Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

7 giorni

 

PARTENZE DI GRUPPO
PARTENZE INDIVIDUALI 


I VOSTRI ALBERGHI

S. Martino al Cimino: Balletti Park hotel 4*
Bolsena: Loriana Park Hotel 4*


DA SAPERE

Possibilità di prolungare il tour con un soggiorno sul Lago di Bolsena.


 

IN QUESTO VIAGGIO IL PATRIMONIO UNESCO

- La necropoli etrusca di Cerveteri


 

 

LAZIO, TOSCANA E UMBRIA - TUSCIA, TRA BORGHI E CALANCHI NELLA TERRA DEGLI ETRUSCHI

Quote a partire da € 1.550 - 7 giorni, partenze a date libere su richiesta
GIOIELLI D'ITALIA

  • Terra di confine, la Tuscia si distende tra Toscana e Lazio in un paesaggio di dolci colline, fresche selve, rupi tufacee, dimora di antiche civiltà preistoriche, etrusca e romana, fino ai Papi e ai signori del Rinascimento. Immersi in una natura che ancora domina incontrastata, ne percorreremo i sentieri, per tratti lungo la Via Francigena, alla scoperta delle preziose testimonianze etrusche con i loro misteri: la necropoli della Banditaccia e le Vie Cave, affascinanti percorsi viari scavati a cielo aperto nelle colline di tufo. Oltre a Bolsena, affacciata sul lago vulcanico più vasto d'Europa che navigheremo tra villaggi e isole di pescatori, andremo a scoprire gli antichi borghi medievali, Tuscania, Civita di Bagnoregio e Sovana, e ancora le città nelle cui vie si affacciano palazzi rinascimentali e capolavori dell'arte, Viterbo, Orvieto, le ville e i giardini di Caprarola e Bomarzo. Un viaggio tra le meraviglie d'Italia. 

     

    Giorno per giorno

     

    1° giorno
    ROMA – LA NECROPOLI DI CERVETERI - Santa Severa - SAN Martino al Cimino
    Arrivo individuale alla stazione Termini di Roma e trasferimento a Cerveteri per la visita alla necropoli della “Banditaccia”, dichiarata sito Unesco nel 2004, che costituisce il massimo esempio di architettura funeraria etrusca ed è una delle più grandi necropoli del mondo antico. Attraversata da una via sepolcrale lunga oltre 2 chilometri, si sviluppò a partire dal IX secolo a.C. su un’altura tufacea. Proseguimento per Santa Severa dove visitiamo il castello affacciato sul mare, edificato nell’area in cui, nel VII sec. a. C., sorgeva l’abitato etrusco di Pyrgi. Il castello deve il suo nome alla giovane martire cristiana Severa, di cui conosceremo la storia durante la visita. Al termine trasferimento a San Martino al Cimino. Sistemazione in hotel.
    Cena e pernottamento.

     

    2° giorno
    SAN Martino al Cimino – Escursione a Palazzo Farnese a Caprarola e a Villa Lante a Bagnaia
    Partenza per Caprarola, che deve ai suoi antichi feudatari e al genio dell'architetto Jacopo Barozzi, detto il Vignola, la sua particolare struttura urbanistica. Il centro storico è attraversato dalla “Via Diritta”, segnata da piazze equidistanti tra loro e da palazzi sempre più lussuosi mano a mano che ci si avvicina al Palazzo Farnese, allo scopo di esaltare, con il suo effetto scenografico e trionfale, la grandiosità della maestosa residenza cinquecentesca abbozzata dal Sangallo per Alessandro Farnese, che racchiude all'interno magnifiche sale affrescate. Sul retro del palazzo si aprono i giardini all'italiana, costruiti secondo i canoni dell'architettura cinquecentesca. Nel pomeriggio proseguimento per Bagnaia per la visita di Villa Lante, anch’essa ideata dal Vignola, composta da due edifici gemelli (Palazzina Gambara e Montalto) e da uno spettacolare giardino dove dominano le fontane e i giochi d’acqua: è proprio la predominanza del giardino rispetto all'opera architettonica la particolarità di Villa Lante, un luogo magico che è soprattutto un trionfo di geometrie. Rientro in hotel. Mezza pensione che include la cena. 

     

    3° giorno
    SAN Martino al Cimino – Escursione a Viterbo e a Tuscania
    In mattinata visita di Viterbo. Strategicamente collocata su una via consolare, la città incanta per le atmosfere medievali con i suoi rioni, le 50 torri, le 60 fontane e le 26 piazze. Scopriremo il quartiere San Pellegrino, una delle contrade duecentesche meglio conservate d'Italia, il Duomo romanico di San Lorenzo e il Palazzo dei Papi, capolavoro dell'architettura civile gotica, residenza-fortezza dei pontefici. Nel pomeriggio ci sposteremo a Tuscania, città che sorge su un promontorio di roccia tufacea – fondata, secondo la leggenda, da Ascanio figlio di Enea. Affacciata su uno dei più bei paesaggi della Tuscia, è circondata da una dolce e intatta campagna, in gran parte tutelata come riserva naturale. Tuscania fu un importante centro di comunicazione e transumanza che univa il Lago di Bolsena con il Mar Tirreno, dove aveva un suo porto. Visita della cittadina con piazza Bastianini, la seicentesca fontana Grande, il Duomo, le due Basiliche di Santa Maria Maggiore e San Pietro, appena fuori dalla cerchia delle mura, il Museo Archeologico, la Necropoli Madonna dell'Olivo con le tombe Curunas e la Grotta della Regina. Rientro in hotel. Mezza pensione che include la cena.

     

    4° giorno
    SAN Martino al Cimino - il Parco dei Mostri di Bomarzo - Civita di Bagnoregio - Bolsena
    Ci dirigiamo a Bomarzo, celebre per il Parco dei Mostri, bellissimo Giardino all'Italiana situato alle pendici di un vero e proprio anfiteatro naturale, fatto costruire da Vicino Orsini nel XVI secolo, un luogo ricco di incanti e suggestioni. Nei boschi che circondano Bomarzo, infatti, si nascondono manufatti di origine antichissima, altari, Vie Cave romane, tombe antropomorfe, luoghi sacri carichi di misteri non ancora svelati, come la piramide etrusca e altri insediamenti sacri. Successivamente ci spostiamo a Civita di Bagnoregio, che fa parte dei “Borghi più belli d'Italia” ed è denominata “la città che muore” a causa della progressiva erosione della collina e della vallata circostante che ha dato vita alle tipiche forme dei calanchi e continua ancora oggi rischiando di far scomparire l'abitato. Fondata dagli Etruschi su una delle più antiche vie d'Italia che congiungeva il Tevere con il Lago di Bolsena, ha mantenuto la tipica struttura urbanistica a cardi e decumani, mentre l'intero rivestimento architettonico risulta medievale e rinascimentale. Proseguimento per Bolsena, arrivo e sistemazione in un hotel sul lago.
    Mezza pensione che include la cena.

     

    5° giorno
    Il Lago di Bolsena
    Il Lago di Bolsena è il più grande lago vulcanico d’Europa. Abitato sin dal Neolitico, sulle sue rive sorse il famoso “Fanum Voltumnae”, un santuario dove si riunivano ogni anno le dodici città della Confederazione Etrusca, un periodo di splendore che la Tuscia conoscerà nuovamente nel XVI secolo con i Farnese. Dopo la prima colazione partenza per una panoramica camminata di 5 chilometri lungo la Via Francigena. A seguire visiteremo Bolsena, inoltrandoci tra le stradine del borgo medievale sino alla Rocca Monaldeschi e alla Collegiata di Santa Cristina, di notevole importanza artistica e religiosa. Nel pomeriggio escursione di un paio d’ore in battello sul lago partendo dal porto turistico di Bolsena e navigando verso l’Isola Martana, dove si potrà osservare il paese di Marta, successivamente l’imponente promontorio di Capodimonte, quindi l’Isola Bisentina. Rientro in hotel.
    Mezza pensione che include la cena. 

     

    6° giorno
    Bolsena – Escursione ai borghi dEL TUFO: Pitigliano e Sovana
    Al mattino visitiamo Pitigliano, nella Maremma toscana, appoggiato su uno sperone di tufo dalle alte pareti a strapiombo, segnalato nella lista dei “Borghi più belli d’Italia”. Passando attraverso l’antica porta entreremo nel borgo caratterizzato da stretti vicoli, piazzette, scorci panoramici e dallo splendido acquedotto mediceo, costruito tra il 1636 ed il 1639 e formato da quindici archi. Il borgo è soprannominato anche la “Piccola Gerusalemme” perché a partire dal XVI secolo ospitò tra le sue mura una grande comunità ebraica, come testimonia la sua sinagoga. Nel pomeriggio da Pitigliano iniziamo una camminata lungo un tracciato antico di millenni nelle Vie Cave, suggestive e imponenti strade scavate nella roccia, che prosegue con panoramici saliscendi fino a Sovana, un paese che ha conservato intatto il suo aspetto medievale fondendosi con le sue case e il labirinto di vicoli con la rupe stessa. Nel VII secolo a.C. città etrusca, nel IV secolo d.C. sede vescovile e nel 935 capoluogo della Contea Aldobrandesca, Sovana accoglie oggi il visitatore con la sua atmosfera sospesa nel tempo. Rientro a Bolsena.
    Mezza pensione che include la cena.

     

    7° giorno
    Bolsena – Orvieto - Roma
    Prima colazione. Partenza per Orvieto, città antichissima costruita su una rupe tufacea. L'antica Velzna fu una delle dodici città-stato etrusche; divenne poi la Volsinii dei Romani, fiorente centro commerciale e artistico e sede residenziale delle corti pontificie in ripetute occasioni. Nei secoli XIII e XIV visse un periodo di splendore e nel territorio urbano sorsero splendidi palazzi e monumenti tra cui il Duomo, capolavoro dell'architettura gotica italiana. Al termine della visita trasferimento alla stazione Termini di Roma e rientro nelle città di provenienza. 


     

    PARTENZE DI GRUPPO


    Quote individuali base 8/10 partecipanti con assistenza di guide locali:

     PARTENZE 2020

    In doppia

    Supplemento 
      singola

     Dal 5 all'11 Settembre 
     € 1550,00 € 150,00
     Dal 23 al 29 Ottobre  € 1550,00 € 150,00

    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 15/12/2020

    La quota comprende

    • I trasferimenti con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti • Sistemazione in hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti italiano • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    • I passaggi aerei e le rispettive tasse  aeroportuali/Biglietti treno per Roma • Tassa di soggiorno da pagare presso gli hotel • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

     

     

    Partenze per individuali

    Viaggio in formula self drive (con auto a noleggio): per la quota rivolgersi ai nostri uffici


    Quote individuali con assistenza di guide locali (non includono i voli/biglietti del treno):

     PARTECIPANTI In doppia Supplemento
    singola
     Base 6/7 partecipanti € 1835,00 € 150,00
     Base 4/5 partecipanti € 1985,00 € 150,00
     Base 2/3 partecipanti su richiesta su richiesta

    Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/2020

    La quota comprende

    • I trasferimenti con vetture, minibus o bus a seconda del numero di partecipanti • Sistemazione in hotel indicati • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida locale • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    • I passaggi aerei e le rispettive tasse  aeroportuali / Biglietti treno per Roma • Tassa di soggiorno da pagare presso l'hotel • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    Nota bene

    ● La tariffa dei voli / costi dei biglietti dei treni saranno fornita al momento della prenotazione.

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio & C. s.a.s. - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 5158105 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop