Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

13 giorni

NEPAL E TIBET - LUNGO LA TRANSHIMALAYANA SINO AL LAGO DEL CIELO  

IN OMAGGIO AI PARTECIPANTI IL LIBRO "HIMALAYA - LUOGHI CULTURA SPIRITUALITA' " DI PIERO VERNI E GIAMPIETRO MATTOLIN


MINIMO 2 PARTECIPANTI

ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA

A PARTIRE DA 10 PARTECIPANTI



UN VIAGGIO PER...
 un viaggio in un piccolo regno avvolto nel mito per chi è alla ricerca di luoghi ancora indenni da influenze straniere, che conservano riti e tradizioni antichissimi. Si distingue dagli itinerari più consueti poiché si spinge nel cuore della valle di Bumthang.


 

I NOSTRI SERVIZI

Alberghi
Sistemazione in hotel 4 stelle a Kathmandu. Le strutture ricettive del Bhutan sono costituite da alberghi piccoli e confortevoli, ma lontani dagli standard qualitativi ai quali siamo abituati. Segnatamente nella regione del Bhutan centro-orientale, dove il turismo è assai meno sviluppato, gli alberghi sono essenziali, carenti nei servizi, scarsi nella manutenzione e nella pulizia delle camere. Inoltre le camere ad uso singola sono soggette a disponibilità.

Mezzi di trasporto
Vetture o pullman privati senza aria condizionata.


OCCORRE SAPERE
Il viaggio si svolge in altitudine, con il superamento di passi di montagna oltre i 3000 metri. I percorsi vengono effettuati su strade per la maggior parte asfaltate e generalmente in buone condizioni. Le partenze sono state stabilite in funzione del calendario delle più importanti feste e cerimonie. La sequenza di alcune tappe può variare nel caso dei tour realizzati in concomitanza con le feste.


QUANDO PARTIRE...
Il periodo più indicato è quello compreso tra ottobre e fine giugno. Per approfondimenti sul clima nei vari periodi dell’anno, fare riferimento alla pagina “Il clima nelle regioni indotibetiche e in Mongolia”.

Scopri qualcosa in più
MONASTERI IN FESTA
Tutte le partenze dei viaggi in Bhutan sono state studiate per potere assistere alle feste che si svolgono nei monasteri buddisti del Paese. In alcuni di essi si avrà quindi l’opportunità unica di osservare i momenti più alti delle liturgie dei cham, queste straordinarie danze rituali capaci di attrarre le comunità dei fedeli anche dalle regioni più lontane. 

Ad eccezione dei grandi cham di Thimpu e di Punakha, solenni e “istituzionali”, i cham del Bhutan sono feste di carattere religioso e folcloristico locale. Per loro stessa natura sono spesso lasciati all’improvvisazione del momento, alle disposizioni dei lama dei vari monasteri, alle indicazioni suggerite da astrologi o divinazioni oracolari. Non esiste quindi un programma fisso per i cham, che di anno in anno possono presentare caratteristiche diverse. 

 FESTIVAL DI JAMBEY LAKHANG E PRAKAR
A novembre nella valle di Bumthang si svolge il Jambey Lakhang Festival: il pubblico vi partecipa osservando i pellegrini che effettuano il “kora”, ovvero la circumambulazione rituale, accompagnati da danze in maschera. Si accendono falò per disperdere le negatività. Jambey Lakhang è uno dei 108 templi buddisti costruiti nell’VIII secolo dal re tibetano Songtsen Gampo. Nel pomeriggio si assiste inoltre al festival di Prakhar, un villaggio limitrofo. Le danze eseguite dai monaci del monastero di Nimalung sono considerate tra le più belle del Bhutan, tanto che al festival partecipano gli abitanti di tutti i villaggi della valle di Chumey: un’occasione speciale per ammirare i costumi della gente.

PUNAKHA TSECHU FESTIVAL
Come gli altri festival, il Punakha Tshechu onora Padma Sambhawa, anche conosciuto come Guru Rimpoche, che avrebbe introdotto il buddismo tantrico nelle regioni himalayane. Lo dzong di Punakha è uno dei più belli del Bhutan: qui le danze in maschera sono eseguite da monaci vestiti con colorati broccati, accompagnate da canti e letture sacre; il festival culmina con l’enorme tangka che viene srotolata, rappresentante Padma Smabhawa ed il pantheon buddista.

PARO TSECHU FESTIVAL
Il Festival più celebre e noto si svolge a Paro, dove viene srotolata la più grande tangka del mondo. L’evento commemora le azioni del grande Guru Rimpoche che vengono rappresentate attraverso le danze in maschera, con una sequenza prestabilita. Vi accorrono gli abitanti dei più sperduti villaggi: un appuntamento religioso e folcloristico da non mancare.

URA YAKCHOE FESTIVAL
Un piccolo villaggio nella valle omonima di Ura a sud-est di Jakar, a3200 metridi altitudine. Si raggiunge percorrendo le tortuose strade della regione del Bhumthang tra foreste di conifere, rododendri e panorami superbi. A maggio il villaggio si trasforma nel palcoscenico dello Yakchoe, un grande cham con processioni e danze in maschera. Il nome si deve al Guru Padmasambhava, che avrebbe introdotto il buddismo in Bhutan nell’VIII secolo: egli sarebbe passato di qui nel suo tragitto verso la corte di Sindhuraja.

NIMALUNG TSECHU FESTIVAL
Questo festival si svolge nella valle di Chumey. Le danze di Nimalung sono spettacolari e particolarmente curate dal punto di vista religioso: la più celebre di esse si ispira al Guru Tshengye, l’ottava manifestazione del Guru Rimpoche. Le danze con le maschere si alternano a danze folcloristiche, dando vita ad un insieme vivace ed interessantissimo.

THIMPHU TSECHU E THANGBI MANI FESTIVAL
Il festival di Thimphu ha un’importanza speciale: lo dzong di Thimpu, insieme a quello di Punakha, riveste il ruolo di guida spirituale del Paese, con cerimonie solenni che durano 3 o 4 giorni, maschere e costumi sontuosi e coloratissimi, danze eseguite da monaci e da laici, accompagnate da cimbali e tamburi. Negli stessi giorni si svolge il cham di Thangbi Mani, nel cuore del Bumthang. 

 

Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Mercoledì, 21 Febbraio 2018
  • Martedì, 20 Marzo 2018
  • Lunedì, 10 Settembre 2018
  • Sabato, 27 Ottobre 2018
  • BHUTAN - UNO SCRIGNO AI PIEDI DELL’HIMALAYA

    Quote a partire da € 4.060 - 13 giorni - Partenze a date libere su richiesta
    ESCLUSIVA TUCANO

    • Giorno per giorno

      giorno 1
      Italia - KATHMANDU
      Partenza dall’Italia con volo di linea per Kathmandu, via Istanbul, dove l’arrivo è previsto il giorno successivo. 

      giorno 2
      Kathmandu
      Arrivo nella capitale del Nepal, situata a 1330 metri di altitudine, nel primo pomeriggio. Trasferimento e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per il riposo. Pernottamento.

      giorno 3
      Kathmandu - paro - THIMPU

      Trasferimento in aeroporto e proseguimento con il volo per Paro. All’arrivo trasferimento a Thimphu (55 km: un paio d’ore circa), la capitale del Bhutan che si trova a 2320 metri di altitudine. Arrivo e sistemazione in hotel. Mezza pensione che include la cena. 

      giorno 4
      Thimpu - PUNAKHA
      Mattinata dedicata alla visita della città: il “Memorial Stupa”, la Scuola di arti e mestieri, il Museo del tessile e dell’artigianato che raccoglie bellissimi tessuti ed una piccola collezione di libri sulla cultura bhutanese. Nel pomeriggio partenza in direzione di Punakha (70 km: 3 ore circa), l'antica capitale del Bhutan. La strada attraversa il valico himalayano Dochu La (3088 m.) da cui – nelle giornate limpide – si gode una splendida vista sull’Himalaya orientale. Arrivo e sistemazione in lodge. Pensione completa.

      GIORNO 5
      PUNAKHA - TRONGSA
      In mattinata visita dello dzong di Punakha, un immenso palazzo fortificato fondato nel 1637 come centro amministrativo e religioso; il monastero è ancor oggi la residenza invernale del supremo capo del potere religioso, il Je Khempo, e del corpo monastico. Nel pomeriggio proseguimento per Trongsa (135 km: 5 ore circa) con soste ai villaggi e ai punti panoramici. Superato il passo Pele La (3200 m.), la strada discende tra una vegetazione di felci e rododendri sino a Chendebji, antico punto di sosta delle carovane, dove visitiamo il chorten del XIX secolo. Arrivo a Trongsa e sistemazione in lodge. Pensione completa.

      giorno 6
      Trongsa - Jakar (VALLE DI BUMTHANG)
      Visita del Trongsa Dzong, lo spettacolare edificio a più piani costruito in posizione strategica sulla strada di collegamento tra le regioni occidentali e orientali e che offre - dall'alto della sua posizione - splendide vedute sulla valle del fiume Mangde. Dopo la visita di Trongsa, proseguimento in direzione di Jakar, a 2650 metri di altitudine (68 km: 3 ore circa), che si raggiunge dopo aver superato un alto passo di montagna (Yongtong La – 3400 metri). Entrati nella valle di Chhume, faremo visita ad un laboratorio di tessitura. Arrivo e sistemazione in un semplice lodge. La valle di Bumthang, un vero santuario spirituale, è un luogo magico in cui l'atmosfera mistica dei suoi monasteri si alterna alla natura idilliaca che li circonda. Pensione completa.

      giorni 7  e 8
      Jakar - GANGTEY
      Intera giornata dedicata alla visita dei principali templi ed edifici religiosi situati nella valle di Bumthang, insieme di quattro vallate – Chumey, Choekhor, Tang e Ura – situate ad un’altitudine compresa fra i 2600 e i 4000 metri. Il giorno successivo partenza per Gangtey, nella valle Phobjikha (195 km: 7 ore circa). In questa valle tranquilla giungono nei mesi invernali le gru dal collo nero, conosciute anche come gru tibetane. Sulla cima di una collina si trova il monastero di Gangtey, fondato nel XVII secolo e recentemente restaurato. Sistemazione in hotel. Pensione completa.


      giornO 9
      GANGTEY- Wangduephordang
      La mattina sarà dedicata alla visita del monastero di Gangtey. Proseguimento con la visita ai villaggi della regione dove potremo scoprire l’ospitalità degli abitanti: non è raro, infatti, che invitino lo straniero ad entrare nelle loro case, offrendogli una tazza di burro di yak. Nel pomeriggio partenza per Wangduephordang, anche conosciuta come Wangdy (50 km: 2 ore circa). Arrivo e sistemazione in lodge. Pensione completa.

      giorno 10
      Wangduephordang - Paro
      Al mattino escursione al Chimi Lhakhang, dedicato al lama Drukpa Kuenley vissuto nel XV secolo. È anche conosciuto come il tempio della fertilità e si raggiunge con una camminata di mezz’ora circa. Partenza per Paro (110 km: 5 ore circa), arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita del Ta Dzong, torre-osservatorio che ospita il Museo Nazionale con la sua ricca collezione di tangka, tessuti e armature. Proseguimento delle visite con il Rinpung Dzong dagli interni finemente affrescati. Pensione completa. 

      giorno 11
      Paro

      Dopo colazione si raggiunge il Drukgyel Dzong, rovine dell’antica fortezza dalla quale i guerrieri bhutanesi combatterono contro gli invasori tibetani. Da qui, in condizioni atmosferiche favorevoli, è possibile ammirare la cima incappucciata di neve del Chomolhari. Partenza per un'escursione al monastero Taktsang. L’ambiente nel quale sorge e la sua stessa posizione - è anche conosciuto come il “Nido della Tigre” - fanno di quest’escursione un'esperienza affascinante. In questo luogo di meditazione avvolto in un indecifrabile alone di mistero sarebbe giunto, secondo la tradizione, cavalcando una tigre, Padmasambhava, il “Prezioso Maestro” che introdusse il buddismo in Tibet nell'VIII secolo d.C. (la visita degli interni del monastero non è garantita in quanto l’edificio normalmente è chiuso ai visitatori). Nel pomeriggio rientro a Paro. Tempo permettendo visita dell'antico Kyichu Lhakhang (VII secolo), che domina la valle. Pensione completa. 

      giorno 12
      Paro – KATHMANDU
      Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Kathmandu. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita della città con la visita di Durbar Square e del grande stupa di Swayambunath, uno dei più importanti santuari del buddismo in Nepal, situato sulla cima di una verde collina; lo stupa domina la città e la valle circostante rivolgendo i grandi occhi del Buddha nelle quattro direzioni cardinali. Al termine delle visite rientro in hotel.  Prima colazione e pernottamento.

      L’Ufficio del turismo nepalese segnala che la maggior parte dei siti, chiusi in seguito al terremoto che ha colpito il Paese sei mesi fa, sono stati riaperti alle visite. Tuttavia alcune aree sono al momento ancora inagibili per motivi di sicurezza o per i lavori in corso. Alcune visite previste nel programma potranno pertanto essere sostituite con altre a siti di interesse storico e culturale, quali i Monasteri di Kopan, Pharping, Boudhanilkantha.

      giorno 13
      KATHMANDU - Italia 
      Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia, via Istanbul, dove l’arrivo è previsto in serata.

      PER I PROGRAMMI DETTAGLIATI PER I VIAGGI DI GRUPPO IN OCCASIONE DELLE FESTE RIVOLGERSI AI NOSTRI UFFICI


       Partenze di gruppo

      Quote individuali 10/15 partecipanti con l'assistenza di accompagnatore dall’Italia:

       Partenze 2017

      In doppia Supplemento
       singola

       Dal 27 Ottobre all'8 Novembre (Festa di Jambey)
       

      Quota garantita fino al 24/08/17 (^)
      € 4590,00
      € 670,00

       Partenze 2018

      In doppia Supplemento
       singola

       Dal 21 Febbraio al 5 Marzo (Festa di Punakha) (*)

       € 4950,00 € 720,00

       Dal 20 Marzo all'1 April (Festa di Paro)  (*)

      € 4950,00 € 720,00

       Dal 10 al 22 Settembre (Festa di Thimpu) (*)

      € 4950,00 € 720,00

       Dal Dal 27 Ottobre all'8 Novembre (Festa di Jambey) (*)

      € 4950,00 € 720,00

      (^) QUOTA GARANTITA: prenotando entro la data indicata, si avrà la garanzia che la quota non subirà variazioni a seguito dell’aumento delle tariffe aeree. Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a leggere le pagine del catalogo “Prenotare in anticipo conviene...”  CLICCANDO QUI

      (*) QUOTE E DATE SONO SOGGETTE A RICONFERMA. RIVOLGERSI AI NOSTRI UFFICI

      Partenze per individuali

      Partenze a date libere, su richiesta

      con assistenza di guide locali

      PARTECIPANTI

      In doppia

       Base 3/9 partecipanti

      € 4060,00

       Base 2 partecipanti

      € 4500,00


      Supplementi:

       Servizi a terra


       Dall'1/3 all'31/5 e dall'1/9 al 30/11

       €380,00

       Per le partenze individuali in concomitanza dei festival di Paro (marzo) e di Thimpu (ottobre)

      € 80,00

       Supplemento singola

       

       Dall'1 al 28/2, dall'1/6 al 31/8 e
       dall'1 al 31/12                        

       €640,00

       dall'1/9 al 31/10

       €660,00

       Dall'1/3 all'31/5 e dall'1/11 al 30/11

       €680,00


      Quote dei servizi a terra e tariffe aeree valide fino al 31/12/17

      Assicurazione: vedi Coperture Assicurative

       La quota comprende

      • I passaggi aerei internazionali con voli di linea Turkish Airlines da/per Milano (classe di prenotazione S: vedere paragrafo alla pagina Informazioni Generali), i voli interni, 20 kg di franchigia bagaglio • Tutti i trasferimenti • Sistemazione in hotel di categoria 4 stelle a Kathmandu e nelle migliori strutture disponibili nelle altre località • I pasti dettagliati nel programma • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guide locali parlanti inglese • Assistenza di un accompagnatore dall’Italia a partire dai 10 partecipanti. 

      La quota non comprende

      • Visto di ingresso in Bhutan (EUR 35) • Le tasse aeroportuali e di sicurezza (Euro 330 circa) e le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Eventuali supplementi per le partenze di Natale e Capodanno • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

      Nota bene

      • Il National Folk Heritage Museum a Thimpu è chiuso la domenica, il Museo di Paro è chiuso la domenica, il Lunedì e i festivi.

      Cambio applicato: 1 USD = 0,925 EUR

    RESPONSABILITà

    CONCEPT STORE

    TWITTER FEEDS

    Please enable the PHP curl extension to use the Twitter widget
    Informazioni Legali  |  Privacy  |  Black List Vettori Aerei

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop