Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

I PROSSIMI EVENTI E MOSTRE AL MAO

I PROSSIMI EVENTI E MOSTRE AL MAO

47 Ronin Manga

Dal 1° Aprile al 29 Maggio 2016

50 tavole originali a matita e altrettante definitive a colori realizzate in tecnica digitale, sono il manga che reinterpreta visivamente uno degli avvenimenti storici più conosciuti del Giappone, narrato anche nell’opera teatrale giapponese più nota di tutti i tempi, il Kanadehon Chushingura.

La storia racconta i fatti realmente accaduti tra il 1701 e il 1703, quando 47 ronin vogliono vendicare il loro padrone costretto a commettere seppuku.

La mostra mette in risalto tutti i protagonisti che hanno preso parte alla vicenda, i 47 ronin assieme agli altri personaggi fondamentali del testo teatrale del Bunraku e del Kabuki.

La ricerca stilistica alla base del progetto si fonda sull’impatto visivo e narrativo del Teatro Bunraku. Il disegnatore, Emanuele Tenderini, ha quindi studiato uno stile di disegno rivolto a interpretare i personaggi del fumetto come delle vere e proprie marionette, in uno stile grafico “piatto” che si avvicina molto alle antiche stampe ukiyo-e di Utagawa Kuniyoshi, rielaborate attraverso l’uso degli strumenti informatici.

A completamento saranno esposte le prime 10 tavole a fumetti realizzate ed un libro artistico in grande formato, stampato in unica copia e rilegato con la tipica rilegatura giapponese che racchiude tutto il materiale esposto oltre ad alcune pagine della sceneggiatura e dello storyboard.

La mostra 47 Ronin Manga è un progetto a fumetti ideato e scritto dallo sceneggiatore Fabrizio Capigatti e illustrato dal disegnatore Emanuele Tenderini, realizzato grazie alla collaborazione con i professori e gli studenti del Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea dell’Università Ca’ Foscari Venezia e supportato dall’International Manga Museum di Kyoto. La mostra è una co-organizzazione Fondazione Italia Giappone e VeneziaComix.

Alla mostra si affianca un calendario di incontri e workshop per adulti e bambini.

L'INGRESSO ALLA MOSTRA 47 Ronin Manga è compreso nel biglietto del Museo.

Intero € 10, ridotto € 8, gratuito fino ai 18 anni e abbonati Musei Torino Piemonte.

 

 

PHULKARI. Storie in-tessute dai villaggi del Punjab

Dal 14 Aprile 2016 a 15 Maggio 2016

Il Museo d’Arte Orientale di Torino presenta per la prima volta al pubblico torinese una mostra dedicata a un affascinante forma di arte/artigianato del Punjab.

PHULKARI. Storie in-tessute dai villaggi del Punjab è un’esposizione a cura di Guido Accornero e Aldo Lazzarino. appresenta la scelta nelle politiche culturali del MAO di affiancare al percorso museale permanente dedicato all’arte antica “alta”, di elevatissimo valore estetico e storico, delle finestre che permettano al pubblico di conoscere e apprezzare diversi aspetti della enorme ricchezza e varietà culturale dello sterminato continente asiatico.

La cultura popolare in Asia ha prodotto tesori artistici che, come le grandi opere d’arte, ci permettono un godimento estetico e ci forniscono un piccolo strumento se non di comprensione (troppo ricche e complesse sono queste culture per arrivare a conoscerle con una semplice mostra) sicuramente di empatia nei confronti di mondi così lontani e diversi. I phulkari possono superare la dimensione di modesti elementi della vita domestica per diventare l’espressione di talento, creatività, abilità manuale e prestigio sociale.

I phulkari sono ampi scialli di cotone finemente ricamati a mano dalle donne del Punjab e dell’Haryana, due stati dell’area nord-occidentale della Repubblica Indiana. Tradizionalmente la manifattura degli scialli era parte delle attività quotidiane delle donne e veniva eseguita esclusivamente all’interno dell’ambito familiare. I phulkari più preziosi, finemente lavorati e con motivi elaborati, erano parte essenziale del corredo di una giovane sposa e la loro preparazione richiedeva anni di lavorazione. Gli scialli da cerimonia erano poi indossati dalle donne in occasione di particolari celebrazioni pubbliche e momenti rituali domestici, per poi avvolgere il corpo della defunta nel momento della morte. Il phulkari è quindi molto più di un capo di abbigliamento di raffinata qualità estetica perché presenta un alto valore dal punto di vista antropologico e sociale.

Gli scialli sono composti da due o tre pezze di tela di cotone tinta a mano in diverse tonalità di colore, per lo più rosso – simbolo di sensualità, prosperità e fertilità - ma anche blu, marrone o nero. Il ricamo è eseguito con fili di seta non ritorti utilizzando diversi tipi di punto, tra cui il punto raso, il punto filza, il punto rammendo. Questa produzione artigianale si è praticamente interrotta nei primi decenni del secolo scorso.

La traduzione del termine phulkari, “lavoro floreale”, rimanda alla ricchezza e alla vivacità dei motivi che decorano il tessuto di cotone. Lo stile del ricamo varia a seconda dei distretti e delle comunità, mentre i disegni si ispirano alla creatività dell’esecutrice. I fili di seta dai toni accesi intessono disegni ispirati alla cultura popolare - come stilizzazioni di piante e animali, gioielli, scene di vita quotidiana - o semplici motivi geometrici combinati secondo una raffinata sensibilità estetica.

Il catalogo della mostra è acquistabile presso la biglietteria e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all'UGI, Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini.

In occasione della mostra PHULKARI. Storie in-tessute dai villaggi del Punjab il MAO e lo Spazio ZeroSei propongono due attività per bambini e famiglie.

L'ingresso alla mostra è compreso nel biglietto del Museo.

Intero € 10, ridotto € 8, gratuito fino ai 18 anni e abbonati Musei Torino Piemonte.

MAO - Museo d’Arte Orientale
Via San Domenico, 11 - 10122 Torino
t +39 011.4436927 - f +39 011.4436918
 
Da martedì a venerdì h 10.00-18.00
Sabato e domenica h 11.00-19.00
La biglietteria chiude un'ora prima. Chiuso lunedì.

RESPONSABILITà

CONCEPT STORE

TWITTER FEEDS

Informazioni Legali  |  Privacy  |  EU Safety List  |  Coperture Assicurative

Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio Srl - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 544419 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500
Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop