Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok

Facebook

YouTube

DURATA

10 giorni


UN VIAGGIO NEL PASSATO DELL'ETIOPIA
ATTRAVERSO LUOGHI E RITI STRAORDINARI

PARTENZA SPECIALE: 26 APRILE 2025 

I PLUS DEL TUCANO


la nostra assistenza

- guida locale esperta parlante italiano per tutto il circuito


per il vostro comfort

- camera a disposizione in hotel ad Addis Abeba in attesa del trasferimento in aeroporto il giorno della partenza per l'Italia (una camera ogni due persone)

 


ALBERGHI

Bahir Dar - Avanti Blue Nile 4*
Gondar - Goha Hotel 3*
Lalibela - Harbe Hotel 3*
Addis Abeba - Saro Maria hotel 4*

Le strutture alberghiere sono selezionate tra le migliori esistenti. La classificazione ufficiale, al di fuori di Addis Abeba, non sempre corrisponde agli standard europei e gli alberghi possono in alcuni casi presentare carenze dovute ad una non puntuale manutenzione.

Gli alberghi indicati sono quelli da noi solitamente utilizzati. Potrebbe tuttavia rendersi necessaria la sostituzione di un albergo con altro di livello equivalente.


 

mezzi di trasporto

Bus privato con autista, a seconda del numero di partecipanti.


Quando partire...

La stagione più indicata per il viaggio nel Nord va da fine settembre ad aprile/maggio (stagione secca). L’altopiano, con un’altezza sui 2000/2500 metri sul livello del mare, ha un clima ideale, uno dei migliori al mondo, mite di giorno e fresco la notte. Per approfondimenti fare riferimento alla pagina “Informazioni prima di partire”.


In questo viaggio il patrimonio UNESCO
• La città fortificata a Gondar
• Le chiese scolpite nella roccia a Lalibela


Questo viaggio prevede le seguenti partenze di gruppo

  • Sabato, 26 Aprile 2025
  • ETIOPIA - CELEBRAZIONE DELLA PASQUA A LALIBELA

    Quote a partire da € 2.580

    • LA PROGRAMMAZIONE DEI VIAGGI NEL NORD E' TEMPORANEAMENTE SOSPESA


      La  Pasqua ortodossa (Fasica), è una delle festività religiose più sentite in Etiopia. Il Venerdì e il Sabato Santo sono le due giornate più importanti per le celebrazioni liturgiche. Nella cornice di Lalibela, dove le chiese sono palazzi inghiottiti che promanano una straordinaria energia, ci immergeremo nella folla di fedeli e pellegrini, bibliche apparizioni avvolte in bianche tuniche di cotone grezzo, per partecipare alla grande veglia pasquale. L'Etiopia è terra di belle realtà naturalistiche, rurali ed etnografiche. Questa proposta, incentrata sui riti pasquali, espressione di un cristianesimo arcaico che ancora sopravvive sugli altopiani d’Etiopia, lascia tempo all'incontro con le genti, alla scoperta del paesaggio, dell'arte e della storia. In questi luoghi il visitatore potrà cogliere la forza di una fede autentica e antica.


      Giorno per giorno

      1° giorno (sabato 27 aprile)
      Italia - Addis Abeba
      Partenza verso sera sera con il volo di linea per Addis Abeba con arrivo il giorno successivo.

       

      2° giorno (domenica 28 aprile)
      Addis Abeba
      Arrivo al mattino presto e tempo a disposizione per una prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della capitale etiope che si adagia a 2400 metri di altitudine in un‘ampia conca circondata da montagne nel centro del Paese. Metropoli cosmopolita, sede dell'Unione Africana, Addis Abeba ospita un'ottantina di nazionalità diverse, comunità cristiane, ebraiche e musulmane che convivono una accanto all'altra. La fisionomia storica della città degli altopiani con i palazzi governativi di imperiale memoria, gli edifici in stile italiano eretti durante la breve presenza coloniale fascista, le tracce architettoniche del regime socialista di Menghistu uscito di scena all'inizio degli anni '90, i vasti quartieri popolari di casupole minuscole affastellate l'una all'altra è stata stravolta da quell'immenso cantiere che è diventata nell'ultimo decennio la capitale. Attraverseremo i luoghi salienti della città e visiteremo il Museo Nazionale, interessante per i reperti sabei, che testimoniano lo scambio culturale tra l'altopiano etiopico, la costa eritrea e la penisola arabica, ma soprattutto per Lucy, il piccolo scheletro ritrovato negli anni '70 nella valle dell'Awash e appartenente ad un ominide vissuto tre milioni e mezzo circa di anni fa. Sistemazione in hotel. Mezza pensione che include il pranzo.


      3° giorno (lunedì 29 aprile)
      Addis Abeba - BAHAR DAR - ESCURSIONE ALLE CASCATE DEL NILO AZZURRO
      Trasferimento in aeroporto e partenza a metà mattinata con il volo per Bahar Dar, città situata sulla sponda meridionale del lago Tana. Arrivo e sistemazione in hotel. Escursione alle cascate del Nilo Azzurro, che distano una trentina di chilometri da Bahar Dar. Secoli di spedizioni ed esplorazioni hanno cercato di chiarire, proprio qui, uno dei più appassionanti interrogativi geografici della Terra: l’individuazione delle sorgenti del fiume più lungo del mondo. Dove termina la strada si lasciano i mezzi e si prosegue con una camminata (un'ora circa) sino alla base delle cascate. A seconda della stagione, lo spettacolo cambia: le cascate offrono il loro spettacolo più suggestivo durante la stagione delle piogge, da settembre a novembre, quando la forza dell’acqua è dirompente.  L’escursione vale comunque la visita anche in stagione secca. Il percorso è molto bello ed offre l'immersione nei paesaggi ameni della campagna etiope, con scorci ed atmosfere di un ambiente rurale arcaico, il corso del fiume Nilo e la presenza di uno storico ponte edificato dai portoghesi nel XVI secolo. Sistemazione in hotel. Pensione completa.


      4° giorno (martedì 30 aprile)
      BAHAR DAR - LAGO TANA: TRA ISOLE, PENISOLE, CHIESE E MONASTERI

      Dedicheremo la giornata alla scoperta delle chiese più significative del lago Tana con i loro commoventi cicli pittorici e alla navigazione nella dolce natura del lago. Questo bacino occupa un’ampia conca a 1840 metri di altitudine ed è annoverato tra le aree storiche ed artistiche più importanti d'Etiopia. Dalle sue acque fluisce il Nilo Azzurro, che unendosi al Nilo Bianco nei pressi di Khartoum, forma il fiume più lungo del mondo, culla di antiche e straordinarie civiltà. Nel 1500, incalzati dalle incursioni musulmane, i preti etiopi sentirono la necessità di trovare luoghi nascosti e protetti per mettere in salvo testi sacri e tradizioni religiose che avrebbero rischiato di essere cancellate. Le isole divennero rifugio di eremiti e religiosi che vi fondarono una serie di monasteri, autentici scrigni d’arte. Con il battello raggiungeremo l'isola di Dek, al centro del lago, per la visita del monastero di Narga Selassie con la sua chiesa del XVIII secolo dagli interni completamente dipinti. Approderemo quindi alla penisola di Zeghie e con una passeggiata tra la vegetazione tropicale e le piantagioni di caffè, una sorta di cammino nella natura che conduce alla visita di luoghi sacri e di preghiera, raggiungeremo Ura Kidane Meheret, uno dei più antichi monasteri ortodossi del lago Tana. Considerato una sorta di compendio dell'iconografia religiosa etiopica, ospita anche una importante collezione di antiche croci e corone. Navigando sul lago è possibile imbattersi in leggere, rudimentali imbarcazioni tradizionali simili a canoe, costruite con canne di papiro, e utilizzate per il trasporto o la piccola pesca. Rientro in hotel a Bahar Dar. Pensione completa.

       

      5° giorno (mercoledì 1 maggio)
      BAHAR DAR - GONDAR: CASTELLI E CHIESE DIPINTE
      Partenza per Gondar. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita dei siti più significativi di questa città che sorge a 2100 metri in una bella posizione geografica, gode di clima mite tutto l’anno e riserva al visitatore la stranezza di un’antica città murata in perfetto stile medievale portoghese nel cuore dell’altopiano etiopico. La sua cinta muraria racchiude i castelli fatti erigere dai vari imperatori, i bagni di Fasiladas, la residenza della regina Mentwab. La sedentarizzazione dei re d’Etiopia aveva fatto nascere la volontà di arricchire artisticamente la capitale del regno. Le cronache dell’epoca parlano degli splendori della corte, del fiorire delle arti, di un vero e proprio Rinascimento. Nacque così Debre Birhan Selassié, il più bell’esempio dell’arte figurativa etiopica del Seicento. La chiesetta, completamente affrescata all’interno con i volti di un ottantina di angeli che guardano dal soffitto con i loro grandi occhi neri, ciascuno con un espressione particolare, e gli splendidi dipinti che rappresentano episodi della storia religiosa, è il lavoro più raffinato maturato in seno a quella scuola pittorica dell’Etiopia settentrionale che ebbe modo di sperimentarsi lungamente nelle chiese e nei monasteri del lago Tana. Pensione completa.

      6° giorno (giovedì 2 maggio)
      GONDAR - LALIBELA, INCONTRO CON LA GERUSALEMME AFRICANAì
      Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Lalibela. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio inizio delle visite. A Lalibela l’opera di scavo, di intaglio e scultura nella roccia ha portato alla luce, nell’arco di 24 anni, undici chiese unite tra loro da una complessa rete sotterranea di gallerie e angusti corridoi. Monolitiche, semimonolitiche o a grotta, le chiese di Lalibela sono divise in due gruppi: la “Gerusalemme in terra” e la “ Gerusalemme in cielo”. Tra i due settori corre il letto, anch’esso intagliato nella roccia, di un fiume stagionale che non poteva non chiamarsi Giordano. Staccata dai due gruppi, cruciforme, monolitica e ipogea, la superba e sontuosa basilica dedicata a San Giorgio, quella che più lascia stupefatti. Negli interni delle chiese vi sono pannelli antichi dedicati a soggetti religiosi, ma solo nella chiesa Bet Mariam troviamo dipinti sui muri, esempio di un’arte figurativa antica dai colori vivaci ma ancora molto legata ai canoni bizantini. Pensione completa.

       

      7° E 8° giorno (venerdì e sabato santo, 3 e 4 maggio)
      VEGLIA PASQUALE A LALIBELA: LE CELEBRAZIONI DELLA PASQUA ORTODOSSA E LE CHIESE SCAVATE NELLA ROCCIA
      Giornate dedicate alla visita di Lalibela e alle celebrazioni della Pasqua ortodossa. Alla vigilia di Pasqua tutta la comunità partecipa ad una messa che inizia nel tardo pomeriggio e dura sino alle prime ore del mattino. Le centinaia di tremule candele che brillano nella notte per celebrare l'annuncio della Resurrezione tra le pareti di roccia delle chiese inghiottite dal buio, le processioni dei sacerdoti e dei diaconi con i solenni paramenti sacri, le invocazioni e le preghiere recitate da una moltitudine di fedeli avvolti nei loro bianchi shamma di cotone grezzo, diventano l’espressione toccante di una fede forte ed autentica. Il giorno successivo, la domenica di Pasqua, secondo la tradizione etiope, si festeggia in famiglia con un festoso banchetto, che interrompe il lungo digiuno basato sulla esclusione dei cibi di origine animale. Sistemazione in hotel. Pensione completa.

      Nota bene: L’ordine delle visite potrebbe variare in relazione allo svolgersi delle cerimonie allo scopo di cogliere i momenti più significativi e intensi di una ritualità e di un’atmosfera arcaica.


      9° giorno (domenica 5 maggio)
      Lalibela - Addis Abeba
      Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Addis Abeba. Arrivo nella capitale e tempo a disposizione per visite individuali o acquisti. Camere a disposizione in hotel. In serata trasferimento in aeroporto e partenza con il volo di rientro in Italia. Pasti liberi.

      10° GIORNO (lunedì  6 maggio)
      Italia
      Arrivo in Italia al mattino presto.


      PartenzA di gruppo

      Dal 26 Aprile al 5 Maggio 2025 (*)

       PARTECIPANTI

         In doppia   

         Supplemento     
             singola

       Base min. 6 partecipanti

      € 2580,00

      € 460,00

      (*) Date e quote soggette a riconferma. Rivolgersi ai nostri uffici

      Cambio applicato: 1 USD = 0,92 Euro

      Quote dei servizi a terra valide fino al 30/04/2024
      I voli internazionali e interni saranno forniti sulla base della disponibilità al momento della conferma.

      LA QUOTA COMPRENDE

      • Tutti i trasferimenti • Sistemazione negli hotel indicati in apertura al tour • I pasti dettagliati nel programma (vedi anche “nota bene” in calce) • Visite ed escursioni come da programma • Ingressi durante le visite guidate • Assistenza di personale locale qualificato e di guida/accompagnatore locale parlante italiano • Assicurazione Spese Mediche, Covid-19, Assistenza in Viaggio, Bagaglio.

       

      LA QUOTA NON COMPRENDE

      • Visto di ingresso in Etiopia (82 Euro procedura online) • I passaggi aerei internazionali e interni con voli di linea Ethiopian Airlines, le tasse aeroportuali pagabili unicamente in loco • Assicurazione annullamento viaggio • Eventuale introduzione di nuove tasse governative o aumenti delle stesse e aumenti del costo dei biglietti di ingresso ai vari siti di interesse turistico, parchi o riserve naturalistiche di cui non si è a conoscenza al momento della elaborazione delle quote • Bevande, mance e quant'altro non espressamente indicato.

       

      Nota bene

      • Per quanto riguarda la copertura assicurativa per l’eventuale annullamento viaggio, i nostri uffici vi forniranno tutta l’assistenza necessaria

      • Sistemazione day use ad Addis Abeba in  attesa del volo di rientro in Italia (9° giorno): previsti due partecipanti per camera sino alle ore 19.00


      • Durante le escursioni o nel corso dei trasferimenti, quando non esistano strutture di ristorazione adeguate il pranzo è previsto al sacco (box lunch).

      • La quota non comprende eventuali ingressi a monumenti o musei con videocamera.




    RESPONSABILITà



    TWITTER FEEDS

    Twitter response: "Could not authenticate you."
    Informazioni Legali | Privacy | EU Safety List | Coperture Assicurative

    Il Tucano Viaggi Ricerca di Willy Fassio & C. s.a.s. - Piazza Solferino, 20 - 10121 Torino - Tel. 011 5617061 - Fax 011 5158105 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Iscritti nel registro imprese di Torino n° 876529 - P.Iva e codice Fiscale 07255310018 - Capitale Sociale Euro 10.500

    Tucano Viaggi Copyright © 2013 - Powered by coolshop