifici considerati beni di grande importanza culturale. Visita alla villa imperiale Tomozawa, costruita nel 1899, quale residenza estiva e composta da 106 stanze. Rientro a Tokyo. Prima colazione e pernottamento.

       

      13° GIORNO
      TOKYO
      Giornata dedicata alla scoperta di Tokyo con l’antico e caratteristico quartiere di Asakusa, dove sorge il tempio Senso-ji del VII secolo, il più antico della città, e il lungo viale Nakamise-dori con i suoi tradizionali negozi. Nel pomeriggio passeggiata nel parco del celebre tempio shintoista Meiji-jingu: il parco è costituito da più di centomila alberi inviati dagli abitanti di tutto l'arcipelago per onorare la memoria dell'imperatore Meiji. Proseguiamo per il Museo Memoriale d’Arte di Ota, che espone la collezione di stampe (o ukiyo-e) selezionate dal maestro Seizo Ota, ed il quartiere giovanile Harajuku con tanti personaggi di Gostplay, per poi percorrere la via Omotesando, ricca di eleganti boutique. Di sera sarà divertente visitare Shibuya, uno dei più movimentati e dinamici quartieri della metropoli, il centro dove transitano tutte le innovazioni originarie di Tokyo. Sempre qui si sono stabilite l’avanguardia della moda e dell’arte internazionale. Sedersi in un caffè vicino al famoso “Shibuya crossing” e alla statua del cane “Hachiko” e sorseggiare un drink assistendo all’insolita sfilata dei passanti, è un piacere al quale vi sarà difficile resistere.
      Mezza pensione che include la cena tipica shabu shabu. 

       

      14° GIORNO
      TOKYO
      Mattinata dedicata al proseguimento della visita della capitale del Giappone, una delle più affascinanti città dell'Asia, crocevia di mondi, città vitale, energica, sfavillante. La prima tappa è il vecchio mercato del pesce (all’esterno) di Tukiji per proseguire quindi con il giardino Hanarikyu dove si trova la bellissima casa del tè Nakajima, in cui è possibile degustare in pieno relax il tipico tè verde con i dolcetti (consumazione da pagarsi in loco). Nel pomeriggio visita del Palazzo Imperiale, circondato da estesi giardini, magnifici soprattutto durante la fioritura dei ciliegi. Nel 1868 l’imperatore Meiji trasferì la capitale da Kyoto a Tokyo e stabilì la residenza imperiale nel palazzo dello shogunato Tokugawa, anticamente conosciuto come il Castello di Edo. Posto nel cuore di Tokyo, ancora circondato dal fossato originale, il complesso ospita tuttora la famiglia imperiale. Nelle vicinanze si trova il Museo Nazionale dell’Arte Moderna con la Galleria delle arti tradizionali che espone opere tessili, ceramiche, opere in vetro, lacche, manufatti in legno, bambù o metallo, bambole, progetti grafici e industriali che coprono un periodo che parte dall’epoca Meiji fino ai giorni nostri. In particolare, qui è possibile trovare opere annoverate fra i Tesori Nazionali. Una passeggiata di una decina di minuti ci condurrà a Ginza, il quartiere del lusso e dell'alta moda, famoso in tutto il mondo per l’eleganza dei suoi negozi e per le spettacolari luci multicolori delle sue insegne al neon. Il caratteristico teatro Kabuki-za è a pochi passi. Questo è il tempio del “kabuki”, la “suprema arte del cantare e del ballare”, un genere teatrale molto famoso per la ricercatezza dei trucchi e la profondità dei drammi. Prima colazione e pernottamento. 

       

      15° GIORNO 
      TOKYO – ITALIA
      Prima colazione. Trasferimento con vettura privata in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via Francoforte o Monaco, con arrivo in serata.   

      Il trasferimento in aeroporto si effettua con bus privato per i gruppi a partire da 8 partecipanti. 

       


      PARTENZE DI GRUPPO

      Quote individuali con accompagnatore dall'Italia: 

       PARTENZE 2020

      In doppia
      minimo 10 partecipanti

      In doppia
      minimo 12 partecipanti

      In doppia
      minimo 15 partecipanti

       Dal 29 Marzo al 12 Aprile
       

      Quota garantita fino al 24/1/20 (^):
      € 8830,00

      Quota garantita fino al 24/1/20 (^):
      € 8600,00

      Quota garantita fino al 24/1/20 (^):
      € 6700,00

       Dall’8 al 22 Agosto 

      Quota garantita fino al 4/6/20 (^):
      € 8830,00

      Quota garantita fino al 4/6/20 (^):
      € 8600,00

      Quota garantita fino al 4/6/20 (^):
      € 6700,00

       Dal 19 Novembre al 4 Dicembre (16 giorni per operativo voli con Cathay Pacific)

      Quota garantita fino al 4/9/20 (^):
      € 8625,00

      Quota garantita fino al 4/9/20 (^):
      € 8420,00

      Quota garantita fino al 4/9/20 (^):
      € 6520,00

       

      Supplemento singola valido per tutte le partenze: € 1.360

      Cambio applicato: 1 JPY = 0,008172 oscillazione 1,5%

       

      (^) QUOTA GARANTITA: PRENOTANDO ENTRO LA DATA INDICATA, SI AVRÀ LA GARANZIA CHE LA QUOTA NON SUBIRÀ VARIAZIONI A SEGUITO DELL’AUMENTO DELLE TARIFFE AEREE. PER ULTERIORI INFORMAZIONI, VI INVITIAMO A LEGGERE LE PAGINE DEL CATALOGO “PRENOTARE IN ANTICIPO CONVIENE...”  CLICCANDO QUI

       

      LA QUOTA COMPRENDE

      • Per tutte le partenze ad esclusione di quella di Novembre 2020: I passaggi aerei internazionali con voli di linea Lufthansa da/per Milano (classe di prenotazione speciale di gruppo: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 23 kg di franchigia bagaglio • Per la partenza di Novembre 2020: I passaggi aerei internazionali con voli di linea Cathay Pacific da/per Milano (classe di prenotazione speciale di gruppo: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 23 kg di franchigia bagaglio • I trasferimenti come indicato nel programma e i trasferimenti con treni locali in classe turistica • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Assistenza di personale locale qualificato parlante italiano o inglese • Accompagnatore dall’Italia per i gruppi a partire da 10 partecipanti • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura).

       

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 460 circa per voli Lufthansa ed Euro 260 circa per voli Cathay Pacific) e le eventuali tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco inclusa la nuova tassa d’uscita dal Giappone pari a JPY 1.000,00 • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.


       

      PARTENZE INDIVIDUALI 

      Partenze a date libere, su richiesta

       

      Quote individuali con assistenza di guida locale parlante inglese o italiano (accompagnatore locale per tutto il viaggio da 8 partecipanti): 

      Partecipanti

      In camera doppia

      Supplemento singola

      Da 8 a 9 partecipanti

      € 8420,00

      € 9780,00

      Da 5 a 7 partecipanti

      Quote in preparazione

      Quote in preparazione

      Base 4 partecipanti

      Quote in preparazione

      Quote in preparazione

      Da 2 a 3 partecipanti

      Quote su richiesta

      Quote su richiesta

      Supplementi:

      Per alcuni periodi quali Hinami, Momijigari, Golden Week, festival di primavera e d’autunno a Takayama, potrebbero essere richiesti dei supplementi; parimenti in altri periodi potrebbero essere applicate delle riduzioni.

       

      Quota valida fino al 31/12/20

      Cambio applicato: 1 JPY = 0,008172 EUR inclusa oscillazione 1,5% 

       

      LA QUOTA COMPRENDE 

      • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Lufthansa da/per Milano (classe di prenotazione speciale economy W o S: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 23 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti con mezzi pubblici (treni in classe turistica, pullman, metropolitana o taxi, ad eccezione di gruppi da 8/9 persone per i quali sono previsti i trasferimenti privati) • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Assistenza di personale locale qualificato parlante inglese e di guida locale parlante inglese o italiano durante le visite guidate, accompagnatore locale per i gruppi a partire da 8 partecipanti (la guida parlante italiano è soggetta a disponibilità, soprattutto nei periodi di alta stagione, ed è subordinata alla data di conferma del viaggio).

       

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative inclusa la nuova tassa d’uscita dal Giappone pari a JPY 1.000,00 o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato. 

    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio & C. s.a.s. - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 5158105 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop