Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

11 giorni

PROGRAMMA PROPOSTO CON AUTO A NOLEGGIO

PARTENZE TUTTI I GIORNI DA GIUGNO A SETTEMBRE


 UN VIAGGIO PER ...

Un viaggio in formula self-drive inusuale e romantico, ideale per chi voglia scoprire due delle principali metropoli canadesi (Montreal e Québec), ma soprattutto i bucolici paesaggi affacciati sull’immenso estuario del fiume San Lorenzo, le cui sponde sono punteggiate di antichi fari. L’itinerario si spinge fino all’estremità della penisola di Gaspé e ci fa scoprire baie costellate di isolotti e graziose comunità dedite alla pesca, scenografiche scogliere e aree naturali protette, popolate da innumerevoli specie alate, oltre che da foche e cetacei. 


I vostri Alberghi

Montreal: Le St-Martin 4*
Québec City: Palace Royale 4*
Riviere du Loup: Phare du Pot de Vie (servizi in condivisione) 4*
Rimouski: Auberge du Mange Grenouille 4*
Carleton: Hostellerie Baie Bleue 3*
Perce: Riotel Perce 4*
Matane: Belle Plage 3*
Tadoussac: Hotel Tadoussac 3*

Mezzi di trasporto

Auto a noleggio secondo la categoria prescelta.


DA SAPERE
Questo è uno straordinario percorso costiero in Québec, che permette di scoprire romantici fari arroccati sulle scogliere, baie costellate di isolotti e graziose comunità dedite alla pesca. Il pernottamento nell’antico faro sull’isolotto di Pot a l’Eau-de-Vie, composto da appena 3 camere, elegante, intimo e molto esclusivo, è un’esperienza semplicemente indimenticabile.


Quando partire..

Da metà giugno a metà settembre. In autunno, le foreste canadesi si trasformano in una tavolozza di colori smaglianti. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Il Grande Nord e il suo clima”.


In questo viaggio il patrimonio UNESCO

• Il distretto storico della città di Québec


 

 

CANADA - LA VIA DEI FARI

Quote a partire da € 1.700 - 11 giorni - Partenze a date libere su richiesta

  • Un territorio immenso, che si estende dal confine con gli Stati Uniti fin oltre il Circolo Polare Artico: il Canada è la seconda nazione al mondo per superficie. Un Paese tanto vasto da essere difficilmente catalogabile come un’unica entità sociopolitica, non solo per coloro che vi giungono in visita, ma anche per chi vi abita. La miglior sintesi di questa particolare condizione la formulò il primo ministro Mackenzie King, quando disse: «In alcuni Paesi c’è troppa storia, nel nostro c’è troppa geografia». In effetti questa è una nazione nella quale le grandi metropoli, così come i piccoli centri, sono divisi da migliaia di chilometri quadrati di terra quasi inesplorata, in cui una natura selvaggia è ancora l’elemento dominante. Gli sconfinati scenari fatti di montagne ammantate di neve, sterminate foreste e laghi dalle acque cristalline riportano ai tempi delle prime esplorazioni e delle leggendarie Giubbe Rosse. Il Canada, tuttavia, non è fatto solo di paesaggi mozzafiato. Qui la cultura francese e quella britannica si sono fuse nel corso del tempo, distillandone il meglio per esibirsi in uno stile di vita unico al mondo. La gente è cordiale, dotata di un innato senso dell’ospitalità e assai tollerante. Insomma, una vera società multiculturale.

     

    Giorno per giorno

     

    Giorno 1
    MONTREAL
    Arrivo individuale a Montreal e ritiro della vettura in aeroporto. Montreal è la seconda città più grande del Canada, affacciata sulle rive del fiume San Lorenzo, e riunisce in sé le caratteristiche di una grande metropoli del Nord America e le atmosfere tipicamente europee. Da non perdere una passeggiata nella “Città Vecchia”, una visita alla Basilica di Notre Dame e una passeggiata nel quartiere di Plateau-Mont-Royal, con le sue pittoresche boutique e le numerose, accoglienti caffetterie. Singolare la sua “underground city”, una vasta rete di passaggi pedonali sotterranei dove si trovano stazioni della metropolitana, cinema, ristoranti, negozi: è il cuore pulsante della metropoli durante la stagione invernale, quando le temperature scendono di molto sotto lo zero. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 

    Giorno 2
    MONTREAL - QUÉBEC CITY
    Dopo aver comodamente completato la visita della città, partiamo alla volta di Québec City una delle più belle città del Canada, culla della cultura francese in Nord America: il suo centro storico, protetto dall’UNESCO e animato dalla presenza di numerosi artisti di strada, è l’unico a nord del Messico ad aver mantenuto le antiche mura e i bastioni originali, con porte e strutture difensive. L’Haute-Ville, o Città Alta, situata in cima a un promontorio, conserva chiesette, monasteri, la Citadelle e il famoso Château Frontenac, simbolo della città. La Basse-Ville, o Città bassa, completa il quadro di questa elegante città coloniale con la Place Royale e le sue antiche case, il pittoresco Quartier Petit Champlain, il Batlefield Park (noto anche come Plaines d’Abraham). È quanto mai piacevole esplorare a piedi le stradine che si inerpicano sulla collina, scoprire le piazzette e gli innumerevoli negozi dove si possono scovare interessanti souvenir. Il percorso odierno è di circa 255 chilometri. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 

    Giorno 3
    QUEBEC CITY - RIVIERE DU LOUP
    In mattinata possiamo spingerci fino al villaggio di Kamouraska, considerato uno dei più ameni di tutto lo stato del Québec; il grazioso paesino, tra l’altro, è circondato da stagni che costituiscono un’area protetta per la nidificazione di molte specie alate e la sosta delle foche. Edificio davvero particolare, qui, è il Palazzo di Giustizia, costruito nel 1888 in stile eclettico e curiosamente somigliante a un castello delle fiabe. Proseguiamo poi il viaggio lungo la sponda meridionale del San Lorenzo, lungo quella che può essere definita una vera “Via dei Fari”. Molti di questi sono piuttosto imponenti, ma senz’altro il più suggestivo è quello sull’isolotto di Pot à l’Eau-de-Vie, nel mezzo dell’immenso estuario del fiume San Lorenzo, dove è previsto il pernottamento. L’edificio, infatti, è stato ben restaurato e oggi è un minuscolo hotel, intimo e molto esclusivo. Il traghetto diretto all’isola parte dal porto di Rivière du Loup alle 12.30; avremo così la possibilità di passeggiare lungo i sentieri dell’affascinante riserva naturale che circonda l’antico faro - alcuni non percorribili durante il periodo di nidificazione - ed compiere una breve escursione guidata in motobarca. Il percorso della giornata è di circa 225 chilometri.
    Mezza pensione con cena inclusa.  

    Giorno 4
    RIVIERE DU LOUP - RIMOUSKI
    In mattinata proseguiamo l’esplorazione dell’isola prima di rientrare a Rivière du Loup con il traghetto in partenza alle 13.30. Proseguiamo poi per il villaggio di Bic (oggi parte della municipalità di Rimouski), dove si trova il nostro hotel, decisamente accogliente e molto caratteristico. Nei pressi potremo visitare il Parc National du Bic, caratterizzato da estese aree paludose e da alture rocciose segnate dal passaggio di antichi ghiacciai, oppure il complesso museale del Site Historique Maritime di Pointe-au-Père, un paesino situato una trentina di chilometri più a nord. Qui, tra l’altro, si può entrare in un autentico sottomarino da battaglia da 1600 tonnellate di stazza, l’HMCS Onondaga, varato nel 1965 e dismesso nel 2000. Inoltre è possibile risalire i 128 scalini che portano in cima al faro più alto del Canada, costruito nel 1909. Il percorso odierno è di circa 110 chilometri (170 con l’escursione a Pointe-au-Père). Sistemazione in hotel. 
    Mezza pensione con cena inclusa. 

    Giorno 5
    RIMOUSKI - CARLETON
    Partenza in direzione della cittadina di Matane, il cui faro è decisamente fotogenico. Proseguendo poi lungo l’estuario del San Lorenzo verso Cap-Chat, potremo visitare il Centre Vents et Mer (nel quale viene spiegata la storia del luogo, dall’epoca dei nativi americani fino a quella dei primi colonizzatori europei) e soprattutto sostare presso l’antico faro, eretto nel 1871 e oggi trasformato in museo. Da Cap-Chat proseguiamo poi spingendoci verso l’interno e attraversata la penisola di Gaspé, arriviamo infine nella cittadina di Carleton, affacciata sulla Baie-des-Chaleurs (un braccio del Golfo di San Lorenzo). Il percorso odierno e di circa 345 chilometri. 
    Pernottamento. 

    Giorno 6
    CARLETON - PERCÉ
    Al mattino potremo visitare il faro di Bonaventure e il sito storico di Banc-de-Paspéblac, composto da undici edifici che un tempo appartenevano a due delle più importanti compagnie locali per la trasformazione e la commercializzazione del pesce. Prima di raggiungere Percé (all’estremità settentrionale della penisola) avremo l’opportunità di sostare presso i fari di Cap d’Espoir e di Cap-Blanc, piccoli ma situati entrambi in bella posizione sulla Baie-des-Chaleurs. Il percorso odierno e di circa 195 chilometri. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 

    Giorno 7
    PERCÉ
    Dedichiamo l’intera giornata ai dintorni di Percé e alla visita di questa suggestiva parte della penisola di Gaspé, la cui principale attrattiva è costituita dalla celebre Rocher (o Percé Rock): la bizzarra formazione rocciosa naturale, che si erge dalle acque a poca distanza della costa, si presenta come un maestoso torrione di pietra rossastra, perforato da un arco naturale. Questa meraviglia naturale e la poco distante isola Bonaventure (entrambi parte di un Parco naturale protetto) sono ben visibili da tutti i belvedere della zona, come il Mount Joli, il Mount Sainte-Anne e il Pic de l’Aurore.  L’isola di Bonaventure ospita una delle più grandi colonie al mondo di sule morus, oltre che un gran numero di cormorani, urie e pulcinella di mare.
    Pernottamento. 

    Giorno 8
    PERCE - MATANE
    Ritornando verso l’estuario del San Lorenzo, potremo dapprima visitare il Parco Nazionale Forillon, oppure raggiungere a piedi il faro di Cap-Gaspé, situato in posizione panoramica a oltre 90 metri di altezza sulle acque della baia. Il viaggio lungo la strada dei fari continua quindi toccando quello di Pointe-à-la-Renommée, presso l’Anse-à-Valleau, da dove lo sguardo può spingersi fino all’isola di Anticosti, nel Golfo di San Lorenzo. Prima di raggiungere la cittadina di Matane, località dove è previsto il pernottamento, potremo far sosta presso il faro di Cap de Madeleine e, più tardi, quello di La Marte, dipinto di un bel rosso vivace. Il percorso odierno è di circa 350 chilometri. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento.  

    Giorno 9
    MATANE - TADOUSSAC
    In mattinata attraversiamo in traghetto l’estuario del San Lorenzo; il tragitto tra Matane e Baie-Comeau richiede circa 2 ore e un quarto. Una volta sbarcati, proseguiamo per Tadoussac; lungo la strada potremo far sosta a Bergeronnes per visitare il faro di Cap-de-Bon Désir, da cui si gode di godere di una splendida vista sull’estuario del San Lorenzo. Tadoussac, graziosa località situata all’imbocco del fiordo di Saguenay, con le sue impressionanti scogliere a picco, è uno dei principali punti di partenza delle escursioni in motobarca o Zodiac per l’avvistamento di balene, beluga e altri mammiferi marini che popolano queste acque nella stagione estiva. Il percorso odierno è di circa 200 chilometri. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 

    Giorno 10
    TADOUSSAC - QUEBEC CITY
    Prima di fare ritorno a Québec City avremo il tempo per visitare la regione di Charlevoix, riconosciuta dall’UNESCO come Riserva Mondiale della Biosfera. La strada attraversa splendidi paesaggi lungo la foce del fiume San Lorenzo, in un continuo succedersi di foreste, colline e panorami che non hanno eguali. Il percorso odierno è di circa 215 chilometri. Sistemazione in hotel. 
    Pernottamento. 

    Giorno 11
    QUEBEC CITY - MONTREAL
    L’ultima tappa del vostro viaggio nel Québec si conclude all’aeroporto di Montreal (distante circa 260 km). Consegna della vettura in aeroporto e partenza per la destinazione successiva.


    Partenze per individuali

    Partenze ogni giorno da metà Giugno a metà Settembre, su richiesta (voli intercontinentali esclusi):


    quote individuali

    PARTECIPANTI
     In doppia Supplemento
      singola 
     Base 2 partecipanti € 1700,00 € 845,00


    Supplementi:

     

     Servizi a terra

     

    Supplemento
    In doppia

    Supplemento
    In singola
    Dal 13/5 al 30/9
     € 195,00 € 995,00

    Quote dei servizi a terra valide fino al 30/09/19

    La quota comprende

    • Sistemazione nelle strutture indicate in apertura al tour; la sistemazione presso il Phare du Pot de vie alla Riviere du Loup è con i servizi in condivisione • Il trasferimento in barca tra Riviere-du-Loup e Phare du Pot à l'Eau de Vie e il traghetto tra Gaspésie e Cote-Nord •  I pasti dettagliati nel programma • Assistenza di personale locale qualificato parlante francese • Kit di mappe stradali e brochure informative fornito in loco • Assicurazione “Multirischi” inclusa (Annullamento Viaggio, Bagaglio, Assistenza alla Persona e Spese Mediche, Interruzione Soggiorno, Famiglia Sicura)

    La quota non comprende

    • Procedura eTA (Electronic Travel Authorization, 7 Dollari Canadesi) • I passaggi aerei internazionali • Le tasse aeroportuali e di sicurezza e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Accesso ai sentieri (alcuni non percorribili durante il periodo di nidificazione) presso la Riviere du Loup •  Breve escursione guidata in motobarca il 3° giorno • Noleggio auto • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote  • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

    Nota bene

    Il volo internazionale sarà confermato alla migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione.

    • La tariffa di noleggio auto sarà confermata alla migliore tariffa disponibile al momento della prenotazione. 


    Cambio applicato: 1 CAD = 0,6789 EUR

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop