Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

11 giorni

 STATI VISITATI: GUJARAT

PARTENZA DI GRUPPO


UN VIAGGIO PER...

chi vuole immergersi nella spiritualità più profonda in occasione dell’annuale pellegrinaggio di Phalgun Suth Tera, a Palitana, dove potremo ammirare i riti dei fedeli fra più di 800 templi. Scopriremo anche come il fondamento dell’etica giainista, la non-violenza, abbia influenzato il pensiero del Mahatma Gandhi, di cui ripercorreremo i luoghi. È un grande affresco culturale ed etnografico, ricco di suggestioni storiche, artistiche ed umane.


I PLUS DEL TUCANO

PER IL VOSTRO COMFORT- all’arrivo ad Ahmedabad potrete immediatamente disporre della camera in hotel
- camera a disposizione ad Ahmedabad per riposarsi in attesa del trasferimento, nella notte, per il volo di rientro in Italia


OLTRE ALLE VISITE CLASSICHE IL TUCANO INCLUDE
- Incontri con esponenti dei valori gandhiani di non-violenza, pace, egualitarismo, semplicità nei costumi: ad Ahmedabad visiteremo la “Sewa”, il più grande sindacato indiano delle donne. Ispirato ai valori gandhiani,  ha dato vita alla “Sewa Bank” – prima banca indiana di microcredito femminile – e alla “Sewa Video”, cooperativa che produce documentari sui temi di maggiore rilevanza sociale. Qui alcune volontarie ci racconteranno la storia di emancipazione che anima tali organizzazioni
- L’ashram di Gandhi: il messaggio e l’insegnamento di una delle principali guide spirituali di tutti i tempi, raccontati durante un’interessante visita guidata alla sua casa e al museo che conserva la sua storia e i suoi oggetti personali


I VOSTRI ALBERGHI

Ahmedabad  Fortune Landmark****
Bhavnagar Nilambagh Palace (Heritage Hotel)
Gondal Riverside Palace ***
Bhuj Regenta Resort
Dasada Rann Riders Resort


DA SAPERE

L’itinerario porta alla scoperta di un’India inedita, attraverso località poco frequentate dal turismo tradizionale: è l’India spirituale dei precetti gandhiani e dei templi di Palitana, meta ogni anno di un grande pellegrinaggio che culmina nella cittadella religiosa arroccata sulla collina di Shatrunjaya; ma è anche l’India delicata e commovente delle donne della “Sewa”, la più grande organizzazione socio-economica delle donne indiane, ispirata ai valori gandhiani; andremo inoltre a visitare l’India dei villaggi e delle minoranze etniche del Rann of Kutch, provincia indiana che si trova tra i deserti del Sind e del Thar, vicino al confine con il Pakistan. Il viaggio non presenta particolari difficoltà, tuttavia alcuni trasferimenti possono risultare lunghi e le giornate di visita intense, in particolare a Palitana dove è bene effettuare la salita ai templi nelle ore meno calde della giornata. 

Per i trasferimenti si utilizzano minibus dotati di aria condizionata.

Ricordiamo che certi momenti della vita quotidiana come la preghiera, i luoghi di culto e i luoghi considerati sacri dalle popolazioni locali vanno rispettati e che non è permesso fotografare all’interno dei templi di Palitana e nelle zone limitrofe.


QUANDO PARTIRE...Il viaggio è previsto a marzo, in concomitanza con il pellegrinaggio di Phalgun Suth Tera, periodo che corrisponde alla stagione migliore per visitare il Gujarat (da ottobre a marzo). Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Il Clima”.


Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 24 Febbraio 2018
  • INDIA - GUJARAT: IL GRANDE PELLEGRINAGGIO GIAINISTA AI TEMPLI DI PALITANA. ALLE RADICI DELLA NON VIOLENZA GANDHIANA

    Quote a partire da € 2.890 - 11 giorni
    ITINERARIO PER GRANDI VIAGGIATORI

    •  Giorno per giorno

      GIORNO 1
      Italia – Ahmedabad

      Partenza con volo di linea per Ahmedabad, via Dubai, con arrivo il giorno successivo.

      GIORNO 2
      Ahmedabad

      Arrivo ad Ahmedabad, ex capitale del Gujarat, nelle prime ore del mattino. Trasferimento e sistemazione in hotel per il riposo. Quindi partenza per la visita della città. Tra il XV e il XVII secolo Ahmedabad visse la sua epoca d’oro, quando le sue seterie e le manifatture di broccati esportavano tessuti preziosi in tutta Europa, ed ancora oggi è celebre per la produzione di magnifici sari in seta, i “patola”: a questi tessuti è dedicato il Museo Calico, uno dei più bei musei di arte tessile del mondo che avremo modo di visitare. Del suo ricco passato - fu fondata nel 1411 dal sultano Ahmed Shah – Ahmedabad conserva templi e moschee del periodo pre-moghul ed un centro medievale con case di legno a due piani dalla tipica veranda decorata con intarsi. Visita dei pozzi a gradini di Adalaj, costruito nel 1499, e di Dada Harir Vav, che scende sino a oltre 20 metri di profondità: un gioiello architettonico di gallerie e pilastri finemente ricoperti di sculture. Pensione completa.

      GIORNO 3
      Ahmedabad
      Giornata interamente dedicata alla scoperta di Ahmedabad. Ad Ahmedabad si trova anche la sede centrale della “Sewa” (Self Employed Women Association), una sorta di sindacato di donne per le donne, di ispirazione gandhiana, che riunisce lavoratrici autonome (con impieghi non stipendiati) che spesso rimangono invisibili: donne che sin da bambine lavorano per sopravvivere, spesso analfabete, non tutelate da un contratto di lavoro collettivo. Parleremo con una delle volontarie di questa importante organizzazione che offre servizi quali assistenza sanitaria, legale e assicurativa, microcredito e supporto per far sì che le donne possano rendersi autonome. La “Sewa” ha varie ramificazioni come “Sewa Bank” (microcredito per le donne) e “Sewa Video” (documentari di denuncia sulla condizione sociale delle donne). Sin  dalla sua fondazione nel 1972, ha avuto lo scopo di organizzare, tutelare, emancipare e dar voce a tante donne inascoltate, con la speranza di raggiungere le autorità politiche, come ci spiegherà una delle documentariste di “Sewa Video”. Nel pomeriggio proseguimento con le visite nella città. L’esplorazione di Ahmedabad include una passeggiata nella parte storica della città, il tempio di Hatheesing in marmo bianco e i luoghi legati agli insegnamenti di Gandhi. Tra di essi, la Gujarat Vidyapith, l’università fondata nel 1920 dal Mahatma Gandhi in cui si tengono insegnamenti ispirati ai valori della non-violenza. Proseguimento per l’ashram di Gandhi, oggi adibito a museo, in cui egli visse tra il 1917 e il 1930: molto toccante sarà la visita guidata a questo monumento nazionale, meta di mezzo milione di visitatori all’anno. Visita infine della moschea di Siddi Sayed e a quella di Jama, del XV secolo. Pensione completa.

      GIORNO 4
      AHMEDABAD - LOTHAL - bhavnagar

      Al mattino partenza in direzione di Palitana, che fu una delle roccaforti della potente corrente religiosa del jainismo le cui origini risalgono a oltre 2500 anni fa. Lungo il percorso (200 km: 4 ore circa) sosta per la visita di Lothal, sito che risale al periodo Harappa della civilizzazione della valle dell’Indo, databile al 2100 a.C. Visita dell’annesso museo, che illustra la storia di questo centro che ha avuto una grande importanza commerciale. A termine delle visite sistemazione in hotel a Bhavnagar. Pensione completa. 

      GIORNO 5
      bhavnagar - escursione a PALITANA E IL GRANDE PELLEGRINAGGIO
      Intera giornata dedicata alle celebrazioni del Phalgun Suth Tera che rievoca l’illuminazione e l’ascesa al cielo di migliaia di saggi giainisti, avvenuta secondo la tradizione 8.000 anni fa: nella cornice di migliaia di statue e templi, distribuiti sulla collina e collegati da innumerevoli gradini, ogni anno affluiscono oltre 100 mila fedeli da ogni parte dell’India. L’incontro con i pellegrini che salgono sulla collina è particolarmente suggestivo quando le guglie di Palitana sono avvolte dalla leggera nebbia del mattino: una devozione autentica e commovente di cui osserveremo riti e cerimonie. Nel tardo pomeriggio rientro a Bhavnagar e sistemazione in hotel. Pensione completa.  

      GIORNO 6
      bhavnagar – GONDAL
      Partenza per Gondal (220 km: 5 ore circa), all'arrivo visita di Gondal e del Palazzo Naulakha, costruito nel XVII secolo, dalla superba architettura. Al termine delle visite sistemazione in hotel. Pensione completa.

      GIORNO 7
      gondal – BHUJ
      Al mattino partenza per Bhuj (258 km: 6 ore circa), meraviglioso esempio di città fortificata. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita dell’Aina Mahal, palazzo della metà del XVIII secolo che ospita una collezione etnologica, del monumentale palazzo di Prag Mahal in stile gotico. Pensione completa.

      GIORNO 8
      Bhuj – Escursione ai villaggi del grande Rann DI Kutch
      Giornata dedicata alla visita dei villaggi tribali del Kutch. I Banni abitano in capanne circolari dagli interni dipinti a calce e intarsiati con numerosi specchietti. Le donne sono molto abili nel ricamare tessuti e coperte e anche il cuoio, mentre gli uomini intarsiano il legno e lavorano l’argento e il rame: è un artigianato estremamente ricco, le cui tecniche si sono trasmesse di generazione in generazione rendendo celebre il Kutch. Ogni villaggio ha le sue specializzazioni: ad Hodka gli Harijan lavorano il cuoio, a Nirona i Koli realizzano bellissimi lavori di lacca e tingono le stoffe con la tecnica del “roghan”. Rientro in hotel al termine delle visite. Pensione completa.

      GIORNO 9
      BHUJ - DASADA E IL PICCOLO RANN DI KUTCH
      Dopo colazione partenza per il Rann di Kutch (280 km: 6 ore circa), pittoresca area desertica che ospita gazzelle, fenicotteri, pellicani, aquile e gli ultimi esemplari di asini selvatici. Questa regione è interessante anche sotto il profilo etnografico: vi abitano infatti popolazioni quali i Rabari, i Banjara, i Mir ed altri ancora. Arrivo a Dasada e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio visita del parco che protegge diverse specie di uccelli e di alcuni villaggi Mir, le cui donne indossano bellissimi ornamenti ed abiti elaborati. Pensione completa. 

      GIORNO 10
      DASADA – MODHERA - PATAN - Ahmedabad -ITALIA
      Partenza per Ahmedabad. Lungo il percorso sosta a Modhera, dove si visita l'antico tempio dedicato a Surya, il dio del Sole, costruito nel 1026 per commemorare la vittoria del Re Bhima I; nelle nicchie si trovano numerose statue tutte rappresentanti il dio Sole in piedi su un carro in miniatura tirato da sette cavalli. Proseguimento quindi per  Patan per visitare un esempio di “baoli” (i famosi pozzi a gradini del Gujarat) e un laboratorio di “patola”. Arrivo a Ahmedabad e sistemazione in hotel, dove alcune camere saranno a disposizione in attesa del trasferimento in aeroporto. Pensione completa.

      GIORNO 11
      Italia

      Nella notte trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per l’Italia, via Dubai, dove l’arrivo è previsto nel primo pomeriggio.


      PARTENZE DI GRUPPO


      Quota individuale base 12 partecipanti con assistenza dell'accompagnatore dall'Italia:

      PARTENZE 2018

      In doppia Supplemento
      singola

       Dal 24 Febbraio al 6 Marzo

        € 2890,00 € 455,00

      Assicurazione obbligatoria non inclusa: vedere le coperture assicurative

      La quota comprende

      • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Emirates da/per Milano (classe di prenotazione M: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), 20 Kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti • Sistemazione negli hotel indicati all'apertura del tour • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida locale parlante italiano • Assistenza di un'accompagnatore dall’Italia a partire da 12 partecipanti.

      La quota non comprende

      • Visto di ingresso in India (Euro 85) • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 340 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      Cambio applicato: 1 INR = 0,01351 EUR


    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Please enable the PHP curl extension to use the Twitter widget
    Informazioni Legali  |  Privacy  |  Black List Vettori Aerei

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop